25 Febbraio 2015, 07.00
Provincia
Bandi

Nuove occasioni dalla Fondazione Comunità Bresciana

di Laura

La Fondazione Comunità bresciana ha pubblicato i bandi che abbracciano vari settori: dal sociale, all'istruzione, alla ricerca e alla microerogazione


Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione della Comunità Bresciana ha deliberato, nei giorni scorsi, l’emanazione dei  Bandi per l’anno 2015, e nello specifico:
 
1° Bando 2015 area sociale  (scadenza 3 aprile 2015)
La Fondazione intende finanziare in via prioritaria progetti volti a:
-progetti volti ad assegnare a famiglie alloggi, secondo criteri da esplicitare da parte dell’ente richiedente, a condizioni inferiori a quelle del mercato corrente;
-progetti volti ad attivare ambienti destinati a donne sole e/o donne con minori a carico nonché progetti volti alla assegnazione di minialloggi, a condizioni inferiori a quelle del mercato corrente, destinati a padri o madri separati che abbiano lasciato l’alloggio all’altro genitore con minori a carico. Dovrà essere dimostrato l’inserimento dei destinatari sopra specificati;
-progetti volti a sostenere i costi dell’emergenza alimentare mediante l’organizzazione e la gestione di strutture che facciano erogazione diretta di pasti caldi;
-progetti innovativi di quartiere o condominio per la gestione del tempo di minori con genitori lavoratori e/o di persone anziane. Si privilegeranno progettualità che contengano entrambe le categorie sopra citate e che sviluppino sinergie tra il volontariato, il privato sociale e il settore pubblico;
- progetti di inserimento lavorativo indirizzati a persone disoccupate ultracinquantenni,- donne disoccupate ed in condizioni di fragilità sociale perché sole o in con minori a carico;
- progetti, da attuarsi in periodi di chiusura scolastica, destinati a minori d’età compresa tra i 5 ed i 16 anni;
- sperimentazione di nuovi percorsi per affrontare in modo economico ed innovativo l’emergenza del cosiddetto “Dopo di noi”;
- progetti volti a dare sollievo al nucleo familiare con a carico una persona svantaggiata per condizioni fisiche e/o psichiche. Si darà la priorità a quei progetti che sperimentano nuove tipologie di servizio attivando risorse umane ed economiche prima non presenti e/o non coinvolte.
 
2° Bando 2015: tutela e val. del patrimonio storico, artistico ed ambientale (scadenza 10 aprile 2015)
La Fondazione intende sostenere i  progetti di utilità sociale nel settore della tutela, promozione e valorizzazione del patrimonio artistico, storico ed ambientale con l'obiettivo di stimolare nuove risposte ai bisogni presenti nella comunità bresciana.
 
3° Bando 2015 iniziative culturali  (scadenza 3 aprile 2015)
 La Fondazione intende finanziare in via prioritaria progetti volti a:
- attività propedeutiche per avvicinare e/o preparare i minori al mondo dell’arte e della cultura;
- progetti volti a incentivare un’attiva partecipazione al mondo dell’arte e della cultura da parte di categorie omogenee e ben individuate di utenti (da precisare da parte dell’ente richiedente) anche attraverso la creazione e/o l’acquisizione e/o l’attivazione di nuove tecnologie;
- creazione di spazi di sperimentazione artistica e culturale aperti alle giovani generazioni anche in orari serali. Tali spazi, presidiati da personale specializzato o in forza all’ente richiedente, possono essere luoghi adibiti a tale scopo in via esclusiva o in via temporanea;
- progetti volti all’emersione e alla riattivazione di patrimoni culturali al momento non fruibili.
 
4° Bando 2015 istruzione  (scadenza 10 aprile 2015)
 La Fondazione intende finanziare in via prioritaria progetti volti a:
- progetti volti a sostenere attività quotidiane e organiche di “dopo scuola” dove gli studenti possano essere professionalmente seguiti ed aiutati sia nello studio sia nell’attività sportiva;
- progetti volti a fornire e/o garantire un sostegno professionale idoneo durante l’orario scolastico a studenti in difficoltà per condizioni fisiche e/o mentali;
- progetti volti a sostenere azioni mirate per l’integrazione scolastica di studenti stranieri. Sarà data la priorità a quei progetti che prevedano il coinvolgimento della famiglia dei beneficiari;
- percorsi innovativi (esperienziali, interattivi,….) a favore di studenti o gruppi omogenei e ben individuati di giovani per l’avvicinamento, l’apprendimento e l’approfondimento delle scienze matematiche, fisiche, astronomiche e geografiche;
 - progetti volti a supportare, incentivare e diffondere le eccellenze formative in ambito scolastico ed universitario;
- percorsi di formazione scolastica che favoriscano l’avvicinamento e la conoscenza degli studenti con il mondo del lavoro.
 
5° Bando 2015 giovani ricercatori  (scadenza 3 aprile 2015)
 I ricercatori devono operare presso Università, Fondazioni ed Enti di Ricerca riconosciuti che svolgano direttamente ricerca scientifica nel rispetto del DPR 20 marzo 2003 n. 135.
 
6° Bando 2015 cooperazione bresciana allo sviluppo (scadenza 24 settembre 2015)
Individuare progetti di utilità sociale nel settore della cooperazione internazionale allo sviluppo con l'obiettivo di stimolare nuove risposte ai bisogni presenti nella comunità bresciana .
 
