20 Dicembre 2021, 10.27
Agnosine
Lutto

Ciao Frida, donna straordinaria

di Ubaldo Vallini

Verranno celebrati questo martedì ad Agnosine i funerali di Sigfrida Volani, aveva 105 anni. L'avevamo incontrata nel 2012, l'intervista è stata pubblicata sul volume “Agnosine ieri e oggi”


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Sigfrida Violani, per tutti ad Agnosine “la signora Frida”, è nata austriaca 105 anni fa in quel di Rovereto.

Ad Agnosine era arrivata nel 1956
in sposa ad Enea Bernardelli, già vedovo, che l'aveva conosciuta a Graz dove si era recato per acquistare del legname. «Era intelligente, ma col tedesco se la cavava piuttosto male ed aveva bisogno di un'interprete, di me insomma – ricordava Frida -. Da cosa nasce cosa e sono finita qui ad Agnosine dove mi sono trovata sempre bene».

Donna risoluta come poche, Frida entra a fare parte di quel gruppo di persone che avendone la possibilità in paese si occupano di aiutare che si trova in difficoltà.

Quando, nel 1965, grazie ad un consistente lascito di Dario Bernardelli, fratello di Enea, l'asilo fondato nel 1950 e gestito dalle suore Sacramentine diventa un ente morale di diritto pubblico,  Frida comincia ad occuparsi della struttura.
L'ha fatto per decenni, seguendone personalmente i diversi aspetti: la gestione del patrimonio in primis, ma anche le rette calmierate per tutti e ridotte per le famiglie bisognose, fino alla proposta educativa.

Solo nei primi anni del nuovo millennio ne ha consegnato la gestione nelle mani del geometra Massetti: «Avrei proseguito se non fosse stato per quelle riunioni che arrivavano fino alla mezzanotte» ci aveva detto.

Sempre nel corso dell'intervista, quando le abbiamo chiesto una fotografia dell'epoca, ci ha risposto civettuola che in quel periodo era già vecchia: «Chiedete a mio figlio Ascanio, glie ne ho lasciata una per quando non ci sarò più, quella sì che la potete pubblicare».

E noi la pubblichiamo anche oggi, quella foto.
Grazie di tutto Frida, continua a darci un occhio anche di lassù.

Ubaldo Vallini

.in foto: Frida Volani Bernardelli in una foto del 1955





Vedi anche
08/02/2016 06:42

I cento di Frida Volani Bernardelli Sabato scorso 6 febbraio la Rsa Irene Rubini Falck di Vobarno ha festeggiato i cento anni della signora Volani. Donna eccezionale dalla storia davvero singolare

03/08/2020 15:33

Ciao Roberto Amici e colleghi di Fondital vogliono ricordare con stima e amicizia il caro amico Roberto Bernardelli, scomparso domenica 2 agosto

08/05/2019 09:14

Gioc@vis

Questa domenica, 12 maggio, un pomeriggio di sensibilizzazione alla cultura del dono a cura dell'Avis Agnosine Bione in collaborazione con la Scuola dell'Infanzia “Dario Bernardelli” di Agnosine

30/03/2020 11:02

Agnosine in lutto per Mirco Caro Mirco, oggi Agnosine porta un velo di tristezza. Te ne sei andato in silenzio, in questa guerra atroce…

17/09/2021 07:34

Lutto cittadino Agnosine e Sabbio Chiese uniti nel proclamare il lutto cittadino, nel giorno dei funerali di Giuseppina Di Luca




Altre da Agnosine
26/05/2022

Rinviato a giudizio

A settembre dello scorso anno Paolo Vecchia ha ucciso con una decina di coltellate la moglie, Giuseppina Di Luca. Non accettava che lei lo avesse lasciato e che avesse chiesto il divorzio

24/05/2022

Ad Agnosine... in Piazza con Noi

Domenica scorsa la popolare trasmissione in diretta di Teletutto è andata in scena ad Agnosine. Una vetrina festosa che ha avuto il pregio di mettere in risalto i protagonisti e le peculiarità migliori del centro valsabbino

01/05/2022

Si ribalta in galleria

Ha fatto tutto da sola la 22enne che alla guida di una Fiesta si è ribaltata mentre percorreva una delle gallerie del Passo del Cavallo, in territorio comunale di Agnosine

30/04/2022

Lasciami volare

Il rapporto dei genitori con i figli adolescenti tema centrale dell’incontro che avrà luogo martedì 3 maggio al Teatro Giovanni Paolo II di Agnosine. A parlarne Gianpietro Ghidini con la Fondazione Ema Pesciolino Rosso

29/04/2022

I 65 di Rosalba

Tanti auguri a Rosalba Francinelli di Agnosine che proprio oggi, venerdì 29 aprile, compie gli anni

26/04/2022

«L'effetto pandemia» colpisce anche i bar?

Secondo una rilevazione della Camera di commercio tra il 2019 e 2021 in tutta la provincia di Brescia hanno abbassato le serrande ben 253 bar. Qual è stato l'effetto della pandemia in Valle Sabbia?

15/04/2022

Per l'abbattimento delle barriere architettoniche

Anche in sette Comuni della Valle Sabbia sono in arrivo i fondi del piano PEBA, il 27% della cifra provinciale stanziata per il piano regionale

14/04/2022

Volo notturno su Binzago

L’ambulanza non ci passa, così i soccorsi arrivano da cielo e col fuoristrada. Ecco cosa è successo

04/04/2022

Radioattività nel suolo, in Valsabbia i valori più alti della provincia

La Valle Sabbia guida la lista delle zone con maggior concentrazione di Radon nel terreno e nell’aria, a rivelarlo un’indagine del Sinrad e di Arpa Lombardia

23/03/2022

Tre posti da istruttore direttivo in Comunità Montana

La Comunità montana di Valle Sabbia indice un bando per coprire l’assunzione di 3 istruttori direttivi a tempo pieno ed indeterminato nei comuni di Agnosine, Preseglie ed in Comunità Montana

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente