09 Settembre 2022, 08.00
Vestone
Alpinismo Giovanile

Tornare su vecchie tracce...

di Raffaele Vezzola

Un'uscita tribolata nell'organizzarla ma fantastica nello svolgimento. È stato bello per me tornare sulle montagne che mi hanno dato tante soddisfazioni quando ero un poco più giovane, e tornarci con i nostri ragazzi dell’Alpinismo Giovanile del CAI Vestone.


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Doveva essere un’uscita con tutti e due i gruppi: il Base al rifugio Branca per il sentiero glaciologico e l’Avanzato al Quinto Alpini per il passo Zebrù.
 
Purtroppo per l’infausta scelta della data, la maggioranza dei nostri ragazzi più giovani era in vacanza con la famiglia e abbiamo dovuto annullare il rifugio Branca e l’autobus visto che per il gruppo Base si erano iscritti due soli ragazzi.
 
Non ci siamo persi d’animo e abbiamo organizzato il trasferimento con le auto degli accompagnatori: 13 ragazzi più grandi e la mitica Zoe del Base + 8 accompagnatori.
 
La val Zebrù ci ha accolti con il fragore delle acque di disgelo dei ghiacciai sempre più ridotti. Strada sterrata comoda all’inizio per poi giungere al ghiaione ripido che ci porta al rifugio isolato sopra le rocce alla quota di 2877 metri.

Sicuramente una salita che ci mette alla prova ma, a essere sinceri il fastidio maggiore è dato dai taxi/fuoristrada che portano i non alpinisti in quota, senza faticare e le numerose bici “non muscolari” che chiedono strada, veicoli costretti per fortuna ad arrendersi quando il sentiero impenna.
 
Nodi e una simulazione d'incidente con richiesta di soccorso ci riempiono il pomeriggio in attesa dell’inaspettata cena “gourmet” al rifugio per poi trasferirci nelle nostre camere per fortuna, situate nella zona dove si trovano i locali invernali.
 
Colazione alle 7,30 a confermare che più che un rifugio pare essere in un albergo con la richiesta di non fare rumore perché gli altri clienti ancora dormono. Dove sono finite le colazioni alle 6 che venivano servite in montagna?
 
Abbiamo perso tempo, via ora verso il passo Zebrù a 3012 metri sorvegliati da numerosi stambecchi che brucano la poca erba tra le rocce.
Dal passo possiamo ammirare la cima del Gran Zebrù, il Cevedale e la stupenda cavalcata delle Tredici Cime.
Foto di gruppo e via, le macchine sono lontane e il viaggio di ritorno lungo.
 
Siamo affamati, il rifugio non ha voluto farci i cestini pranzo, per fortuna a mezza via c’è un piccolo rifugio e riusciamo a rifocillare coloro che erano rimasti senza viveri, io mi sono concesso un bel piattone di pizzoccheri.
Siamo in orario, in due giorni ci siamo fatti 2000 metri di dislivello. Tutti in macchina per il rientro, ci vorranno 4 ore per arrivare a Vestone. Qualcuno di noi ne approfitta per una sosta al Formis per un trancio di pizza o del pane con l’uva.
 
Gran bella uscita, certo con un poco di malinconia, il ghiaccio sul Gran Zebrù è sparito, il Cevedale è stravolto, le altre cime sono meno bianche e la via per il rifugio che era un bel sentiero, ora una grossa parte di essa è un solco di strada carreggiabile pieno di polvere ma le le montagne, le Montagne sono ancora là, là presenti a ricordarci quanto siamo piccoli di fronte ad esse.
 
Grazie agli accompagnatori/autisti che ci hanno garantito l'uscita e sopratutto grazie a voi ragazzi, siete sempre più responsabili e sensibili a cogliere il valore della Montagna.
 
Alla prossima, Raffaele





Vedi anche
01/10/2021 11:00

Sull'Alto Garda Trentino Ultima uscita estiva per i ragazzi dell’Alpinismo Giovanile del Cai di Vestone nella zona di Arco

22/07/2020 09:49

I ragazzi del Cai Vestone salgono di quota Per la seconda uscita estiva i gruppo dei ragazzi si è diretto in val Breguzzo, mentre l’Alpinismo giovanile al Passo del Frate e alla cima Uzza

23/10/2019 09:45

Uscita speleologica Una bella escursione quella effettuata domenica dai ragazzi dell’Alpinismo Giovanile del Cai Vestone, con tappe in Selva Piana, Grotta Coalghes, santuario Madonna della Neve e Clibbio

02/09/2015 09:44

Stanchi ma soddisfatti Da conservare nell’album dei ricordi la prima uscita di due giorni al lago della Vacca, con pernottamento in rifugio, dei ragazzi del progetto Alpinismo giovanile del Cai di Vestone

03/08/2015 09:50

Salita al monte Censo Un’uscita fuori programma quando sul monte Censo a Anfo il 20 luglio scorso, quando imperava “Caronte”, nell’ambito della proposta di Alpinismo Giovanile del Cai di Vestone




Altre da Vestone
26/11/2022

Destinazione turismo

Un incontro per capire come sfruttare le risorse naturalistiche e storico culturali del nostro territorio, la Valle Sabbia

25/11/2022

Doppia paura e lunghe code sulle strade della Valle Sabbia

Il più grave poco prima delle 17 a Vestone, l’altro alle 18:40 a Sabbio. Due incidenti da codice rosso dalle conseguenze per fortuna ridimensionate. Non per il traffico, soprattutto a Vestone

22/11/2022

Cominciare al meglio un nuovo anno

Questo mercoledì pomeriggio presso la Fondazione Passerini di Nozza un incontro con i familiari degli ospiti RSA e CDI per presentare le novità previste sulle visite ai loro cari. C'è anche l'ingresso senza più appuntamento

17/11/2022

«Non t'azzardare», anche in Valsabbia si fa rete

Contro le dipendenze, gioco d’azzardo, ma anche sostanze stupefacenti e alcol, accesso libero e gratuito su appuntamento. In via 4 Novembre a Vestone

15/11/2022

Emanuele Scalvini nella rappresentativa lombarda Under 17

Ci sarà anche il giovane calciatore di Nozza di Vestone nella rappresentativa lombarda che giocherà questo mercoledì con i parigrado del Monza

11/11/2022

Crociera sul Nilo e Cairo

È un viaggio indimenticabile quello proposto da Trevalli Viaggi, con partenza con accompagnatore da Vestone. Da prenotare entro giovedì 17 novembre

07/11/2022

Violento tamponamento col furgone

È finito in ospedale l’uomo alla guida di un Daily che si è schiantato contro il mezzo che lo precedeva in via Rinaldini a Vestone

07/11/2022

Il suono del lago

Un'intenso spettacolo musico-teatrale nato dal racconto di Rosaria Colosio "Le donne del lago 1880-1960" sarà portato in scena all'Auditorium comunale Rigoni Stern di Vestone

06/11/2022

Ave tutta in mano alla famiglia Belli

La famiglia Belli riacquista la totalità dell’azienda, con un’operazione che riporta in Italia il 25,01% delle azioni, prima in mano al Gruppo Hager

05/11/2022

L'Alzazia, i mercatini di Natale e l'incantevole Strada dei Vini

Fra il 26 ed il 27 novembre Trevalli Viaggi propone un suggestivo viaggio in bus, con partenza da Vestone. Da prenotare entro martedì 8 novembre