09 Dicembre 2021, 09.15
Pertica Bassa Pertica Alta
Per il nuovo anno

Un calendario che racconta

di Redazione

Nel lunario 2022 dell'associazione culturale "Riflessi di Luce" i fatti che hanno segnato l'evoluzione valligiana e perticarola


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Un anno nuovo che guarda alla storia del passato, per conoscere meglio quel che siamo oggi; un viaggio nelle radici valsabbine con il consueto lunario curato dall'associazione culturale "Riflessi di Luce".

Lo scorrere del tempo segna profondamente un territorio e il popolo che lo vive, fatti e misfatti mutano lo scenario, condizionando la vita futura. Questo si vuole descrivere nelle dodici storie vere scelte per rappresentare il nostro passato, prendendo spunto da altrettanti dipinti che impreziosiscono l'arte locale.

La narrazione propone alcuni eventi che hanno influenzato la quotidianità, sotto il profilo: culturale, architettonico, sociale, economico, religioso; senza dimenticare che in passato le comunicazioni e i trasporti erano più difficoltosi, ma questo non ha impedito che i popoli e i territori si compenetrassero, influenzandosi vicendevolmente, andando a comporre quel variegato quadro di elementi dalle linee contrastanti e dai colori sfumati, chiamato civiltà.

Nelle pagine quindi possiamo trovare: le dominazioni che si sono susseguite nei secoli, da quella longobarda a quella della Repubblica Veneziana, con i relativi simboli e risvolti; fatti di cronaca, come: pesti, carestie e morti; espressioni: spirituali, artistiche, superstiziose; dimostrazioni di folclore e solidarietà; l'intraprendenza e l'eroica sussistenza del lavoro montano in stretto rapporto con la natura: dallo sfruttamento delle risorse, alla lavorazione della fusione del minerale, al commercio di ferrarezze e panni, ma anche all'umile, faticosa attività rurale. Insomma, una società dove fra vita e morte, tradizione e innovazione, si intrecciavano più interessi: dall'ambizione dei facoltosi, alla tenace resistenza dei contadini, dalla fervida credenza dei più poveri, ai giochi di potere del campo politico-religiosi, passando da un indispensabile sviluppo socio-economico.

L'iniziativa vuole promuovere e sostenere il territorio, andando a finanziare obiettivi di tipo sociale. L'associazione "Riflessi di Luce" si occupa del riconoscimento e della salvaguardia della disabilità e della diversità come valore, sviluppando eventi culturali come spettacoli e mostre, con un occhio di riguardo nei confronti della storia e delle tradizioni del territorio in cui opera.

L'immersione nel mondo antico consente al lettore di scoprire interessanti curiosità, che possono essere anche un monito e un insegnamento per la sua esistenza. Nel lunario sono poi messe in evidenza anche le manifestazioni più rilevanti dei territori in questione: così da valorizzare le bellezze e l'impegno profuso dalle popolazioni dei nostri amati borghi.

Per averlo basta comporre lo 0365-821292, scrivere un sms al: 329-0777250 o inviare una e-mail a riflessidiluce2009@gmail.com.



Vedi anche
24/12/2015 09:42

Tra ironia, solidarietà e natura, dodici mesi con l'associazione Riflessi di Luce Anche per l'anno venturo, l'associazione culturale "Riflessi di Luce" propone il consueto ma sempre rinnovato, lunario 2016, un modo per trascorrere insieme ogni istante che viviamo

01/11/2019 08:00

Dodici mesi con le erbe spontanee La natura con i suoi doni e le sue eccellenze è l'argomento affrontato dall'associazione Riflessi di Luce nel calendario pensato per il 2020. Sullo sfondo, come sempre, la conservazione della memoria viva della nostra storia

16/11/2017 11:38

Nel lunario 2018 le leggende dell'Alta Valle Sabbia Un anno nuovo "leggendario" all'insegna della tradizione valsabbina nel calendario curato dall’associazione culturale Eridio e Riflessi di Luce. Sabato a Vestone la presentazione

31/12/2020 10:11

Un nuovo anno, con la bellezza del nostro territorio L'associazione “Riflessi di luce” propone anche per il 2021 il suo lunario che valorizza scorci e peculiarità del territorio delle Pertiche valsabbine

02/12/2014 15:35

Dodici mesi con le bellezze paesaggistiche delle Pertiche Il "lunario 2015" dell’associazione Riflessi di Luce è dedicato interamente al territorio delle Pertiche con le fotografie dell'artista Daniele Meschini, con l'aggiunta di detti e poesie dialettali




Altre da Pertica Bassa
11/08/2022

«Non sono ricca e famosa», il nuovo album di Viviana Laffranchi

La cantautrice valsabbina presenta il suo nuovo lavoro in una serie di concerti agostani. Tappa anche alla festa di Radio Onda d’Urto

05/08/2022

Weekend di eventi per Pertica Bassa

Nel fine settimana numerosi gli eventi organizzati dall'oratorio di Ono Degno, in collaborazione con la Polisportiva Pertica Bassa e l’Avis Valle Sabbia, per tre giorni di divertimento e cultura
 

27/07/2022

Grandine sulla Pertica

Tanto tuonò che piovve, anche sulla Valle Sabbia. In particolare a Pertica Bassa, nella fascia ai piedi della Corna Blacca fra l’Acqua Bianca e la frazione di Ono Degno, dove oltre alla grande quantità d’acqua è caduta spessa anche la grandine

21/07/2022

Crolla dall'argine, masso colpisce un'auto

Ieri pomeriggio verso le 17.15 la Polizia Locale di Valle Sabbia è intervenuta sul territorio di Pertica bassa, a seguito del distaccamento di un masso da un argine attiguo alla strada provinciale 110

07/07/2022

Grest alle Pertiche

Per tre settimane il centro estivo coinvolgerà bambini e ragazzi residente e in vacanza nei paesi delle Pertiche. Un mini Grest per i bambini della scuola dell'infanzia

03/07/2022

Alessandro Ricci fa suo il Giro del Monte Zovo

L'atleta valsabbino, portacolori dell'Atletica Valchiese, ha vinto la 16esima edizione della corsa in montagna organizzata dalla Polisportiva Pertica Bassa

02/07/2022

L'ultimo canto per Violetta

Le comunità delle Pertiche hanno dato l’ultimo saluto all’ultima staffetta partigiana valsabbina Maddalena Flocchini

02/07/2022

«Sì, è stata la scelta giusta»

Riportiamo integralmente il saluto letto al termine delle esequie di Maddalena Flocchini "Violetta", da Romina Facchetti, assessore alla Cultura di Pertica Bassa e referente della commissione Museo della Resistenza

30/06/2022

Addio a Maddalena Flocchini, la staffetta partigiana Violetta

Un'altra testimone della lotta partigina in Valle Sabbia ci ha lasciato. Con la sua splendida voce, segnalava con il canto ai partigiani la presenza delle milizie fasciste

24/06/2022

Domenica il Giro del Monte Zovo

Ultime ore per potersi iscrivere alla gara podistica organizzata dalla Polisportiva Pertica Bassa in quel di Levrange