21 Maggio 2022, 08.00
Vestone Bagolino Salò Valsabbia
Ciclismo

Grande attesa per la tappa valsabbina del Giro

di Cesare Fumana

Martedì il passaggio della corsa rosa lungo le strade della Valle Sabbia. Attenzione alla viabilità: ecco le strade interessate al passaggio della carovana del Giro
VIDEO


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



È da un mese che le strade della Valle Sabbia sono colorate di rosa nell’attesa della 16esima tappa del Giro d’Italia, la Salò-Aprica, di 202 km, in calendario il prossimo martedì 24 maggio.

Cartelloni, striscioni, sagome di biciclette fanno bella mostra di sé lungo le strade e nelle rotatorie che saranno interessate dal passaggio della corsa rosa.

Sarà una mattinata di festa per Salò, che accoglie il villaggio di partenza, con la possibilità di vedere i ciclisti da vicino già dal giorno prima, visto che il lunedì precedente la tappa sarà una giornata di riposo.

Il percorso

La partenza della corsa sarà alle 11 da Salò, ma il km 0 della gara è fissato a Vobarno, davanti alla Valsir, sponsor dell’evento, dove secondo la tabella di marcia il gruppo dovrebbe arrivare alle 11.15.

Il tragitto da Salò a Vobarno avverrà attraversando l’interno di Roè Volciano; non passerà da Tormini, ma salirà da Trobiolo, per transitare davanti al municipio, per poi immettersi sulla Sp IV.

Dopo aver passato Sabbio Chiese e Barghe, i ciclisti proseguiranno verso Nozza lungo la Sp 237 del Caffaro, attraversando poi Vestone, Lavenone, Idro e proseguendo fino alla rotonda di S. Antonio deve prenderanno il bivio per Bagolino, risalendo la Sp 669. A Bagolino passeranno in centro al paese, salendo per via San Giorgio e scendendo da via Pineta, per poi riprendere la provinciale che porta prima in Val Dorizzo e poi a Passo Crocedomini.
Al Goletto di Cadino, a 1838 m slm, è posto il primo Gran Premio della Montagna di giornata.

Strade chiuse 2 ore prima

Per quando riguarda la viabilità le strade interessate al passaggio del giro saranno chiuse al transito 2 ore prima del passaggio del giro, quindi dalle 9 di mattina cominceranno le chiusure, anche delle vie adiacenti. Il traffico riprenderà una volta passate tutte le macchine di supporto dei ciclisti e fino al passaggio dell’auto con la scritta “Fine Gara”.

Gli orari di passaggio dei ciclisti


Secondo la cronotabella della tappa, il gruppo transiterà a Sabbio alle 11.23, a Nozza alle 11.32, a Idro alle 11.43, al bivio di S. Antonio alle 11,56, per arrivare a Bagolino alle fra le 12.10 e le 12.16. Poi in Val Dorizzo fra le 12.31 e le 12.40, al Goletto di Gaver fra le 12.53 e le 13.07, al Passo Crocedomini fra le 13.02 e le 13.17.

Dopo di che il gruppo proseguirà per Breno, Edolo, il passo del Mortirolo, Tirano, Teglio e Aprica.
Questa è la tappa più dura del giro, dove potranno verificarsi dei cambi di classifica.

La carovana pubblicitaria

Prima del passaggio dei ciclisti, lungo le strade ci sarà il passaggio della folkloristica carovana pubblicitaria del Giro. La carovana sarà prima in Fossa a Salò dalle 8.50 e poi muoverà per la Valsabbia facendo due soste: alle 9.15 a Vobarno, al km 0, presso lo stabilimento Valsir, e alle 10.15 in centro a Bagolino.

«Sarà sicuramente una giornata di festa – ci dice Gianzeno Marca, sindaco di Bagolino, fra i promotori del passaggio del giro in Valle Sabbia –. Bagolino è già tutta colorata e c’è tanta attesa per il passaggio del Giro. C’è già il tutto esaurito e molti hanno colto l’occasione della corsa rosa per farsi un fine settimana lungo di vacanza, con il ponte fino a martedì. Grazie a Coldiretti, ai volontari coinvolti nel passaggio del giro sarà offerto anche il pranzo».

