18 Settembre 2020, 07.41
Prevalle Roè Volciano Valsabbia
Info - Economia e Lavoro

Omsi, maxi investimento da 30 milioni

di Ubaldo Vallini

Futuro in chiave 4.0 per la Omsi Trasmissioni, da due anni impegnata nel nuovo sito logistico e produttivo di Prevalle


Trenta milioni di euro di investimento, programmando e modulando ogni novità sui programmi di “Industria 4.0”.
E la nuova fase della Omsi Trasmissioni che un paio di anni fa ha deciso di trasferire gran parte dell’azienda a Prevalle, nei capannoni che furono polo logistico della ALCO che riforniva i supermercati Despar.
Gli originari 15mila metri quadrati di capannoni sono diventati 18mila e ci sono anche 10mila metri interrati.

Qualche reparto è già operativo,
molto è ancora da sistemare.
E vi pare che della partita non fosse anche il centenario Giovanni Soncina?
Mentre il figlio Renato ci raccontava del reparto di montaggio in costruzione, del nuovo magazzino robotizzato e dell’impianto di verniciatura, camminando davanti a tutti Giovanni osservava, dava disposizioni, verificava procedure.

«Fa sempre così: quando andiamo a visitare qualche cosa il più veloce è lui, non si attarda certo a perdersi in convenevoli e chiacchiere, tanto che ogni tanto mi tocca di prendere la corsetta per raggiungerlo» ci ha confidato la figlia Mariella.

Fra il padre e i figli un’intesa perfetta:
anche con la mascherina a proteggere naso e bocca vedevi che erano sufficienti poche occhiate e poche parole per intendersi, segno di profonda condivisione nelle scelte.

I lavori nel nuovo sito produttivo
, in questi giorni, riguardano soprattutto la realizzazione di un gigantesco magazzino automatizzato capace di stipare 6mila oggetti di grandi dimensioni, come possono essere assali, differenziali o variatori di velocità per grandi macchine industriali.
Solo quello costerà 3,5 milioni di euro e sarà sufficiente il comando dato su una tastiera per ricevere in zona di carico l’oggetto richiesto.
Non è ovviamente l’unica novità presente nel sito di Prevalle.

Già al lavoro c’è un gigantesco banco prova
della potenza di 600 kw grazie al quale vengono testate le trasmissioni al massimo dello sforzo, simulando in poche settimane l’utilizzo di anni o di centinaia di migliaia di chilometri.

Il nuovo impianto di verniciatura
costerà “solo di macchinari”, 1,5 milioni di euro: ogni pezzo verrà lavato, asciugato, verniciato con vernici ad acqua, passato al forno e poi raffreddato, senza nessun intervento da parte dell’uomo se non con le dita su una tastiera.

Magazzino, reparto montaggio, spedizioni e uffici.

Negli attuali spazi di Roè Volciano rimarranno praticamente solo i reparti per le lavorazioni meccaniche.

.in foto: la famiglia Soncina con alle spalle il telaio del nuovo magazzino; controlli qualità nel reparto verniciatura.




Vedi anche
15/05/2014 06:52

Giovanni Soncina, innovazione senza età Ha cominciato la sua carriera il 15 maggio 1934 come apprendista al Cotonificio De Angeli Frua di Roè Volciano. Oggi la sua Omsi Trasmissioni Spa dà lavoro a più di 300 famiglie

22/02/2019 15:45

Soncina presidente di Unionmeccanica Confapi Mariella Soncina della Omsi Trasmissioni di Roè Volciano è il nuovo presidente di Unionmeccanica Confapi Brescia, la sezione territoriale dell’Unione della piccola e media industria metalmeccanica Confapi.

18/09/2020 07:29

Al traguardo dei cento Compie oggi cent'anni Giovanni Soncina, fondatore della Omsi trasmissioni. Una vita la sua ancora oggi dedicata al lavoro

27/06/2016 06:01

Avviso pubblico dal Comune di Roè Volciano Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico del Comune di Roè Volciano relativo ad una verifica di assoggettabilità alla valutazione ambientale strategica (Vas) proposta da "O.M.S.I. Trasmissioni Spa"

18/05/2018 06:30

Avviso pubblico dal Comune di Roè Volciano Pubblichiamo a norma di legge un avviso pubblico del Comune di Roè Volciano che ha per oggetto una proposta di sportello unico per le attività produttive (SUAP) della ditta OMSI Trasmissioni S.p.a. che comporta la variante al P.G.T. vigente



Altre da Valsabbia
26/10/2020

Il karate ponte fra Italia e Giappone

Un incontro a distanza quello fra gli allievi di karate bresciani e gli studenti di una scuola di Tokyo sulla cultura e le arti marziani giapponesi

26/10/2020

In semi-lockdown per un mese

A partire da oggi nuove restrizioni valide in tutta Italia per evitare il contagio da coronavirus e per evitare pressione sugli ospedali

26/10/2020

L'autunno in uno scatto

Aspettiamo in redazione tutte le vostre più belle foto autunnali per condividerle con i lettori nella rubrica della “Foto del giorno”

26/10/2020

Finalmente, ecco l'asfalto

Alcuni tratti della 237 del Caffaro stanno beneficiando di nuova asfaltatura. Proprio necessaria era quella sull’attraversamento di Anfo. Ma c'è ancora da fare

25/10/2020

«Non è il tempo delle polemiche»

«La situazione incerta, per alcuni aspetti imprevedibile, sta purtroppo gettando nello sconforto migliaia di cittadini. Per questo oggi siamo chiamati a un surplus di responsabilità». Così in una nota Gianni Girelli, presidente della Commissione d’Inchiesta Covid

24/10/2020

Conferenza dei Comuni, mozione esclusa dall'ordine del giorno

La mozione sul maxi depuratore del Garda, firmata da ben 59 primi cittadini della provincia, non sarà discussa nella Conferenza dell'Ufficio d'Ambito. Lo sconcerto dei sindaci

24/10/2020

La Valsabbia oltreoceano

Viaggiando per l'Italia in cerca di ciclismo, durante la prima tappa del Giro d'Italia 2019, mi è capitato di conoscere una signora Venezuelana, Eskarne, moglie di un tecnico del suono al seguito della corsa...

23/10/2020

Distopie pandemiche

Sulla scia di quanto espresso su questo portale mesi fa  e delle analisi a firma "Valsabbin* Refrattar*", torniamo ad affrontare il tema "emergenza pandemica"...

22/10/2020

Autonomia della Lombardia, ancora nulla di fatto

Floriano Massardi (Lega): “A tre anni dal referendum il Governo calpesta volontà dei lombardi”

22/10/2020

Aeroporto di Montichiari, manca una strategia

Il consigliere regionale Gian Antonio Girelli: "Regione Lombardia non ha una strategia per il futuro dello scalo"