25 Giugno 2020, 10.36
Bione Vestone Vobarno Bagolino Barghe Gavardo Serle Roè Volciano Valsabbia
Fondazione Comunità Bresciana

Fondi per il Terzo settore

di Redazione

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia


Ammontano a 1.350.000 i fondi messi a disposizione degli enti del Terzo settore della Provincia di Brescia dalla Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia, l’iniziativa promossa insieme al Giornale di Brescia.

Il bando finanzierà 138 realtà bresciane operanti nell’ambito socio-sanitario ed educativo, che riceveranno un contributo per proseguire con il proprio impegno.

Al bando indetto per sostenere le realtà socio- sanitarie ed educative segnate dalla pandemia sono arrivate 172 richieste d’aiuto per un ammontare complessivo che supera i 5,9 milioni di euro.

Due le tipologie di finanziamento a seconda dei destinatari. La «Linea A» intende dare una risposta concreta a quelle attività promosse da enti che abbiano la finalità di contrastare l’impatto dell’emergenza Coronavirus sulla comunità. Si rivolge a realtà che operano nel settore dei servizi essenziali sociali, socio- sanitari, educativi e dell’istruzione che hanno provveduto o stanno provvedendo a rimodulare o riprogettare i propri servizi.

La «Linea B» intende sostenere gli enti operanti nel settore sociale, socio- sanitario, educativo e dell’istruzione che a causa dell’emergenza Coronavirus hanno dovuto sospendere i servizi perché un numero elevato del proprio personale è in malattia o in quarantena.

Altri bandi
Ovviamente non si è potuto soddisfare tutte le richieste: chi è stato escluso può inoltrare la propria domanda alla Fondazione Cariplo che ha lanciato un bando da 15 milioni dei quali sicuramente 500mila euro sono destinati alle realtà della nostra provincia. Il bando si chiama «Lets go!», scade il 30 giugno, è supportato dalla Fondazione Comunità Bresciana ed è appunto rivolto agli enti del Terzo settore che durante la pandemia hanno lavorato tantissimo, facendo sforzi enormi.

Questi gli enti valsabbini che hanno beneficiato del contributo del bando:

BAGOLINO
Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi Onlus 13.000,00

BARGHE
Coop. Soc. Area Onlus 30.000,00
Coop. Soc. Co.Ge.S.S.  30.000,00

BIONE
Scuola materna e micronido Caduti bionesi 2.350,00

GAVARDO
Asilo Infantile Regina Elena 5.071,00
Scuola dell'infanza paritaria Soprazzocco  2.850,00

ROÈ VOLCIANO
La Cordata Società cooperativa sociale onlus  5.000,00

SERLE
Scuola dell'infanzia Don Pietro Boifava 4.800,00

VESTONE
Fondazione A. Passerini Casa di Riposo Valsabbina Onlus  12.000,00

VOBARNO
Materna Pio XII Carpeneda  2.750,00
Scuola Materna S. Giorgio 2.400,00
Scuola Materna Sacro Cuore di Gesù 3.200,00



Vedi anche
07/08/2018 11:32

Contributi per la Valle Sabbia Fondazione Comunità Bresciana, con il contributo di istituzioni e aziende private, mette a disposizione 100.000 euro per progetti legati al sociale, alla cultura, all’istruzione e alla conservazione del patrimonio

24/10/2017 15:07

Apre il bando territoriale per la Valle Sabbia Fondazione Comunità Bresciana, con il contributo di istituzioni e aziende private, mette a disposizione 75.000 euro per progetti legati al sociale, alla cultura, all’istruzione e alla conservazione del patrimonio

21/10/2020 10:48

Nuovi bandi territoriali da Fondazione della Comunità Bresciana Con contributi per 343mila euro complessivi, l'Ente ha stanziato quattro nuovi bandi, di cui due dedicati rispettivamente alla Valle Sabbia e alla Valle Trompia

27/09/2014 08:15

60 mila euro per il non profit della Valle Sabbia E' stato presentato giovedì sera presso il municipio di Sabbio Chiese il quinto bando della Fondazione della Comunità Bresciana dedicato alle realtà del terzo settore della Valle Sabbia

02/12/2015 14:50

Undici progetti con il Bando territoriale della Valle Sabbia Il Rotary Valle Sabbia e la Fondazione della Comunità Bresciana hanno reso noti i progetti che saranno finanziati con il 10° Bando territoriale 2015-2016




Altre da Gavardo
05/05/2021

Ancora un leggero calo dei ricoverati

Gli strascichi della terza ondata della pandemia da Sars-Cov-2 si riverbera nei posti letti occupati dell’Asst del Garda che ospitano sempre meno malati Covid

03/05/2021

«Grazie Battista»

Ci ha lasciato Battista Grumi, un riferimento solido, sicuro e silenzioso per noi dell’Associazione Volontari Ambulanza Valle Sabbia...

01/05/2021

Maggio apre le porte agli eventi dell'estate

Dopo mesi di iniziative da remoto il Comune valsabbino torna a proporre un calendario di eventi in presenza, in tutta sicurezza. Si comincia il prossimo sabato, 8 maggio

30/04/2021

Don Carlo Tartari presidente di Brevivet

Il sacerdote gavardese, vicario episcopale per la Pastorale e i Laici della Diocesi di Brescia, guiderà l’agenzia turistica specializzata in pellegrinaggi e turismo religioso

30/04/2021

«Il caso del giullare triste»

Anteprima in edicola dal 1° maggio per l’ottavo romanzo della saga del giudice Albertano dello scrittore gavardese Enrico Giustacchini

29/04/2021

«Autostrada d'acqua», la proposta di Gaia nel dettaglio

L'ipotesi di nuovo "corpo recettore" parte dalla presenza a poche centinaia di metri dal sito del depuratore di Lonato del Garda della centrale idroelettrica di Esenta alimentata dalla roggia Lonata. Ecco il progetto delineato dall'ing. Filippo Grumi

28/04/2021

Anticipazioni d'estate

L’assessorato alla Cultura e la Commissione Cultura e Istruzione sono al lavoro per organizzare una serie di eventi per tutti i gusti per recuperare la socialità perdurata durante i mesi di chiusura

28/04/2021

Gaia: «Sulla localizzazione non decidono i sindaci, ma Ato»

E’ la replica del Comitato ambientalista alle parole di Mariastella Gelmini, che fa appello ai sindaci per una scelta condivisa ma rapida sul depuratore del Garda. Arriva una precisazione anche sulla condotta sublacuale

27/04/2021

Balzo delle vaccinazioni, calano i ricoveri

Prosegue la diminuzione dei posti letto occupati negli ospedali dell’Asst del Garda mentre la vaccinazione anti Covid ha spinto sull’acceleratore

26/04/2021

Il Chiese liberato dai rifiuti

In tanti, associazioni e cittadini, si sono uniti per una giornata ecologica lungo il fiume per ripulirne le sponde perché “Il Chiese non si vende: si difende”