10 Dicembre 2021, 17.13
Salò Valsabbia Garda Valtenesi
Ambiente

Il Chiese chiama, il Garda riponde

di Serena Uberti

Molto partecipata l'assemblea tenuta giovedì sera da Tavolo Ambiente Garda (collettivo di associazioni bresciane, valsabbine e gardesane) per informare la cittadinanza rispetto al progetto dei depuratori delle acque benancensi a Gavardo e Montichiari

 
Dopo una breve cronistoria della nascita dell'attuale progetto, presentata da Alessandro Scattolo del Presidio 9 agosto, Emilio Comini, in GardaUno proprio negli anni in cui è stata realizzato l'attuale sistema di collettazione delle acque, ha documentato, dati della stessa Acque Bresciane alla mano, lo stato di salute - ottima - della conduttura sublacuale.

Aurelio Nastuzzo, degli Amici del Garda ha poi parlato del Garda come sistema grande ma fragile, sfruttato oggi per l'irrigazione agricola e di grande interesse domani come bacino d'acqua potabile.

Quello che è risultato evidente durante la serata è che le opere proposte non rispondono ad alcuna necessità del Garda: Peschiera funziona ancora e funzionerebbe meglio con i giusti accorgimenti di rispetto del livello delle acque, con le necessarie opere di separazione di acque bianche e acque nere e con la risoluzione del problema degli scarichi abusivi.

Chiaramente l'attuale depuratore va potenziato con nuove tecnologie in preparazione delle necessità future, ma questo sarebbe fattibile a un decimo dei costi dei due depuratori programmati e senza dover andare ad occupare alcun nuovo spazio.

Il Chiese chiama e il Garda risponde, ma il problema non è solo non andare ad invadere un bacino idrico estraneo a quello Benacense, è che lo si sta facendo senza reale bisogno, con i soldi dei cittadini, che per anni vedranno distribuiti sulle proprie bollette di Acque Bresciane i costi di realizzazione e mantenimento di due nuovi impianti inutili.

Le opere necessarie al Lago sono
quelle più puntuali di cura delle strutture esistenti e di interventi locali: adesso è il Garda che chiama, i gardesani risponderanno?

Speriamo non solo quando le strade locali saranno bloccate per i lavori.
Intanto il prossimo appuntamento è con la mobilitazione di sabato mattina a Moniga, alle 9.30 fuori dal Garda Lake Resort, in occasione del convegno sul PNRR, per far sentire la presenza vigile della cittadinanza attiva.



Aggiungi commento:

Vedi anche
06/11/2019 07:00

Assemblea per la salvaguardia del fiume Chiese Il Tavolo delle associazioni ambientaliste fa tappa questo giovedì 7 novembre a Sabbio Chiese per un’assemblea pubblica dedicata alle problematiche ambientali e per dire no al progetto del depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari

11/12/2018 08:00

Quale depuratore per il Garda? Giovedì 13 dicembre a Gavardo un incontro con tecnici e politici sul progetto del depuratore del lago di Garda promosso dal comitato ambientalista Gaia

12/05/2020 09:58

Ancora in fase di stallo il Tavolo tecnico Convocato a inizio marzo e rinviato a causa della pandemia, il Tavolo per la verifica della compatibilità ambientale del doppio depuratore del Garda sul fiume Chiese attende ancora una riconvocazione

19/02/2019 15:35

«Il Chiese va risanato, no al doppio depuratore nel fiume» Anche il consigliere regionale Ferdinando Alberti prende posizione sulla questione depuratore del Garda ribandendo il no al doppio impianto nel Chiese: “Ogni energia e risorsa devono essere utilizzate per il risanamento ed occorre evitare altri impatti sul fiume”

03/12/2020 10:00

Tavolo delle associazioni: «Mozione Sarnico, primo passo nella direzione logica.» Anche la Federazione del Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese ed il suo lago d’Idro esprime soddisfazione per la svolta sul depuratore del Garda ma vigilerà perché comunque non vi siano scarichi nel Chiese dal nuovo depuratore gardesano




Altre da Valtenesi
25/05/2022

Ictus o infarto celebrale

Cos'è l'ictus, i sintomi, perchè arriva? Quali comportamenti adottare? Abbiamo cercato di capirlo chiedendo agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

22/05/2022

Endometriosi

Insieme agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò cerchiamo di capire come alleviare il dolore con l'osteopatia

21/05/2022

Maggio al Lucone, iniziative per grandi e piccoli

Nuovi appuntamenti per curiosi ed appassionati del passato presso l’area archeologica del Lucone di Polpenazze in programma nei prossimi fine settimana di maggio.

19/05/2022

Artrosi: come l'attività fisica adattata può aiutare

L’artrosi è una malattia articolare degenerativa causata dalla consumazione della cartilagine che ricopre l'estremità delle ossa a livello delle articolazioni. Da Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò tecniche e metodologie differenti per un approccio flessibile

16/05/2022

Ancora un'adolescente suicida

Ancora una tragedia sconvolgente. Un’altra ragazza di 15 anni che qualche giorno fa, sul lago di Garda, si è tolta la vita

04/05/2022

Calcolosi della colecisti

Come riconoscere la calcolosi della colecisti? E come intervenire? Ce ne parla il professor Abu Hilal, direttore del Dipartimento Chirurgico della Poliambulanza di Brescia e professionista presso il Centro Medico Equilibrio di Salò

27/04/2022

Lo stress e gli effetti negativi sul corpo

Nel vissuto quotidiano capita di sentirsi sopraffatti dai numerosi impegni e preoccupazioni legati allo stile di vita sempre più frenetico della società moderna

23/04/2022

Il lavoro nelle aree rurali

Se ne parlerà nel convegno in programma la prossima settimana a conclusione del progetto “Join” promosso dai Gal locali, tra cui anche il Gal GardaValsabbia2020

21/04/2022

Libro aperto in biblioteca

Questo giovedì sera il primo appuntamento della rassegna dedicata alla presentazione di libri

20/04/2022

Cinque consigli per gestire lo stress

La reazione di ognuno di noi allo stress è soggettiva ma il primo campanello d’allarme di quanto stiamo provando arriva spesso dal nostro corpo. È possibile adottare diverse tecniche per ridurre lo stress