24 Aprile 2016, 09.58
Vobarno Valsabbia
Itis Perlasca

Progetti didattici per acquisire competenze

di Cesare Fumana

Gli studenti delle classi 4AG e 5AG dell’indirizzo Grafica e Comunicazione dell’Itis “Perlasca” di Vobarno sono stati coinvolti in quattro interessanti progetti didattici fra storia e territorio


L’Itis Perlasca ogni anno realizza progetti didattici di vario genere sabato 23 aprile, nell’aula magna dell’istituto, ne sono stati presentati quattro, che hanno visto coinvolti gli studenti delle classi 4AG e 5AG dell’indirizzo Grafica e Comunicazione.

Si tratta della terza edizione della mostra fotografica “Generazioni a confronto”, il miglioramento della voce Wikipedia su Giacomo Perlasca, il nuovo logo della scuola, un numero di Focus su Giacomo Perlasca.

Generazioni a confronto
“Generazioni a confronto” è un progetto che nasce dalla collaborazione tra la sezione di Grafica e Comunicazione dell’ITIS Perlasca di Vobarno e la Casa di Riposo Fondazione ONLUS di Roè Volciano. Il progetto è organizzato nella parte didattica e logistica dal prof. Carlo Benini e dalla dott.ssa Sara Avanzini, referente nella struttura per la scuola. Questo progetto nasce nel 2013 come una mostra fotografica voluta dall’allora nuova direttrice Federica Gozza e commissionata dalla struttura di Roè all’ITIS Perlasca con lo scopo di aprire la struttura al territorio. Negli anni successivi il progetto si è arricchito sempre più e nella seconda edizione, alla mostra fotografica si è aggiunto un servizio giornalistico e una pagina Facebook , entrambi creati con lo scopo di raccontare e pubblicizzare la mostra.

Gli studenti di quarta si sono potuti confrontare con un compito difficile, sia dal punto di vista tecnico sia da quello espressivo, per poter esprimere al meglio le emozioni provate durante il loro lavoro di reportage fotografico. I loro compagni più grandi di quinta li hanno affiancati perché incaricati di pubblicizzare la mostra fotografica, raccontandone tutti gli aspetti più importanti, professionali, emotivi e didattici.

È stato realizzato anche un video che ha raccontato gli aspetti educativi, organizzativi ed emotivi, grazie alle riprese e al lavoro di organizzazione degli studenti.

La mostra sarà inaugurata sabato 7 maggio, alle 10, presso la Casa di riposo di Roè Volciano.

Video ufficiale della mostra (nella playlist in cui è inserito, si possono vedere anche gli altri video creati dagli studenti)

Pagina FaceBook di “Generazioni a confronto”

Adotta una voce Wikipedia
Un altro progetto interessante è stata la riscrittura della voce su Giacomo Perlasca, il partigiano a cui è intitolata la scuola, su Wikipedia.
Il progetto “Adotta una voce Wikipedia” è stato realizzato dalla classe 4AG che ha svolto un’approfondita ricerca bibliografica in biblioteca e, dopo un lungo lavoro di spoglio delle fonti secondarie su Perlasca, ha sintetizzato tutto in un lungo e approfondito articolo che è attualmente il più completo che si può trovare su internet.

“Lo scopo del lavoro – ha spiegato il prof. Carlo Benini, che ha seguito gli studenti – è di avvicinare gli studenti ad un uso consapevole e etico di internet ma anche e sopratutto in funzione della gestione, trasformazione e condivisione del sapere. Tutte competenze trasversali essenziali per la formazione di futuri cittadini che si sanno informare, confrontare le informazioni che si trovano su internet con la consapevolezza che si può anche creare e condividere una conoscenza documentata e affidabile perché tracciabile”.

Voce Wikipedia su Giacomo Perlasca

Il progetto Adotta una voce Wikipedia al Perlasca di Vobarno (pagina di presentazione pubblica del progetto Wikipedia, dove si possono vedere anche le immagini scattate dagli studenti)

Nuovo logomarchio della scuola
“Realizzazione del nuovo logomarchio della scuola” la classe 5AG ha rinnovato il vecchio logomarchio della scuola progettandone uno nuovo. Gli studenti hanno realizzato cinque proposte che sono state poi vagliate dal Consiglio d’Istituto che alla fine ha scelto il lavoro di Jacqueline Milani, che raffigura il ventaglio dei diversi indirizzi di studio dell’istituto valsabbino.

Un numero di Focus Scuola su Giacomo Perlasca
La classe 4AG parteciperà anche quest’anno ad un concorso indetto dalla nota rivista Focus, che prevedeva la realizzazione di un numero della rivista su un argomento a scelta. Sotto la guida della prof.ssa Licia Caffarini, i ragazzi svilupperanno la rivista partendo dalla figura del partigiano Giacomo Perlasca.

