27 Gennaio 2022, 15.30
Valsabbia Garda Provincia
Lo Spaccadischi consiglia

Appuntamenti del weekend

di Davide Vedovelli

Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia


Dal 27 gennaio a Brescia
Mostra “Velázquez per Ceruti”, dal 27 gennaio al 27 febbraio
Pinacoteca Tosio Martinengo - Piazza Moretto

Quella tra Velázquez e Ceruti è una vicinanza di intenti che trova forma, a un secolo di distanza, sotto l'egida della realtà in un dialogo fatto di temi, composizione, ispirazione, luce. In mostra l'eccezionale prestito, finora mai esposto in Italia, de “Il pranzo” di Diego Velázquez proveniente dall'Ermitage di San Pietroburgo, in un importante confronto con opere di Giacomo Ceruti.
www.bresciamusei.com


Botticino, 29 e 30 gennaio
“Me contro te - Persi nel tempo”
Sabato 29/01/2022 ore 21.00; domenica 30/01/2022 ore 17.00
Teatro Centro Lucia Via Dante Alighieri, 15 - Botticino

É un giorno speciale per Luì, che finalmente sta per ricevere il diploma da scienziato, e come sempre Sofì è lì al suo fianco a sostenerlo e a dargli coraggio. All'evento non può poi di certo mancare Pongo, il loro amico di sempre. Ancora una volta però, il Signor S e la fedele Perfidia, cercheranno di insidiare i Me Contro Te ma Sofì, con i suoi poteri di fata, e Luì, con la migliore tecnologia degna di un vero scienziato, daranno del filo da torcere ai loro nemici. Qualcosa va storto però e la magia catapulterà tutti in luoghi ed epoche lontane... persi nel tempo!

Biglietti: euro 5,00 intero; euro 4,00 ridotto (under 13) - carta fedeltà: ogni 10 entrate un biglietto omaggio www.centrolucia.it


Brescia, 30 gennaio ore 21.00
“La Carogna”, Spettacolo di Improvvisazione Teatrale
Latteria Molloy Via Marziale Ducos, 2b – Brescia

Cos'è La Carogna?

All'attore che nell'ultimo spettacolo è stato votato come il peggiore è salita la carogna, ed il suo obiettivo sarà quello di far fare brutta figura agli attori sul palco con lui, sfidandoli ad improvvisare nelle maniere più strane, partendo da indicazioni che chiederà direttamente al pubblico.
Nulla è scritto, tutto completamente improvvisato!

Biglietti euro 11,50


Desenzano, 30 gennaio ore 16.00
Enrichetta dal Ciuffo
Teatro S. Michele Rivoltella Via Benedetto Croce - Desenzano

In un castello, una regina dà alla luce una bambina. Questa bambina è talmente brutta che non si capisce neppure se sia una bambina o una bestia. Sulla testa ha un ciuffetto di capelli e così i genitori decidono di chiamarla Enrichetta dal Ciuffo. Una fata presente fa una profezia: "quanto questa bambina è brutta, tanto sarà intelligente e simpatica che tutti adoreranno starle vicino e avrà il dono di far divenire intelligente e simpatica la persona di cui si innamorerà sopra tutte le altre". E fu così che appena Enrichetta iniziò a parlare disse cose molto giuste ed intelligenti e si comportava in modo gentile ed dolce con le persone che le stavano vicino, cosicché tutti volevano stare con lei.

Nel frattempo in un regno non lontano, dall'altra parte del bosco, un'altra regina aveva dato alla luce un bambino. Questo bambino era così bello che non si capiva neppure se fosse un bambino o un angelo. Appena nato aveva un sorriso stupendo con già tutti i dentini dritti e bianchi e così decisero di chiamarlo Clemente Beldente.

Però pur essendo tanto bello Clemente aveva lo sguardo perso nel vuoto, come se guardasse sempre un punto fisso e poi era lento, ma tanto lento che qualcuno iniziò anche a prenderlo in giro. L'incontro fra Enrichetta dal Ciuffo e Clemente Bel Dente in mezzo al bosco cambierà le sorti di entrambi.

