24 Gennaio 2023, 08.00
Valsabbia Provincia
Sanità

Zanardi e Cipani nel Collegio dei Sindaci di Ats

di Redazione

L’organismo, previsto dalla legge regionale 22/2021, ha il compito di monitorare lo sviluppo uniforme sul territorio della integrazione tra le attività sanitarie, sociosanitarie e quelle sociali


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Presso l’Agenzia di Tutela della Salute (ATS) di Brescia, alla presenza della Direzione Strategica e dei rappresentati delle Direzioni di ASST Spedali Civili, ASST Franciacorta, ASST Garda si è riunito il Collegio dei Sindaci di ATS Brescia per l’elezione del presidente e del vice presidente.

All’unanimità dei componenti del Collegio è stato eletto quale presidente il sindaco di Concesio, Agostino Damiolini e quale vice presidente il sindaco di Palazzolo sull’Oglio, Gianmarco Cossandi.

Completano il Collegio dei Sindaci di ATS Brescia: Donatella Albini, consigliera del Comune di Brescia con delega del Sindaco alle Politiche della Sanità; Michele Zanardi, sindaco di Villanuova sul Clisi; Gianpiero Cipani, sindaco di Salò; Fabiana Valli, vice sindaco e assessore alle politiche sociali, famiglia e politiche del lavoro di Castelcovati.

“Questa elezione completa il percorso di istituzione dei nuovi organismi dei Sindaci previsti dalla Legge Regionale 22/2021: Conferenza dei Sindaci delle ASST (e relativo Consiglio di Rappresentanza), Collegio dei Sindaci di ATS, i cui componenti sono stati eletti il 30/11/2022, nonché le 11 Assemblee dei Sindaci di Distretto; il sistema degli organismi territoriali è ora in piena operatività.” dichiara il Direttore Generale di ATS Brescia, Claudio Sileo.

Il Collegio dei Sindaci svolge l’importante compito di monitorare lo sviluppo uniforme sul territorio della integrazione tra le attività sanitarie, sociosanitarie e quelle sociali e per organizzare tale integrazione anche attraverso i piani di zona (L. 328/2000) portando al centro la persona e i suoi bisogni: sarà possibile e auspicabile prevedere una co-abitazione fisica dei servizi delle tre aree nella Casa di Comunità, privilegiando i servizi utili a determinare unificazione dei processi informativi, di accesso, valutazione, erogazione e monitoraggio.

“Ringraziamo i Sindaci e i componenti del Collegio per la nomina” commentano i sindaci Damiolini e Cossandi
“La riforma regionale apre scenari nuovi e grandi opportunità per l’integrazione dei servizi sanitari e socio sanitari con quelli sociali degli enti locali. Il Collegio viene individuato come organismo strategico e ha obiettivi importanti; il mio impegno sarà ascoltare il territorio e portare nelle sedute del Collegio gli elementi utili per fare in modo di far collimare le esigenze territoriali con le decisioni di ATS al fine di raggiungere un risultato che sia orientato a soddisfare le necessità del cittadino ma al contempo porti a un miglioramento della qualità del servizio sanitario regionale e bresciano in particolare.” dichiara il presidente Damiolini.

“Quello a cui siamo chiamati, come componente politica, è un ruolo di responsabilità per il conseguimento degli obiettivi previsti dalla Legge Regionale. Il Collegio si impegnerà nell’organizzazione dei servizi pubblici a livello locale, soprattutto al fine di essere il più possibile vicini al territorio e ai bisogni dei cittadini. Alcuni territori in provincia sono meno serviti di altri, a cui si aggiungono i problemi delle carenze di personale, per cui l’obiettivo come Collegio è quello di cercare di uniformare i servizi così che la medicina territoriale sia sempre di più una medicina di prossimità e di qualità” dichiara il vice presidente Cossandi.




Vedi anche
31/12/2020 08:00

Sanità e sociale, un binomio indissolubile La proposta di H+ insiste sull’importanza di aumentare l’integrazione tra servizi sanitari e sociali. Aspetto che andrà affrontato anche nella prossima riforma della sanità lombarda

01/12/2021 09:36

Approvata la legge di potenziamento della sanità La legge promossa dal Consiglieri regionali, frutto di un lungo lavoro di ascolto del territorio e degli stakeholder, presenta una serie di novità fondamentali improntate sulla salute dei cittadini

13/01/2010 17:20

Una Legge sulla Memoria E’ stata approvata dal Consiglio regionale della Lombardia, la proposta di legge numero 374 dal titolo “Sostegno alle attivit di studio e memoria sui fondamenti e lo sviluppo dell’assetto democratico della Repubblica”.

10/11/2021 09:44

Riforma sanità, Girelli: «Una legge che non ci piace» La carenza della medicina del territorio, lunghe liste di attesa per visite specialistiche, uno squilibrato rapporto tra pubblico e privato, fra le storture di un sistema sanitario che andrebbe riformato dalla radice per l'esponente del Partito Democratico

29/07/2020 10:00

Girelli: «Un piano per azzerare gli arretrati» Un piano straordinario per esaurire entro novembre le prestazioni sanitarie arretrate per l'emergenza Covid, approvata in Consiglio regionale la proposta del Pd




Altre da Valsabbia
31/01/2023

Elezioni regionali, tre voci a confronto

A Bagolino nel fine settimana un incontro aperto al pubblico in cui dialogheranno tre candidati delle diverse fazioni politiche. Un'occasione per informarsi più da vicino in vista del voto

31/01/2023

«Nessun dorma. Il Trentino si schieri per difendere il lago»

I festeggiamenti per i 15 anni di attività degli Amici della Terra sono stati l'occasione per invitare la Provincia autonoma al rispetto della naturalità del lago d'Idro
•VIDEO

31/01/2023

Dalla Regione un milione di euro per la Valle Sabbia

Verranno destinati, su proposta di Comunità montana a tre interventi

31/01/2023

A piedi per onorare i Caduti di Nikolajewka

Alcuni Alpini valsabbini sono partiti il sabato da Vestone e dopo essere entrati in Valtrompia a Lodrino hanno raggiunto le altre Penne nere per la sfilata cittadina di domenica

31/01/2023

Giovani in azione

Green e digital: nuovi laboratori gratuiti per ragazzi del Garda e della ValleSabbia promossi da GAL GardaValsabbia2020 e la Cooperativa Sociale Area, insieme a Solco

31/01/2023

Lago d'Idro, Lombardia contro Trentino sul livello dell'acqua

L'abbassamento delle acque del lago d'Idro, invocato come improprio per potenziale violazione della direttiva Habitat del Trentino, è stato valutato dalla Commissione Europea. Ecco la risposta all'interrogazione

30/01/2023

Per un'illuminazione sostenibile

In corso i lavori di potenziamento e miglioramento dell'illuminazione pubblica per un investimento, a cura della Edison, di 28 milioni di euro

29/01/2023

Interventi sulla viabilità

Fra i lavori previsti dalla Provincia anche interventi sulla SP 79 «Sabbio Chiese – Lumezzane»

29/01/2023

Giorni della merla, tutto come da tradizione?

Secondo le previsioni la tradizione popolare che vuole gli ultimi tre giorni di gennaio come i più freddi dell'inverno potrebbe, dopo qualche anno, tornare ad essere rispettata

28/01/2023

Multe e Sanzioni, il bilancio

La Provincia di Brescia ha incassato nel 2021 oltre 28 milioni di euro in multe e sanzioni, dalla Valle Sabbia oltre 900mila