07 Dicembre 2015, 08.00
Vallio Terme
Mostre

... Fino a Betlemme

di Cesare Fumana

Ci saranno anche due opere dell’artista Celso Furlotti Cagiada, artista mantovano, da anni di casa a Vallio Terme, alla mostra collettiva organizzata dall’Ucai e dall’associazione per l’arte “Le Stelle” presso la Galleria San Zenone all’Arco a Brescia che si inaugura venerdì prossimo


Saranno esposte anche due opere dell’artista Celso Furlotti Cagiada, artista mantovano, da anni di casa a Vallio Terme, alla mostra collettiva “… Fino a Betlemme”, organizzata dall’Ucai (Unione Cattolica Artisti Italiani Brescia) e dall’associazione per l’arte Le Stelle, che sarà inaugurata venerdì 11 dicembre, alle 18, presso la Galleria San Zenone all’Arco, in vicolo San Zenone 4 a Brescia.

La prima opera è una fotografia, la seconda un dipinto. È la prima volta che Furlotti Cagiada si esprime attraverso l’arte fotografica. La fotografia s’intitola “Virgin Mary” (Madonnina), e porta questa didascalia: “Shine with light on the landscape of my infinite being” (Brilla di luce sul paesaggio dell’esser mio infinito). Il quadro porta invece il titolo “The Spring” (La Sorgente).

«Quello che voglio e sento di esprimere attraverso l’arte e l’esecuzione pittorica non è altro che la sintesi di un concetto ideale che spazia poi nel minimale e nell’essenziale; tutto il resto per me è un di più, non serve». È questo il suo “pensiero d’artista”.

«L’arte va oltre la materia: c’è l’anima dentro. In questa fotografia voglio esprimere un messaggio di introspezione, fra il religioso e il poetico».

«L’arte rappresenta cultura – spiega Furlotti Cagiada –: in questo mondo, dove spesso mi sono sentito disadattato ed emarginato, voglio esprimere una riflessione sul senso della vita e sul ruolo dell’artista. L’arte e l’artista dovrebbero essere presi maggiormente in considerazione dalle persone: la cultura che l’arte produce è comprensione su ciò che rappresenta il senso della vita. In certi momenti mi sento “bello, dannato e senza soldi”, ma amo la vita perché posso creare ciò che sento: la mia arte!».

È un pensiero forte quello che egli vuole esprimere, frutto della sua esperienza umana e artistica. «Quello che la gente dovrebbe capire veramente una volta per tutte (ma non c’è cultura per poterlo fare) è che questo tipo di società, basata sul capitalismo e sul consumismo, vuol farci credere e pensare che questi beni materiali sono i veri valori per i quali vivere».

«Abbiamo messo così al primo posto nella scala sociale il “dio denaro” e, per totale ignoranza, all'ultimo posto l’arte. Non sono le banche e le poste le macchine di lusso le ville che creano cultura; non è questo il vero senso della vita. Ecco perché l'arte è fondamentale e dovrebbe stare al primo posto su tutto, perché produce cultura ed è un arricchimento intellettuale ma soprattutto spirituale».
«Basta pensare e credere che l’artista debba morire prima di essere riconosciuto per ciò che ha dato all'umanità: sosteniamo l’Arte e l’Artista!».

Celso Furlotti Cagiada è nato nel 1960 ad Asola (Mn). Ha iniziato nel 1974 dipingendo una serie di opere grafiche e successivamente è passato ad una pittura di tipo astratto. Ha esposto le sue opere in numerose mostre personali e partecipato a diverse mostre collettive di pittura.

Per alcuni anni ha vissuto a Firenze dove ha continuato la sua ricerca nella pittura, frequentando numerosi artisti.

A Mantova e Cremona ha poi intrapreso l’esperienza del restauro conservativo, sia su opere sia su dipinti murali, per mezzo della quale ha approfondito la conoscenza di tecniche artistiche e di diversi materiali.

Da anni vive a Vallio Terme e si dedica esclusivamente alla sua ricerca artistica.