Biglietti: Intero Euro 5,00 - Ridotto Euro 3,00 - Under 15 Euro 1


30 gennaio, Toscolano Maderno ore 17.00
90 Minuti
Auditorium scuole medie - Via Nicolo' Tartaglia, 16 – 25088

Lo spettacolo prende spunto dalla vita di Arpad Weisz, ebreo ungherese, calciatore e poi allenatore. A causa delle leggi razziali del 1938 il Bologna lo licenzia e lascia la città in treno, le SS lo catturano e lo portano ad Auschwitz.

Lo trovano morto la mattina del Gennaio del '44. Il tema centrale dello spettacolo è l'indifferenza della società che ha portato all'attuazione delle leggi razziali, fino a giungere agli eccessi di crudeltà dei campi di concentramento.

Di Antonello Antinolfi con Ettore Distasio e Mauro Negri, regia Francesco Leschiera, produzione Teatro del Simposio.

Richiesti super green pass e mascherina FFP2
Biglietti euro 8


Aggiungi commento:

Vedi anche
30/08/2019 09:27

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone per quest'ultimo fine settimana di agosto in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

17/08/2018 10:15

Appuntamenti del weekend Ecco una ricca selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana post ferragostano in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

06/09/2019 08:40

Lo Spaccadischi… sotto l'ombrellone Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone per questo primo weekend di settembre in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

03/09/2021 09:35

Appuntamenti del weekend Ecco una selezione di eventi, concerti e spettacoli in cartellone questo primo fine settimana di settembre in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

09/08/2019 10:16

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone Ecco una selezione di eventi, concerti, spettacoli in cartellone questo fine settimana agostano in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia




Altre da Garda
25/05/2022

Ictus o infarto celebrale

Cos'è l'ictus, i sintomi, perchè arriva? Quali comportamenti adottare? Abbiamo cercato di capirlo chiedendo agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

22/05/2022

Endometriosi

Insieme agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò cerchiamo di capire come alleviare il dolore con l'osteopatia

21/05/2022

I comitati incontrano il consigliere Apostoli

I comitati La Roccia, Gaia Gavardo, Visano Respira, Mamme del Garda sono stati ricevuti in Provincia dal consigliere delegato al Ciclo idrico per parlare dell’attuale progetto di depurazione del Garda e di altre questioni ambientali

20/05/2022

Cercasi artisti per creare opere estemporanee sul Monte Pizzocolo

L'idea è di dare vita ad una mostra temporanea di opere di land art e dare visibilità ad artisti locali

19/05/2022

Artrosi: come l'attività fisica adattata può aiutare

L’artrosi è una malattia articolare degenerativa causata dalla consumazione della cartilagine che ricopre l'estremità delle ossa a livello delle articolazioni. Da Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò tecniche e metodologie differenti per un approccio flessibile

19/05/2022

Colnago Cycling Festival: una festa su due ruote

Tre giorni di ciclismo per tutti a favore dell'inclusione e dell'accoglienza

19/05/2022

Michelle Marly tra Coco Chanel e Romy Schneider

Due icone universali e senza tempo, due leggende che tutti conoscono: a Coco Chanel e Romy Schneider la scrittrice Michelle Marly ha dedicato due dei suoi libri più intensi e felici

 

17/05/2022

Salò e la Magnifica Patria

Nel Salotto della Cultura la presentazione del terzo volume di “Storia di Salò e dintorni”, curato da Liliana Aimo e Giuseppe Piotti sulla storia della città di Salò, e nello specifico allo studio della società salodiana in Età Moderna

14/05/2022

Sostegno garantito al territorio

Quasi cinque milioni e mezzo di utile, con la decisione di destinare un intero milione a fondo "mutualità e beneficenza". È quanto è emerso dall’assemblea per l’approvazione del bilancio 2021 della Cassa Rurale

13/05/2022

Arrivano i bandi

160mila euro. É il budget che la Cassa Rurale Adamello Giudicarie Valsabbia Paganella mette a disposizione delle associazioni del territorio per investimenti su materiali e progetti formativi. Entro il 27 maggio