04 Aprile 2021, 08.00
Bagolino
Coro di Bagolino

Auguri in coro

di Marisa Viviani

Il coro di Bagolino ha scelto uno spiritual per rivolgere alla propria comunità e a tutti gli auguri di buona Pasqua
VIDEO


Si dice sempre “Questa sarà l'ultima volta”, ma la pandemia non si arresta e la vita non torna alla normalità. Così, per il Coro di Bagolino, ma per tutti i cori, e le bande musicali, le orchestre, le compagnie teatrali, è necessario adattarsi alla situazione, trovare altre modalità per le proprie attività, altre forme di espressione, per tenere uniti i propri componenti, associati, collaboratori, e anche i sostenitori, per non perdere i contatti con il proprio complesso artistico, il ritmo di lavoro, lo spirito di gruppo, per non tornare ad essere dei singoli appassionati di canto, o di musica, o di recitazione, anziché una formazione collettiva che fa le cose insieme, canta, suona, recita insieme, e meglio ancora, si diverte insieme. Altrimenti l'alternativa è appunto sciogliersi, ognuno per la propria strada, o nel proprio angolo: la fine di un valore sociale, per i gruppi e per la stessa comunità di appartenenza.

La situazione del Coro di Bagolino non fa eccezione, e per mantenere lo spirito di gruppo e viva la passione del canto corale, la Mª Susanna Zanetti, con la presidente Cristina Foglio, il consiglio e i coristi, si è attivata ancora per registrare un canto da remoto, per dare un segnale di continuità e di presenza ai concittadini in questo lunghissimo periodo di incertezza, confusione, paura, separazione, solitudine.

Mettere insieme i coristi, non tutti per difficoltà tecniche ma comunque tanti, assegnando le parti a ciascuno, controllando ogni prestazione, assemblando i singoli pezzi in un collage canoro coerente, è un lavoro lungo e impegnativo per la direttrice del coro; per i coristi è un lavoro in solitudine, certo non gratificante come cantare insieme, scambiandosi idee, ascoltandosi reciprocamente, correggendo errori di impostazione, imparando e crescendo in una formazione corale unitaria.

Anche questa volta il Coro di Bagolino ce l'ha comunque fatta, e in occasione della Pasqua può presentare il suo canto alla comunità, "Kumbayà", un canto spiritual originario degli Stati Uniti d'America, di autore incerto, scritto negli anni '30 in lingua creola.

"Kumbaylà my Lord"  è il motivo ripetuto nel testo, significa “vieni qui mio Signore”; il canto è un'invocazione di chi sta pregando, di chi sta piangendo, di chi sta cantando: che il Coro di Bagolino offre in augurio per la festività pasquale ai suoi concittadini.

Ascoltatelo, sperando che sia davvero l'ultima volta dover cantare da remoto, sperando di tornare presto ai concerti in vivo, a cantare insieme, davanti ad un pubblico non più virtuale, ma reale.

Questo e altri video, con maggior risoluzione, su VallesabbianewsTV



Aggiungi commento:

Vedi anche
20/06/2020 05:00

I 101 al tempo del Coronavirus Una dedica in musica per il prestigioso traguardo di Pasquina Gagliardi, di Bagolino, quella dedicata dal Coro Beorum di cui è una grande supporter

09/01/2017 10:00

Canti e fantasia a Bagolino borgo dei presepi Ascoltando il Coro di Bagolino nel suo concerto itinerante tra i presepi sparsi nel borgo, ho pensato che il nostro gruppo corale stava dando il meglio di sé
• Photogallery

26/12/2015 10:02

Non solo panettone... Nel pomeriggio di domenica 27 dicembre, in Piazza Consiglio a Bagolino, l'inossidabile Coro Beorum intratterrà il pubblico con il proprio repertorio di canti tradizionali e popolari per lo scambio di auguri e un'iniziativa solidale

11/03/2018 10:45

Gruppo Alpini di Bagolino, 90° in coro Il 90° Anniversario di Fondazione del Gruppo Alpini di Bagolino verrà festeggiato, il prossimo sabato, con un importante concerto del Coro Brigata Alpina Tridentina introdotto dal Coro di Bagolino 

06/01/2020 09:13

Concerto dei presepi, successo per il Coro di Bagolino Grande apprezzamento per il coro diretto dalla maestra Susanna Zanetti che ha eseguito un concerto itinerante lungo il percorso dei presepi allestiti negli angoli più suggestivi del paese




Altre da Bagolino
17/05/2021

«Il lago d'Idro come un fiordo norvegese»

Si è concluso sabato scorso il trekking attorno all’Eridio del blogger Gio del Bianco, che ha saputo cogliere e comunicare le bellezze del lago e ha un suggerimento per gli amministratori e per chi si occupa di turismo sul lago

(1)
13/05/2021

Visite senza barriere per i possessori di Certificazione Verde

La casa di riposo di Bagolino, Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi, da lunedì 17 maggio apre alla visite ai parenti degli ospiti muniti di certificazione

12/05/2021

«Quella strada va messa in sicurezza»

Un pendolare che transita quotidianamente lungo la Sp 668 che porta a Bagolino denuncia la necessità di mettere in sicurezza il versante dove scendono pietre

06/05/2021

Coi morti a bordo strada

ll fascino comunicativo delle cappelle di famiglia del cimitero vecchio di Bagolino

03/05/2021

A servizio del territorio

Fondazione Beata Lucia Versa Dalumi. Ecco i servizi erogati, col calendario di maggio

29/04/2021

Chiare, fresche, dolci acque

Regimazione dei reflui: fra lago e monti, Bagolino elenca le priorità e chiede ad A2A di andare oltre l'interessamento e di stabilire un accettabile cronoprogramma

27/04/2021

I ponti di Ponte Caffaro finiscono a Striscia la notizia

La grottesca vicenda dei tre ponti sul confine fra Lombardia e Trentino ha attirato l’attenzione di Capitan Ventosa che è giunto ieri con le telecamere a Storo

24/04/2021

In ricordo di Ivan Roncetti

Anche l'Associazione Artistica Culturale Eridio di Ponte Caffaro ricorda lo scultore valsabbino sempre molto attivo nel sodalizio

23/04/2021

Quando la realtà supera la fantasia

Sembra una barzelletta, ma non è così. Al confine fra Brescia e il Trentino ci sono due ponti sul torrente Caffaro, ma non ne va bene nemmeno uno. Ne verrà fatto un terzo

(1)
22/04/2021

Lettore di targhe sul ponte sì, ma...

Verrà installato questo venerdì 23 aprile sul ponte a Ponte Caffaro per sanzionare i veicoli troppo pesanti. Dubbi sulla sua effettiva efficacia