Skin ADV
Mercoledì 03 Giugno 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    






Buona Festa della Repubblica!

Buona Festa della Repubblica!

di Maria Rosa Marchesi



02.06.2020 Lavenone

02.06.2020 Bagolino Odolo Preseglie

01.06.2020 Vobarno

01.06.2020 Odolo

01.06.2020 Val del Chiese

02.06.2020 Capovalle

01.06.2020 Storo

01.06.2020 Vobarno

02.06.2020 Odolo

02.06.2020 Vobarno



08 Ottobre 2019, 10.20
Villanuova s/C
Ciclismo

Roberto Ferrari appende la bicicletta al chiodo

di Redazione
Dopo tredici stagioni da professionista e undici successi nel carniere, il 36enne di Villanuova sul Clisi ha deciso di concludere la sua carriera di ciclista professionista

Nessun rimpianto per Roberto Ferrari, ma una semplice constatazione: non ci sono team World Tour interessati ai servizi dell’esperto corridore bresciano.

Così, in mancanza di serie offerte, il 36enne di Villanuova sul Clisi ha deciso a fine stagione di appendere la bici al chiodo. Domenica l’ultima corsa in Italia al Gp Beghelli.

Tredici stagioni da professionista e undici successi nel carniere ottenuti in quattro Continenti fra i quali spicca senza ombra di dubbio la vittoria al Giro d’Italia del 2012. Era la decima tappa, da Assisi a Montecatini Terme e il bresciano si mise alle spalle campioni del calibro di Cavendish (quel giorno quarto) e Demare (ottavo).

«È stato senz’altro il giorno più bello della mia carriera». Il culmine di una carriera? «In realtà pensavo che fosse l’inizio di una nuova vita professionale con la firma successiva con la Lampre, invece è stato il mio ultimo successo».

Una carriera da dividere esattamente in due. «Sì, fino al 2012 ho ragionato da velocista per le vittorie, poi in Lampre e successivamente con la Uae Emirates mi sono ritagliato un ruolo di supporto ai vari velocisti che si sono succeduti nel team».

Rimpianti. «Mi spiace solo di non aver regalato a Saronni che mi ha dato fiducia per tanti anni, un successo. È vero che dovevo lavorare per altri, ma in realtà qualche occasione per centrare la soddisfazione personale l’ho avuta, ma non è andata come desideravo».

Davvero non c’era la possibilità di proseguire il contratto o trovare un’altra sistemazione?

«All’Uae direi di no,
hanno fatto altre scelte anche se li ringrazio per la fiducia concessa in questi anni. Avrei proseguito volentieri per un altro anno. Altre offerte non c’erano se non da team Professional, ma dopo tanti anni ad alto livello non potevo tornare indietro. Inoltre a 36 anni le motivazioni sono quelle che sono. Un altro anno ad alto livello l’avrei però fatto volentieri. Vuol dire che si volta pagina».

Prossimi obiettivi. «Vorrei restare nell’ambiente e sto lavorando ad un progetto per il quale preferisco non parlare (per scaramanzia ndr.)». Passato pro con il team del bresciano Bordonali dopo essere cresciuto alla Soprazocco, poi all’Otelli ed infine alla Trevigiani (nell’ultimo anno da dilettante ha vinto la San Geo e il Città di Brescia), dopo 5 stagioni è stato per due alla Androni dove ha colto i successi più belli, poi si è legato alla Lampre per altre 4 stagioni e tre con la Uae.

PV dal Giornale di Brescia
Invia a un amico Visualizza per la stampa






Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/02/2008 00:00:00
Buongiorno Roberto! Se è vero che il buon giorno si vede dal mattino, sarà una stagione certamente positiva quella che attende Roberto Ferrari, ciclista di Villanuova sul Clisi al secondo anno di professionismo. Un esordio particolarmente incoraggiante il suo.

13/10/2015 12:04:00
La rivincita del Cobra Dopo l’esclusione dalla Nazionale ai Mondiali di Richmond, il corridore di Casto si è preso una sonora rivincita dominando splendidamente l’ultima gara della stagione. Terzo il villanovese Roberto Ferrari

10/06/2010 08:00:00
Due nuovi sacerdoti valsabbini Don Giorgio Comincioli di Villanuova sul Clisi e don Roberto Ferrari di Vobarno riceveranno l'ordinazione sacerdotale sabato pomeriggio nel duomo di Brescia.

23/09/2009 13:00:00
Due nuovi diaconi valsabbini Don Giorgio Comincioli di Prandaglio di Villanuova sul Clisi e don Roberto Ferrari di Vobarno riceveranno l’ordinazione diaconale sabato nella Cattedrale di Brescia.

03/02/2008 00:00:00
Un villanovese con Savoldelli e Di Luca Il 9 febbraio a Donoratico, con il Gran premio Costa degli Etruschi prende avvio la stagione ciclistica internazionale. All’appuntamento toscano ci sarà anche Roberto Ferrari, ciclista di Villanuova, al secondo anno di professionismo.



Altre da Villanuova s/C
26/05/2020

Baby gang valsabbina in azione in città

Cinque ragazzi dei paesi della bassa Valsabbia di origine straniera si sono resi protagonisti di una rapina in un parco di Brescia ai danni di alcuni adolescenti

23/05/2020

Investito dall'auto in arrivo

Si è immesso sulla carreggiata senza valutare bene la distanza dell’auto in arrivo che lo ha tamponato e buttato a terra. È successo questa mattina a Villanuova

15/05/2020

Progetti per opere e per la tenuta sociale

Nel consiglio comunale di Villanuova svolto per via telematica l’approvazione del bilancio preventivo già con una prima variazione per le esigenze dell’emergenza coronavirus

12/05/2020

La falena imperatrice

Un avvistamento piuttosto raro negli ultimi anni quello di questa grande farfalla, come ci racconta una nostra lettrice che l'ha immortalata a Villanuova sul Clisi


11/05/2020

Resistente e senza patente, nei guai un cinquantenne di Villanuova

Per due volte, alla guida dell’auto “sostitutiva” affidata ad un’amica, era riuscito a sfuggire ai controlli. Indagini elettroniche e sul campo per rintracciarlo

07/05/2020

Venerdì il mercato anche a Villanuova

Tornano le bancarelle alimentari anche del mercato settimanale, un altro segnale di un progressivo ritorno alla normalità

02/05/2020

Lo spiedo del lavoratore

E’ quello preparato dall’associazione villannovese “Valverde”, per ringraziare quanti con impegno e dedizione si sono dati da fare nelle scorse settimane in ospedale a Gavardo


01/05/2020

Sostegno in musica per gli Alpini

In particolare quelli della Monte Suello di Salò, scelti da un gruppo di musicisti legati all’area del Garda quali simbolo di laboriosità solidale, per il loro impegno in tempo di Covid

29/04/2020

Schiacciato dal carico

Se l’è cavata con la frattura di un femore un operaio di 44 anni che all’interno della Fermont di Villanuova stava spostando un carico col carro ponte

29/04/2020

Federico diventa maggiorenne

Tanti auguri a Federico, di Villanuova sul Clisi, che oggi, 29 aprile, diventa maggiorenne


Eventi

<<Giugno 2020>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia