21 Novembre 2017, 09.40
Salò Garda
Storia&archeologia

Incontri di studi

di Redazione

L’Ateneo di Salò, in collaborazione con i Comuni di Gardone Riviera e Salò, propone per venerdì 24 e sabato 25 novembre la presentazione dei risultati delle ricerche archeologiche in Val di Sur e l’incontro di studi “Tra insediamenti e risorse”


Il Monte Castello della Val di Sur, Comune di Gardone Riviera, è stato oggetto, dal 26  giugno al 7 luglio 2017, di una campagna di scavi e ricerche alle quali hanno partecipato una ventina di studenti delle Università di Padova e di Pisa. Ne presentano i risultati questo venerdì, 24 novembre, alle 17.30, presso il Comune di Gardone, Gian Pietro Brogiolo (che ha diretto lo scavo), Carlo Baroni (Università di Pisa) e Marco Baioni (Museo di Valle Sabbia).  
 
Le indagini, condotte dall’Ateneo di Salò sulla base di una concessione del MiBACT e finanziate dal Comune di Gardone Riviera, si proponevano tre principali obiettivi: (a) la valutazione del deposito archeologico tramite prospezioni, pulizia di sezioni esposte, carotaggi e sondaggi; (b) la scelta, in base alla valutazione, di tre settori di scavo, rappresentativi della stratigrafia conservata sulla sommità della montagna (m 625 s.l.m.); l’analisi geomorfologica e dei paesaggi del bacino di riferimento del castello attraverso ricognizioni.   
 
Le ricerche hanno documentato una sequenza molto più complessa e interessante di quanto si potesse immaginare da quanto suggerivano le fonti scritte e si osservava in superficie. Comprende infatti più fasi, a partire da un insediamento preistorico forse in relazione con le cave di selce del vicino Monte Pizzocolo. La frequentazione del sito prosegue poi in età romana e infine in età medievale, quando è attestato dalle fonti scritte il castello della Val di Sur. 
 
Le ricerche, con l’obiettivo di ricostruire la storia dell’intera valle, proseguiranno nel 2018 su ampia scala per documentare non solo gli insediamenti sommitali ma anche i paesaggi agrari, i pascoli e i boschi, documentati dai catasti storici, dalle foto aeree e dal LiDAR.  
 
Il giorno successivo, sabato 25 novembre, dalle 9 alle 13 presso la sala dei Provveditori, sette ricercatori discuteranno del primo volume della Storia di Salò, un’impresa patrocinata dal locale Ateneo. Unitamente a Gian Pietro Brogiolo (coordinatore del comitato scientificio dell’Ateneo) hanno aderito Carlo Baroni (geomorfologo dell’Università di Pisa), Marco Armiraglio (botanico Museo di Scienze Naturali di Brescia), Marco Baioni (archeologo preistorico del Museo della Valle Sabbia), Giovanni Pelizzari (storico dell’economia) e Giovanni Cigognetti (urbanista) entrambi soci dell’Ateneo e Antonio Foglio (studioso di toponomastica dell’ASAR).

Nel volume, che intende ricostruire, nella diacronia, il contesto all’interno del quale si sono svolte le vicende storiche di Salò, verranno affrontati gli aspetti ambientali (geologici, geomorfologici, vegetazionali, climatici), insediativi (in relazione alla viabilità, alla idrografia e alla topografia urbana) ed economici (tra agricoltura, sfruttamento dell’incolto e artigianato).
 
Oltre a questi ricercatori daranno il loro contributo alcuni laureandi con tesi di laurea sul territorio di Salò, Gardone e Roé Volciano. Rientra nel progetto anche l’avvio, da parte dell’Ateneo di Salò, di campagne di ricerca archeologica con lo scavo del sito di Monte Castello in Val di Sur al quale collaborano le Università di Padova e di Pisa (Carlo Baroni), il Museo di Scienze Naturali di Brescia (Stefano Armiraglio), e il Museo di Valle Sabbia (Marco Baioni)

Sono stati anche coinvolti, attraverso lo strumento scuola - lavoro, gruppi di studenti degli Istituti superiori di Salò, tra i principali destinatari dei risultati di questo progetto: da un lato potranno approfondire le loro conoscenze sul territorio nel quale vivono, dall’altro ne potranno trarre spunti per una professione legata all’economia turistica che ha tra le sue opportunità anche quella offerta dal capitale ambientale e culturale che vi si conserva.  
 
