09 Marzo 2015, 13.53
Gavardo Roè Volciano Valtenesi
Nera

Spacciatori, ladri e ubriachi

di Salvo Mabini

I controlli intensificati dello scorso week end hanno permesso ai carabinieri della Compagnia di Salò di individuare denunciare per vari reati otto persone


L’azione di controllo è stata intensificata soprattutto nelle zone della Valtenesi  e a Gavardo, soprattutto con l’obiettivo di contrastare i reati predatori e le varie forme di illegalità diffusa.
Una trentina i militari impegnati nelle operazioni, che hanno controllato 632 persone e 398 mezzi, denunciando all’autorità giudiziaria 8 persone per varie violazioni. I militari impiegati hanno inoltre controllato 16 (sedici) esercizi pubblici adibiti a sale di raccolta scommesse, identificando tutti gli avventori.

Tre i soggetti denunciati responsabili del reato di “guida in stato di ebbrezza alcolica” con contestuale ritiro delle rispettive patenti di guida. Un uomo invece per “guida sotto influenza di sostanze stupefacenti” (eroina) ed uno per “guida senza patente”.
Un giovane è stato denunciato per ricettazione perché aveva con sé un I-phone 5 risultato essere stato rubato ad una ragazza di Desenzano del Garda.

Più grave la condotta di un pluripregiudicato trentacinquenne di Roè Volciano, B.D. le sue iniziali, fermato mentre si aggirava con fare sospetto a bordo di una Kawasaki Ninja, risultata rubata a Villanuova sul Clisi all’inizio di Febbraio, ai danni di un residente.
Il motociclo è stato restituito all’avente diritto. Il pregiudicato è stato denunciato per ricettazione.

Infine è stato denunciato a piede libero per “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti” un Tunisino di 26 anni, in Italia senza fissa dimora ed irregolare, con precedenti specifici. I militari l’hanno intercettato mentre cedeva sostanza stupefacente ad un giovane tossicodipendente, che riusciva però a dileguarsi.
Nel corso del controllo, il tunisino è riuscito a disfarsi di alcune dosi che aveva occultato, gettandole in un vicino torrente. I carabinieri gli hanno comunque sequestrato, ritenendoli provento dell’attività illecita, 200 euro circa in contanti e altro materiale utile alle indagini, tra cui schede sim e due telefoni cellulari.
A suo carico sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio dello Stato.

Altri sei soggetti sono stati segnalati alla competente autorità prefettizia perché assuntori di sostanze stupefacenti, con sequestro di 11 grammi tra hashish, marijuana e cocaina.
Nei diversi posti di blocco i militari hanno comminato sanzioni per violazioni al Codice della strada per un totale di circa 4 mila euro.



Commenti:
ID56215 - 09/03/2015 18:08:15 - (roberdux) - ESPULSIONE

A suo carico sono state avviate le procedure per l’espulsione dal territorio dello Stato..................ahahahahah CHE BARZELLETTA !

ID56217 - 09/03/2015 18:40:00 - (sonio.a) -

Contrasto dei reati predatori e varie forme di illegalit DIFFUSE!perch c' un problema di sicurezza in Italia?davvero?sar perch tutti i delinquenti sanno che qui'mal che vada vanno agli arresti domiciliari?o meglio condannati con pena sospesa?che barzelletta di paese!

ID56218 - 09/03/2015 19:04:48 - (milagiu) -

Come mai fanno controlli solo in valtenesi e Gavardo!!!!! Sapete quanti tunisini e altre raz....varie prenderebbero, se si alzano fino al ponte del Caffaro?scusate anche italiani.

ID56222 - 09/03/2015 20:23:22 - (mark) - ma nessuno lo dice?

dove c'e' alcool non e' detto che ci sia droga ma dove c'è droga e' sicuro che ci sia alcool... possibile che nessuno faccia questo elementare collegamento. Basta bere come delle spugne!!!

ID56228 - 09/03/2015 22:28:18 - (snaf) -

bene, bene, ogni we una decina di vittime. Più spesso e più dappertutto servono questi controlli, che non è solo Valtenesi e Gavardo o Caffaro, ma la Vasabbia tutta, non si salva niente..

Aggiungi commento:

Vedi anche
17/10/2017 09:33

Soldi e droga, nei guai un 24 enne della Valtenesi L’hanno fermato i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Salò

18/04/2013 14:48

Lei fa per sé… denunciati in tre Dichiara di essere stata derubata, ma aveva fatto da s. Poi cade in contraddizione davanti ai Carabinieri di Sal e confessa. Denunciati anche due complici

08/10/2009 07:57

Droga «al mercato», sgominata banda Il "mercato" non era quello delle bancarelle di Desenzano e Sal, ma quello della droga tra Valtenesi e bassa Valsabbia.

22/01/2008 00:00

Non solo droga nella rete Non solo droga, ma pure refurtiva e un clandestino nella rete dei carabinieri della Compagnia di Sal. Quattro gli arresti e due le denunce tra sabato e ieri a conclusione di controlli che hanno interessato il Garda e la Valle Sabbia.

15/10/2012 16:44

Due arresti a Gavardo Domenica proficua per i carabinieri di Gavardo che dopo un pedinamento si sono introdotti nel domicilio di due spacciatori e li hanno arrestati




Altre da Gavardo
30/07/2021

Mozione contro il depuratore votata all'unanimità

Consiglio comunale di Gavardo compatto contro il progetto di costruire il depuratore per i comuni gardesani sul proprio territorio

30/07/2021

Tanta voglia di tornare in campo

Presentata la prima squadra dell’Ac Gavardo: rosa e mister confermati pronti a disputare il campionato di prima categoria

29/07/2021

Luglio si chiude in bellezza

Altri interessanti appuntamenti delle diverse rassegne estive promosse dall’assessorato alla Cultura questo fine settimana

29/07/2021

Pd: «La Lega getta la maschera»

La segreteria provinciale del Pd replica alla Lega:« Come al solito la Lega si dimostra inaffidabile: sul territorio con i cittadini e nelle stanze di potere invece ad assecondare i voleri del potente di turno»

(6)
29/07/2021

Proprio non ce la fa

Gli ritirano la patente e dispongono il fermo dell’auto, ma lui continua a circolare. Così scattano ancora più pesanti le sanzioni

29/07/2021

Lucone, al via la nuova campagna di scavi

Visite guidate e altre iniziative per piccoli e grandi durante le operazioni di scavo del sito palafitticolo che quest’anno festeggia i 10 anni dal riconoscimento Unesco

28/07/2021

Depuratore, il Prefetto-Commissario accelera

Dopo la scelta di Gavardo e Montichiari per l'impianto e l'incontro con Ato e Acque Bresciane si va spediti verso la convocazione della Conferenza dei servizi. L'inizio dei lavori è previsto per la fine del 2024

28/07/2021

«Se'l Cés el cambiarà nom...»

Una poesia “sfogo” quella che ci manda Fabrizio Landi sulla nefasta questione del depuratore delle fogne dei comuni gardesani

27/07/2021

Depuratore, infuria la protesta

Comitati e associazioni sul piede di guerra dopo la decisione del Prefetto Visconti di realizzare il nuovo depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari: “Siamo pronti alla disobbedienza civile”

26/07/2021

Sotto il camion con la Golf

Incidente violentissimo quello avvenuto di buon’ora lungo via Quarena a Gavardo. Grave un uomo di 35 anni