7° Bando 2015  microerogazioni (scadenza 10 aprile 2015)
 In provincia di Brescia operano piccole organizzazioni di lunga e consolidata esperienza e negli ultimi anni, nonostante le numerose difficoltà legate al presente periodo di recessione, sono ancora presenti e continuano ad operare per il bene comune e la crescita culturale.
Le Organizzazioni sopra descritte possono necessitare quindi di un sostegno all’attività istituzionale che consenta loro di preservare e, se possibile, accrescere il livello qualitativo della loro operatività.
La Fondazione della Comunità Bresciana intende sostenere e promuovere organizzazioni che contribuiscono alla crescita ed al miglioramento della qualità della vita in provincia di Brescia.
Il contributo non vuole configurarsi come una mera sponsorizzazione, quanto piuttosto come un sostegno all’attività istituzionale, non essendo riservato alle organizzazioni che assicurano un vasto ritorno di immagine, ma indirizzato anche a quelle organizzazioni, cosiddette “minori”, che propongano interventi di qualità.
 
8° Bando 2015 racc. a patrimonio per la Valle Trompia e Valle Gobbia (scadenza 3 aprile 2015)
La Fondazione della Comunità Bresciana in coerenza con le proprie finalità istituzionali, con l'obiettivo di stimolare nuove risposte ai bisogni presenti nella Valle Trompia e della Valle Gobbia e nel rispetto del D.Lgs n. 460 del 4.12.97, indice un bando per il finanziamento di progetti volti a realizzare iniziative di utilità sociale nei seguenti settori:
1) Assistenza Sociale e Socio-sanitaria;
2) Tutela e Valorizzazione del patrimonio artistico, storico ed ambientale;
3) Iniziative Culturali;
4) Istruzione.
 


Aggiungi commento:

Vedi anche
04/03/2012 19:35

Fondazione Comunità Bresciana: bandi 2012 La Fondazione della Comunit Bresciana Onlus ha aperto a met febbraio i primi 7 bandi del 2012.

22/03/2017 11:00

Fondazione della Comunità Bresciana, nuovi bandi 2017 Scadono il 18 maggio prossimo i termini per presentare le domande per i nuovi bandi 2017 della Fondazione della Comunità Bresciana per finanziare progetti di utilità sociale

15/09/2020 15:45

Dalla Fondazione Comunità Bresciana contributi per 500mila euro Due bandi per la cultura e la valorizzazione del patrimonio artistico, storico e ambientale del territorio bresciano per sostenere gli enti no profit in progetti di utilità sociale. Scadenza per entrambi il prossimo 6 novembre

21/10/2020 10:48

Nuovi bandi territoriali da Fondazione della Comunità Bresciana Con contributi per 343mila euro complessivi, l'Ente ha stanziato quattro nuovi bandi, di cui due dedicati rispettivamente alla Valle Sabbia e alla Valle Trompia

15/02/2011 10:00

Via al 2011 con la Fondazione La Fondazione della Comunit bresciana apre i primi 6 bandi del 2011. Ecco i criteri generali e i tempi.




Altre da Provincia
03/08/2021

«Il Chiese non si offende, si difende»

Un lenzuolo bianco è stato appeso all’ingresso del paese per esprimere unanime dissenso riguardo alla decisione del Commissario straordinario. “Adotteremo ogni azione utile a tutela del nostro territorio”

03/08/2021

Settore Terziario, fiducia vicino ai massimi della serie storica

Nel secondo trimestre del 2021, il clima di fiducia delle imprese bresciane attive nel settore dei servizi si è attestato a 149, con un deciso aumento rispetto al livello registrato nel periodo precedente (133).

03/08/2021

Marcell Jacobs, medaglia d'oro bresciana dell'atletica

Nato in Texas e cresciuto a Desenzano del Garda, il campione olimpico si è allenato per un periodo anche in Valle Sabbia, fin da allora con risultati notevoli

01/08/2021

«Sii il cambiamento che vuoi vedere avvenire nel mondo»

Con la bellezza il Rotary Valle Sabbia e Lombarda Marmi costruiscono ponti tra i popoli. In cava a Botticino una serata all’insegna della cultura artistica e musicale per il sostegno al progetto “End polio now”

31/07/2021

A Nuvolento il Perdon d'Assisi

Anche la Pieve di Santa Stefania celebra la tradizionale ricorrenza religiosa nelle giornate dell’1 e del 2 agosto

31/07/2021

La caserma dei Vigili del Fuoco si prepara al trasloco

La vecchia sede non è più adeguata e il Comune avrebbe individuato la nuova, per un trasferimento atteso entro la fine dell'anno. Bocche cucite in municipio sul luogo dove verranno trasferiti mezzi, attrezzature e attività dei numerosi volontari

30/07/2021

«Si faccia presto, ma a Lonato»

Approvata in Broletto, dopo qualche colpo di scena, la mozione Almici, che sancisce per quanto riguarda il depuratore il rispetto, da parte dello Stato, delle decisioni degli organi preposti

29/07/2021

Industria, quasi recuperati i livelli pre Covid

Tra aprile e giugno 2021 a Brescia - 4% rispetto al 2° trimestre 2019. Record storico positivo sul 2° trimestre 2020 (+29,1%)

29/07/2021

Pd: «La Lega getta la maschera»

La segreteria provinciale del Pd replica alla Lega:« Come al solito la Lega si dimostra inaffidabile: sul territorio con i cittadini e nelle stanze di potere invece ad assecondare i voleri del potente di turno»

(6)
28/07/2021

Siglato un accordo quadro con Comune di Brescia e Acb

L’obiettivo principale dell’accordo – che durerà sino al 31 dicembre 2023 – è quello di uno sviluppo strategico condiviso del territorio sovracomunale, oltre che di una collaborazione nella pianificazione urbanistica.