 
 


Aggiungi commento:

Vedi anche
06/05/2017 11:11

Storia di Salò e dintorni L’Ateneo di Salò si è fatto promotore di un’iniziativa per dare alle stampe la storia della cittadina gardesana, coinvolgendo studiosi e associazioni culturali del territorio

03/05/2018 10:50

«Aristocrazie e istituzioni» È in programma per questo sabato, 5 maggio, presso la Sala consiliare di Roè Volciano il secondo seminario di studi nell’ambito del progetto “Storia di Salò e dintorni” di Ateneo di Salò Onlus

18/12/2019 08:00

L'evoluzione del paesaggio di Salò Questo venerdì 20 dicembre presso Auditorium del Palazzo della Cultura di Salò, l’ultima delle quattro conferenze dedicate alla storia di Salò, con due relazioni su paesaggio e territorio

03/10/2019 15:44

Storia e attualità delle biblioteche accademiche italiane Anche l’Ateneo di Salò al tavolo del convegno internazionale di studi in programma a Rovereto questo venerdì 4 ottobre

21/02/2016 10:55

Svolta rosa per l'Ateneo di Salò L’antica istituzione culturale salodiana per la prima volta nella sua storia ha una presidente donna: la dottoressa Elena Ledda, studiosa dannunziana




Altre da Garda
01/12/2022

Dipendenze e fatica di vivere, un incontro con Acat

L’Associazione Club Alcologici Gardesana e di Vobarno hanno promosso questo venerdì una serata di sensibilizzazione presso l’ex Casinò di Gardone Riviera per affrontare gli aspetti delle nuove e ‘vecchie’ dipendenze

27/11/2022

Lonato, «Io canto alle Donne»

«Io canto le donne prevaricate dai bruti la loro sana bellezza, la loro non follia» - Alda Merini

26/11/2022

Giallo Garda al Vittoriale, «Il segreto del calice fiammingo»

Al Vittoriale la presentazione del nuovo libro della scrittrice e critica letteraria fiorentina, Patrizia Debicke van der Noot

23/11/2022

Giallo Garda al Vittoriale

Nel Portico del Parente tre incontri letterari tra arte e romanzi pre la rassegna dedicata ai thriller

15/11/2022

A Salò con Erasmus Plus

Ottimo successo per l’incontro salodiano fra ragazzi dei paesi Ue

15/11/2022

Nominati i Direttori di Distretto dell'Asst del Garda

Avranno la responsabilità delle attività di programmazione, di prevenzione e di erogazione sanitaria e sociosanitaria territoriale e di interlocutori con i sindaci. Per la Valsabbia nominato il dott. Ernesto Giacò

08/11/2022

La Canottieri Garda Salò conquista il titolo italiano assoluto per club

A Rimini anche il team salodiano Under 21 sale sul secondo gradino del podio. Nel canottaggio i gardesani vincono invece un bronzo al Campionato Italiano di Gran Fondo

07/11/2022

Comunicazione «glocal» per Cassa Centrale

Il Gruppo del quale fa parte anche la "nostra" Rurale Adamello Giudicarie Valsabbia Paganella, intende in questo modo riaffermare i valori della cooperazione

05/11/2022

Dispersi sull'Alto Garda

Il soccorso alpino della Valle Sabbia è intervenuto sui monti di Limone sul Garda per recuperare due escursionisti che Con il sopraggiungere del buio e del maltempo avevano perso l’orientamento. Intervento del Soccorso alpino della Valle Sabbia sui monti di Limone sul Garda per recuperare due escursionisti

05/11/2022

45 bis, maglia nera per incidenti stradali

La superstrada che da Brescia porta al Garda e in Valsabbia secondo un’indagine Aci è in vetta alle statistiche provinciali per incidentalità