“Questi protetti – ha sottolineato il dirigente scolastico Antonio Butturini – vogliono rimarcare ancora una volta il legame del nostro istituto con il territorio della Valle Sabbia. In particolare il lavoro compiuto sulla voce Wikipedia su Giacomo Perlasca ha offerto ai ragazzi di approfondire la storia del Novecento, e nell’ottica della didattica per competenze hanno svolto un lavoro di rielaborazione che è un gradino più alto della conoscenza”.

Un plauso ai ragazzi per il loro lavoro è giunto anche dal prof. Alfredo Bonomi, il primo preside dell’Istituto, che ha raccontato ai ragazzi del perché dell’intitolazione della scuola a Giacomo Perlasca: “un giovane che ha amato la libertà e non ha piegato la schiena contro i soprusi dell’epoca”.

In foto:
. Studenti coinvolti nel progetto “Generazioni a confronto” con il prof. Carlo Benini
. Il dirigente scolastico Antonio Butturini e il prof. Carlo Benini
. Alcuni anziani della Casa di riposo di Roè Volciano
. Jacqueline Milani, vincitrice del concorso per il nuovo logo del “Perlasca”


Aggiungi commento:
Vedi anche
19/05/2016 20:04:00

Generazioni a confronto A Roè Volciano è stata inaugurata una mostra fotografica, per avvicinare due generazioni apparentemente molto lontane, ma anche per aprire la casa di riposo al territorio

25/05/2018 08:00:00

«Ritratti. Generazioni a confronto» Sarà inaugurata questo sabato mattina a Roè Volciano una mostra fotografica realizzata dagli studenti dell’indirizzo Grafico del Perlasca di Vobarno con i ritratti degli ospiti della Casa di Riposo

13/05/2015 10:00:00

«Generazioni a confronto», progetto didattico ed educativo Sarà inaugurata sabato prossimo, 16 maggio, presso la Casa di riposo di Roè Volciano la mostra fotografica realizzata dagli studenti di Grafica e comunicazione dell’Istituto “Perlasca” di Vobarno. Anche un video e un flash mob per pubblicizzare l’evento

21/03/2016 07:27:00

Tanti auguri Wikipedia Il sapere libero online spegne 15 candeline

16/09/2015 07:54:00

Taglio del nastro all'Itis Sei nuove aule su tre piani. La nuova ala della sede vobarnese dell’Itis Perlasca ha cominciato ad accogliere alunni proprio in questi giorni.



Altre da Vobarno
29/06/2020

Anna e Mario, insieme da 57 anni

Felicitazioni per Anna e Mario, di Vobarno, che in questi giorni hanno festeggiato il loro 57 anno di matrimonio

28/06/2020

Lettera indiscreta al legislatore

In questi giorni abbiamo toccato il punto più basso della nostra giustizia: un sistema clientelare per le nomine delle cariche più importanti dello Stato

26/06/2020

Scuola dell'infanzia San Giorgio di Vobarno: «per una pedagogia della vicinanza»

Anche la scuola materna vobarnese nel periodo di emergenza sanitaria ha adottato la didattica a distanza, cercando di creare una rete con i bambini e le loro famiglie

25/06/2020

Fondi per il Terzo settore

Anche numerose realtà socio-sanitarie ed educative valsabbine beneficeranno dei contributi del bando di Fondazione della Comunità Bresciana nell’ambito di AiutiAMObrescia

24/06/2020

Estate in Riserva

È la proposta estiva del Comune di Vobarno per i bambini dai 6 agli 11 anni: quattro settimane alla Riserva Naturale Sorgente Funtanì

18/06/2020

Fondi per la prevenzione incendi

Sono quelli che riceverà l’Istituto d’istruzione superiore “Perlasca” per riqualificare il sistema antincendio delle due sedi di Idro e Vobarno

17/06/2020

Riapre lo sportello My City Point

Da questo giovedì 18 giugno torna a disposizione dei cittadini di Vobarno lo sportello di assistenza per i servizi comunali

12/06/2020

Rischio idrogeologico, fondi per frane e smottamenti

Anche alcuni Comuni valsabbini sono fra i destinatari di fondi regionali per la messa in sicurezza del reticolo idrico minore e ripristino di dissesti potenzialmente pericolosi

11/06/2020

La Pompegnino Mountain Running diventa «Virtual Soft»

Nel fine settimana nel quale era programmata la manifestazione, la Libertas Vallesabbia propone a tutti i runner appassionati di corsa in montagna una sfida virtuale

10/06/2020

LAFRE, vent'anni a lavorar lamiere

Un traguardo, quello della famiglia Freddi, da festeggiare progettando il raddoppio del capannone, quello che apre su via Penella a Vobarno