20 Agosto 2022, 08.00
Pertica Alta
Presentazione libri

«Iconografia musicale in Valle Sabbia»

di Cesare Fumana

Questa domenica a Livemmo la presentazione del libro di Giovanni Baronchelli dedicato agli strumenti musicali rappresentanti nell’arte in Valle Sabbia


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...


Dalla non facile ricerca, durata alcuni anni sul territorio della Valle Sabbia, è scaturita l’opera “Iconografia musicale in Valle Sabbia. Dal XV al XVIII secolo” di Giovanni Baronchelli, edita da Grafo, alla quale hanno collaborato il fotografo Diego Bernardini, Alfredo Bonomi, Lorenzo Pelizzari e Michela Valotti.

Il libro sarà presentato questa domenica, 21 agosto, alle 17, nella chiesa di San Rocco (Passo di Santa Caterina) a Livemmo di Pertica Alta.

Il libro di Baronchelli è il primo di una serie di volumi già in elaborazione sulle valli bresciane, dedicati a questo tema. Nel libro si coniugano arte e musica, grandi passioni dell’autore. Infatti, Giovanni Baronchelli è professore di arte e storia dell’arte, artista poliedrico e musicista polistrumentista autodidatta.

«Questo lavoro complesso - precisa l'autore -, che indaga in ottantadue evidenze l’elemento musicale insito nelle opere pittoriche e scultoree custodite in chiese, santuari e residenze private, ha lo scopo di valorizzare il patrimonio artistico valligiano, che manifesta la predisposizione all’arte musicale e la presenza di una liuteria dagli aspetti peculiari di una Valle orgogliosa e ricettiva, oggi più che mai vive nella Valle del Caffaro custode del famoso Carnevale di Bagolino».

Come ha scritto Alfredo Bonomi nella prefazione: «Sicuramente per riuscire a dar vita ad un libro come questo, Giovanni Baronchelli è stato mosso da una profonda passione per la musica, unitamente ad un autentico "amore intellettuale" per la Valle Sabbia. L'impresa non era di quelle facili da affrontare sia per la vastità del territorio preso in considerazione, sia per la complessità dell'argomento indagato. L'idea di censire tutti gli strumenti musicali riprodotti nell'arte che decora le chiese e le diverse dimore sparse nella Valle, da Prevalle a Bagolino, non è soltanto inusitata per l'impegno che ha richiesto, ma ha pure l'indubbio merito di porre in risalto il connubio tra l'arte della musica ed il più vasto ambito artistico. Giovanni Baronchelli ha così ulteriormente sottolineato l'importanza del fondamentale legame fra le arti. Mosso da questo intendimento è diventato un instancabile, silenzioso e meticoloso "viandante" sulle vie della Valle, visitando tutti i paesi, dal più grande al più piccolo, soffermandosi con attenzione all'interno delle chiese per osservare, con sguardo denso di desiderio conoscitivo, affreschi, tele e sculture per scoprire le rappresentazioni degli strumenti musicali. Dalle chiese ha esteso la sua indagine, seguendo con calma e determinazione le indicazioni che lo hanno portato ad altre scoperte in dimore di pregio, quelle che hanno ospitato nei secoli passati importanti famiglie».

In occasione della serata sarà possibile acquistare il volume.



Vedi anche
18/11/2021 09:54

«Iconografia musicale in Valle Sabbia» Sarà presentato presso l’Ecomuseo della Valle del Caffaro il libro di Giovanni Baronchelli dedicato agli strumenti musicali rappresentanti nell’arte in Valle Sabbia

21/06/2022 11:07

«Iconografia musicale in Valle Sabbia» Questa settimana un nuovo tour di presentazioni del libro di Giovanni Baronchelli dedicato agli strumenti musicali rappresentanti nell’arte in Valle Sabbia

05/05/2022 09:00

«Iconografia musicale in Valle Sabbia» Questo venerdì a Lavenone la prima di un tour valsabbino di presentazioni del libro di Giovanni Baronchelli dedicato agli strumenti musicali rappresentanti nell’arte in Valle Sabbia

21/10/2021 08:00

«Iconografia musicale in Valle Sabbia» Sarà presentato questo sabato l'ultimo libro di Giovanni Baronchelli che raccoglie una ricerca dedicata agli elementi mucari presenti nelle opere pittoriche e scultoree custodite in chiese, santuari e residenze private della valle

06/02/2018 09:39

«Il Carnevale nella Valle del Caffaro» Sarà presentato questo venerdì sera a Ponte Caffaro il libro del gavardese Giovanni Baronchelli, frutto di un lavoro di ricerca per indagare le peculiarità antropologiche del famoso carnevale di Bagolino




Altre da Pertica Alta
25/11/2022

A Livemmo tornano i Mercatini natalizi

In occasione della festa patronale di S. Andrea, le piazze della frazione di Pertica Alta si animano con le luci e i colori delle feste

19/11/2022

Botteghe di montagna, una rete con il territorio

Mantenere e rafforzare i legami tra popolazione e territorio nel progetto del Gal GardaValsabbia dedicato alle attività commerciali nei piccoli borghi montani

17/11/2022

Pnrr, i timori dei Comuni, l'appello ai parlamentari bresciani

I parlamentari bresciani si faranno portavoce delle problematiche dovute alla burocrazia dei progetti del Pnrr che stanno mettendo in difficoltà i Comuni, come richiesto dall'Acb

08/11/2022

Progetti Pnrr, difficoltà a reperire il personale

È il grido d'allarme che giunge da Livemmo ma che riguarda anche altri progetti legati ai programmi del Piano nazionale di ripresa e resilienza

08/11/2022

Piccoli borghi: come sta andando a Livemmo?

Una scommessa che vale per Livemmo come per tutta la montagna: 18,5 milioni di euro in infrastrutture, occasioni di lavoro, sostegno alla resilienza. Come sta andando? L’abbiamo chiesto al sindaco Flocchini. VIDEO

21/10/2022

14 milioni contro lo spopolamento

Il presidente Attilio Fontana ha visitato la Valsabbia e il Garda, presentando il piano "Aree interne" che intende fornire servizi adeguati e più vicini per contrastare lo spopolamento della montagna

10/10/2022

L'anelito di libertà dell'umanità

Nell’intervento della studentessa dell’Istituto Perlasca di Idro il filo diretto fra la lotta che un tempo animava i Ribelli per amore e che oggi spinge alla ribellione le donne in Iran

10/10/2022

Sui monti ventosi per raccogliere il testimone dei Ribelli per amore

Partecipata cerimonia in ricordo dei partigiani caduti della Brigata Perlasca questa domenica a Barbaine di Livemmo

08/10/2022

Rasta, recuperato a 15 metri di profondità

Il salvataggio da parte del personale Saf dei Vigili del fuoco, in un buco fra Livemmo e Belprato

07/10/2022

A Barbaine per rinnovare gli ideali della Resistenza

Domenica a Livemmo di Pertica Alta l’annuale appuntamento per ricordare i Caduti della Brigata “Perlasca” delle Fiamme Verdi