23 Settembre 2020, 07.00
Valsabbia
Valsabbini in Regione

Penne Nere, sacrificio e solidarietà: il 2 aprile in Lombardia la giornata di riconoscenza

di Redazione

Il Consiglio regionale della Lombardia ha approvato all’unanimità la legge sulla “Riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli alpini”. Il consigliere valsabino Massardi relatore della legge: «Giornata speciale per la nostra Regione»


L’Aula del Pirellone ha approvato all’unanimità nella seduta di ieri la nuova Legge regionale su “Riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli alpini”. Nel merito è intervenuto il relatore del provvedimento e vice-capogruppo della Lega al Pirellone, Floriano Massardi.

«Per la nostra Regione – spiega Floriano Massardi – è una giornata davvero speciale: oggi il Consiglio regionale della Lombardia, fra l’altro proprio nel giorno di San Maurizio protettore del Corpo, ha approvato la Legge di Riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli alpini.

Gli alpini sono il Corpo di cui orgogliosamente ho fatto parte e l’essere relatore di questo testo rappresenta per me motivo di enorme soddisfazione. Ho voluto ringraziare il Presidente dell’A.N.A. Sebastiano Favero, presente oggi in un Aula e tutti i presidenti sezionali per i contributi essenziali forniti anche nella redazione di questa Legge.

Siamo la prima regione italiana a dotarsi di una legge ad hoc finalizzata a riconoscere la solidarietà e il sacrificio degli alpini. Non dimentichiamo infatti lo sforzo enorme del Corpo e lo spirito solidaristico dimostrato durante le fasi più difficili dell’emergenza coronavirus. L’A.N.A. e la sua protezione civile hanno fattivamente realizzato, fra gli altri, l’ospedale da campo di Bergamo, presidio essenziale per la cura del Covid-19. Ricordiamo inoltre le convenzioni con l’ATS, il fondo per acquisto di materiali medico-sanitari, senza contare le numerosissime donazioni».

Nel concreto la Legge presenta diverse iniziative. Anzitutto si istituisce la giornata regionale per la riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli alpini, fissandola il 2 aprile di ogni anno, in ricordo del giorno della benedizione dell’ospedale da campo di Bergamo.

Uno dei capisaldi della Legge è l’incentivo allo studio della cultura letteraria, storica e musicale legata al Corpo degli Alpini, mediante l’organizzazione di seminari e l’istituzione di un bando di concorso annuale, con relativa borsa di studio, per gli allievi delle scuole che producano studi ed elaborati inerenti l’attività storica degli alpini e dell’A.N.A.

La Legge prevede inoltre un più stretto legame con la Leva Civica regionale, al fine di incentivare i nostri ragazzi ad entrare nel Corpo, oltre alla valorizzazione dei rifugi nel territorio montano, riconoscendo nel rilascio e nel rinnovo delle concessioni, il ruolo svolto dall’A.N.A.

La dotazione finanziaria messa a disposizione da Regione Lombardia è di 130 mila euro per ogni anno, una cifra considerevole, che comprende 30 mila euro espressamente dedicati al finanziamento delle borse di studio dedicate ai progetti dei ragazzi.

Soddisfazione è stata espressa anche dal consigliere valsabbino del Pd, Gian Antonio Girelli: «Ho voluto sottoscrivere - afferma Girelli- un progetto di legge che cerca di certificare il grande lavoro che gli alpini svolgono da sempre sul territorio regionale e nazionale, senza dimenticare i soccorsi portati in tutto il pianeta in tante emergenze. È evidente che è stato impossibile riassumere l'intera attività degli alpini ma c'è la volontà di mostrare loro una vera attenzione. Per la Regione si tratta di un'assunzione di responsabilità, un impegno preso verso gli alpini e i cittadini lombardi. Impegno che deve tradursi nella capacità di coinvolgerli in azioni di impegno sociale, nonché di garantire, dove necessario, la dovuta copertura finanziaria».