Nel video l'intervista all'assessore alla Sport di Vestone Igor Roncetti sull'attesa nel paese valsabbino





Vedi anche
21/05/2018 09:15

Vestone si tinge di rosa Durante la 17ª tappa del Giro d’Italia, mercoledì 23 maggio la carovana farà sosta davanti alla Ivars, sponsor della squadra Androni Giocattoli Sidermec nella quale corre il valsabbino Marco Frapporti

06/10/2015 10:43

Tappa valsabbina per la corsa rosa Anche la Valle Sabbia sarà attraversata dal 99° Giro d’Italia 2016, nella 17ª tappa la Molveno-Cassano d’Adda, in calendario mercoledì 25 maggio

26/05/2010 09:00

Passa il Giro Transiter anche per le strade della bassa Valsabbia, questo gioved, la carovana del Giro d’Italia per la 18esima tappa con arrivo a Brescia.

24/05/2016 10:21

Fermi tutti, passa il Giro Grande attesa anche in Valsabbia per il passaggio questo mercoledì 25 maggio della corsa rosa, che transiterà da Ponte Caffaro fino a Barghe per poi dirigersi sul Colle Sant’Eusebio

02/10/2020 10:30

Due valsabbini a Giro Anche due “nostri” ciclisti professionisti prenderanno parte alla Corsa Rosa che quest’anno, causa Covid-19, si corre in autunno




Altre da Salò
23/06/2022

Tavolo di conciliazione in Prefettura

Lo stato di agitazione proclamato dai sindacati contro la direzione generale dell’Asst del Garda è stato sospeso e si riprendono le trattative

22/06/2022

Tumore al Pancreas: ecco cosa devi sapere

Che cos’è il tumore al Pancreas? Abbiamo chiesto spiegazioni al professor Abu Hilal, medico specialista del Centro Medico Equilibrio di Salò e direttore del Dipartimento chirurgico dell’Istituto ospedaliero Poliambulanza di Brescia

21/06/2022

Triathlon: 9 medaglie per la Canottieri Garda all'Idroman

Grande prestazione degli atleti gardesani in una delle più dure gare italiane: domenica 19 giugno, all’undicesima edizione di Idroman K113, Olimpico e Sprint, gli atleti della Canottieri Garda Salò hanno fatto incetta di medaglie.

21/06/2022

Torna la Gran Fondo nel Golfo di Salò

A Salò, dopo due anni di pausa, si è svolta la nona edizione della gara di nuoto in acque libere

20/06/2022

Salò Run, è doppietta per l'Atletica Valle Brembana

La corsa in montagna nell’entroterra salodiano è stata vinta dal Pietro Sonzogni seguito dal compagno di squadra Nicola Bonzi. L’etiope Meseret Agidu Ayele (Gs Il Fiorino) prima fra le donne

16/06/2022

Laura Meriano oro assoluto ai Campionati Italiani

 A Corgeno (VA), ai campionati italiani di canottaggio, ottimi risultati per tutti gli equipaggi della Canottieri
Garda Salò

16/06/2022

Vittoria ai Campionati Regionali U12 per la Canottieri Garda Salò

A Milano, Martedì 14 giugno,  Paolo Valzelli e Jago Romano, atleti della Canottieri Garda Salò, hanno conquistato il titolo di campioni regionali under 12 di tennis  e con esso la fase nazionale

15/06/2022

Ernia: come riconoscerla

Cos’è un’ernia e quali sono le sue cause? Abbiamo chiesto lumi al dottor Abu Hilal, medico del Centro Medico Equilibrio di Salò e direttore del Dipartimento chirurgico dell’Istituto ospedaliero Poliambulanza di Brescia

15/06/2022

Presenze di spicco alla decima Salò Runfor Telethon

Cast di primo piano domenica al decennale della corsa salodiana promossa dalla Asd Runners Salò e non poteva essere altrimenti considerando la fama e il passato della corsa gardesana

14/06/2022

Per la Valle Sabbia... versi valsabbini

Maria Grazia Debalini, la vincitrice della sezione dedicata alla Valle Sabbia nel concorso “Brescia Fabbrica Poesia” - e l'abbiamo scoperto solo il giorno della premiazione - guarda caso è valsabbina. Ecco cosa ci ha scritto