In foto due opere di Celso Furlotti Cagiada:
. Infinita Notte, scultura in marmo del 2013
. la fotografia "Virgin Mary", 2015



Aggiungi commento:

Vedi anche
22/05/2014 17:00

«Risorgente», in mostra le opere di Celso Furlotti Cagiada Sarà inaugurata sabato 24 maggio negli spazi della Piccola Galleria Ucai a Brescia la mostra dell’artista di origine mantovana che vive e opera a Vallio Terme

29/05/2019 08:00

Celso Furlotti alla collettiva degli Artisti Bresciani Ci saranno anche due opere di Celso Furlotti, artista mantovano trapiantato a Vallio Terme, nella terza sequenza della mostra collettiva “Ricognizione 2018-2019” organizzata a Brescia dall’Associazione Artisti Bresciani

24/05/2018 08:00

Celso Furlotti alla collettiva degli Artisti Bresciani Ci saranno anche due opere di Celso Furlotti, artista mantovano trapiantato a Vallio Terme, nella seconda sequenza della mostra collettiva “Ricognizione 2017-2018” organizzata a Brescia dall’Associazione Artisti Bresciani

08/03/2021 10:00

«Crisalide» Celso Furlotti, artista poliedrico di Vallio Terme, stavolta si è cimentato con l’arte della musica

04/07/2014 11:07

I prodotti della terra in mostra alle Terme Domenica presso le Terme “Castello” di Vallio, una mostra-mercato di prodotti della Valle Sabbia e della Valtenesi. In serata il concerto d’estate della banda




Altre da Vallio Terme
15/05/2021

Nozze d'oro per Armida e Franco

Tanti auguri ad Armida Bignotti e Franco Bondoni, di Vallio Terme, che oggi, 15 maggio, festeggiano il loro 50° di matrimonio

(1)
01/05/2021

Due ipotesi per la nuova palestra

Tra le opere pubbliche del bilancio 2021 anche il progetto della nuova palestra comunale per la quale si stanno vagliando due collocazioni

28/04/2021

Spranghe chiodate lungo i sentieri

È già la seconda in meno di un mese ritrovata lungo i sentieri montani molto frequentati da biker e camminatori

23/04/2021

Anpi, manifestazione unitaria per il 25 Aprile

La sezione ANPI della Bassa Valle Sabbia in collaborazione con i Comuni organizza tre celebrazioni in contemporanea a Prevalle, Villanuova sul Clisi e Gavardo con le sole delegazioni di amministrazioni e associazioni

06/04/2021

Sassi colorati regalano sorrisi

Anche nel paese termale valsabbino si è diffuso il fenomeno social che vede coinvolti i bambini nelle vesti di giovani artisti

05/04/2021

Casa don Bosco, per un servizio agli oratori

È un’esperienza vocazionale e di servizio per le parrocchie della zona quella che sta coinvolgendo quattro giovani ospiti presso la canonica di Sopraponte

02/04/2021

Insegnante a processo per la morte di Alessio

E’ stato aggiornato al 30 giugno il processo per omicidio colposo a carico dell’insegnante del 13enne Alessio Quaini, stroncato da un malore durante un’uscita didattica sette anni fa

30/03/2021

Riprogrammate le prenotazioni all'hub di Gavardo anche per gli altri Comuni

Dopo le pressioni dei sindaci e grazie alla collaborazione istituzionale anche per i gli over 80 di Vallio Terme, Prevalle, Muscoline e Villanuova sul Clisi le prenotazioni per le vaccinazioni anticovid presso altri centri vaccinali saranno tutte riprogrammate presso il centro valsabbino

30/03/2021

Di donne e di stelle

Sarà trasmesso online lo spettacolo ideato da Amministrazione comunale di Vallio Terme in collaborazione con la Biblioteca comunale, l’associazione ‘Il Musicante' e il gruppo di lettura ‘I Mondi di Carta' dedicato a due donne speciali: Margherita Hack e Samantha Cristoforetti

26/03/2021

Da non credere

In meno di due ore, allo stesso automobilista e dalla stessa pattuglia, sono state sequestrate due auto perché entrambe sprovviste di assicurazione