In foto: il consiglire regionale Floriano Massardi con il presidente nazionale dell'Ana Sebastiano Favero e il consigliore Emanuele Monti


Vedi anche
14/07/2020 09:22

Pirellone, approvato il Progetto di Legge regionale Alpini Promosso dal consigliere regionale valsabbino Massardi, il Progetto riguarda la riconoscenza per la solidarietà e il sacrificio degli alpini, durante l'emergenza Covid-19 ma anche in tutti gli altri contesti

20/06/2020 08:00

Alpini, progetto di Legge regionale al Pirellone Un progetto riguardante la riconoscenza alla solidarietà e al sacrificio degli Alpini, valore aggiunto del territorio, quello promosso dal consigliere regionale valsabbino Floriano Massardi

27/05/2020 10:12

Caccia, il Consiglio approva la nuova legge regionale Approvata la nuova legge regionale che ha introdotto la contestata norma dell’obbligo sia per le guardie venatorie, che per i cacciatori, di indossare un abbigliamento ad alta visibilità

20/05/2020 09:31

Emendamenti Caccia, le ultime novità Il Consiglio regionale ha approvato gli emendamenti alla Legge ordinamentale sull'attività venatoria. Floriano Massardi: «Modifiche importanti per un'attività sportiva che è anche tradizione e identità»

16/10/2013 15:00

La Regione Lombardia vara la legge 'no slot' Ieri il Consiglio regionale della Regione Lombardia ha approvato all'unanimit i 13 articoli della nuova legge regionale per il contrasto del gioco d'azzardo e la riduzione dei casi di ludopatia. Qui la scheda del provvedimento



Altre da Valsabbia
21/10/2020

Nuovi bandi territoriali da Fondazione della Comunità Bresciana

Con contributi per 343mila euro complessivi, l'Ente ha stanziato quattro nuovi bandi, di cui due dedicati rispettivamente alla Valle Sabbia e alla Valle Trompia

20/10/2020

Acqua Maniva, bottiglie in vetro e riciclo della plastica

Sono i due capisaldi della strategia “green” dell'azienda di Bagolino, guidata da Michele Foglio. Per le bottiglie in vetro anche un packaging tutto nuovo

19/10/2020

È arrivato anche Matteo

Matteo Piccini, 23 anni, è l’ultimo “acquisto” dei Vigili del fuoco volontari del distaccamento di Vestone. Un esempio da seguire

19/10/2020

Banca Valsabbina cresce e raddoppia a Milano

Operativa da questo lunedì la nuova filiale di Piazzale Cadorna, che si aggiunge a quella di viale Tunisia, nel quartiere Porta Venezia, attiva dal 2017

18/10/2020

Anno scolastico all'estero?

“Intercultura” riparte con il bando 2021-22 e centinaia di borse di studio. I volontari del Centro di Salò aspettano il 20 e il 23 ottobre gli studenti interessati, il 29 i loro genitori. Tutto online

17/10/2020

Da oggi anche col conto corrente

Anche chi non possiede carte di credito, da oggi può attivare un abbonamento a Vallesabbianews. «Ogni mese un caffè e Vallesabbianews è con te”. Ecco come fare

15/10/2020

Valsabbini disciplinati

Controlli serrati anche in orario serale e notturno, nei centri urbani della Valle Sabbia. Senza sanzioni

15/10/2020

Fondi per il dissesto idrogeologico

Anche un comune valsabbino sarà beneficiario dello stanziamento regionale per la sistemazione di frane e smottamenti. Fondi anche per la sistemazione idrogeologica del bacino del Chiese

15/10/2020

Mozione in Consiglio Provinciale: «Ci sentiamo prese in giro»

Le mamme del Chiese unitamente a quelle del Garda dopo aver assistito al Consiglio provinciale in questione esternano il loro totale disgusto per come si è svolto il dibattito relativamente alla mozione sul depuratore del Garda

14/10/2020

Il Broletto rimanda all'Ato

In Consiglio provinciale la mozione in cui si chiedeva di bocciare il progetto del maxi depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari non è stata nemmeno discussa. Ora si attende l'assemblea dei sindaci