Skin ADV
Venerdì 21 Luglio 2017
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    





16 Maggio 2010, 15.00
Valsabbia O
Cucina

Tavola imbandita di... colori

di Laura
I colori hanno un ruolo importante per tutti gli esseri viventi. Colori che abbelliscono, che curano, che stimolano emozioni... colori anche a tavola.

IL BIANCO
Il bianco rappresenta la luce, la semplicità, il sole, l'aria, l'illuminazione, la purezza, l'innocenza, la castità, la santità, la sacralità e la redenzione. Inoltre dal momento che la luce bianca contiene tutti e sette i colori dell'iride, è considerata vitalizzante, rigenera l'organismo e riuscirebbe a schiarisce la mente. E' un colore fresco e solare che apporta energia.
Per rinforzare la luminosità il bianco è il colore più adatto, anche se, per rendere un ambiente più interessante e particolare, si può dipingere una parete, o un altro elemento dell'ambiente, con un colore che lo contrasti. Il bianco è consigliato per aumentare il magnetismo delle persone che se ne circondano.
È un colore che dona pace e concentrazione, ed è il simbolo della purezza e dell'eleganza. Mangiare cibi bianchi, come riso o latte, aiuterebbe a depurare il corpo. E' il colore della pulizia e chi opta per esso cerca ordine e chiarezza, tanto che si dice che chi sceglie questo colore, rifiuterebbe tutto ciò che è oscuro o incomprensibile.
Nella tradizione cinese ed indiana, il bianco è il colore del lutto, della morte e dei fantasmi, mentre nella liturgia cattolica è il colore gioioso e festivo usato per i paramenti liturgici nelle solennità del Signore e della Madonna, nel periodo di Natale e Pasqua, nella celebrazione dei santi non martiri, nei battesimi e nei matrimoni.

IL GIALLO
Il giallo è il colore capace di stimolare le nostre energie positive come l'ottimismo, la capacità di socializzare, la spontaneità e la comunicatività.
E’ sicuramente il colore più luminoso, il colore più ottimista e concreto.
Nei cinque elementi simboleggia il colore della Madre Terra, nell’albero rappresenta il tronco, il martedì tra i giorni della settimana e Marte fra i pianeti.
E' il colore preferito dai golosi, e trasmette calore ed energia. Mangiare cibi gialli durante i cambi di stagione o nei momenti di stress fisico è indicato e consigliato poiché in grado di "ricaricare" il corpo: il giallo infatti favorisce il tono muscolare, stimola la produzione di succhi gastrici, purifica l'intestino e riduce il gonfiore addominale.
E se pensiamo al giallo non possiamo fare a meno di associarlo allo zafferano che, pensate, è stato per secoli associato alla gioia e dell’allegria, tanto da farne il colore del velo delle spose nell’antica Roma.

IL ROSSO
Il rosso è il colore del fuoco, della passione, del desiderio. E' la scintilla da cui si manifesta il tutto, tanto che senza di esso nulla può cominciare.
E' un colore primario ed è abbinato al senso della vista e simbolicamente rappresenta il Sole, il fiore nell’albero, la domenica tra i giorni della settimana ed il fuoco tra i cinque elementi.
E' il colore che aumenta il dinamismo, di solito preferito dai coraggiosi e dalle persone che hanno grosse ambizioni. Troppo rosso, però, può creare ansia e agitazione. Se avete un buon appetito, usatelo con moderazione perché stimola la fame.
Stimola però, oltre che la vitalità anche la rabbia, spinge al cambiamento e nutre l'ambizione. E' legato alla Terra e la sua passionalità spinge da un lato al coraggio, dall'altro aumenta l'irascibilità e può scatenare scontri.
Si dice che stimoli la circolazione, aiuti al cicatrizzazione di ferite o cicatrici, rafforzi i reni, il cuore, i polmoni e le ossa.
Sono ottimi gli alimenti di questo colore quando ci si sente fiacchi ed abbattuti o se si hanno carenze di ferro, dato che l'ossido di ferro è notoriamente rosso. Gli alimenti rossi sono inoltre depurativi e, grazie al loro alto contenuto di potassio, rinnovano le energie vitali; fanno bene perché contrastano l’invecchiamento delle cellule, stimolano la produzione di melanina, che garantisce una maggiore protezione dai raggi ultravioletti e contengono il licopene che previene i tumori.
Nella cromoterapia il rosso è usato per stimolare la circolazione e accrescerebbe il numero di globuli rossi nel sangue, divenendo utilissimo quindi nei casi di anemia. Il rosso è il colore sia dell'amore romantico, sia di quello dei sensi, e nel simbolismo cinese, rappresenta la buona sorte ed è utilizzato per decorazioni e addobbi nuziali.

IL VERDE
Il verde è uno dei colori dello spettro che l'uomo riesce a vedere. E' il colore associato alla serenità e alla Natura, all'equilibrio energetico e all'armonia: simboleggia la speranza, la pace ed il rinnovamento.
È un colore neutro e rilassante, favorisce la riflessione, la calma, la concentrazione e solitamente chi lo indossa cerca in modo inconsapevole tutte queste proprietà. Come dicevo prima è il colore della Natura e del mondo vegetale, ed indica immaturità. Per i buddisti rappresenta la vita. Disintossica e decongestiona l'organismo.
E' molto efficace ad esempio in caso di mal di testa, di nevralgie e di febbri, ed in cromoterapia viene usato in tutte le proliferazioni anomale a livello cutaneo come verruche, nei, o tumori. Il verde, che potete trovare negli spinaci, negli asparagi e nei kiwi è perfetto per chi mangia troppo velocemente poiché invia all'organismo uno stimolo fisiologicamente neutro che agisce come 'calmante' per il sistema nervoso.
È un colore rigenerante che trasmette tranquillità, tanto che viene sconsigliato il suo utilizzo in momenti di "cali" di energia.

L’ARANCIONE
L'arancione è un colore caldo ed è il risultato della combinazione dei raggi rossi e gialli. A metà strada tra questi due colori, l'arancione ha un’azione riscaldante, rallegrante ed energetica.
E' il colore della gioia, della bellezza interiore e della trasformazione. Arancioni sono le carote, le albicocche, il melone, le arance, tutti alimenti che rinforzano gli occhi, il cuore, ed in generale, tutto il sistema immunitario.
Non c’è stagione che non offra un frutto o un ortaggio di questo colore. Ha una forte azione stimolante sulla ghiandola tiroide. E' un antispastico ottimo per contratture e crampi muscolari, inoltre non aumenta la pressione del sangue ma stimola il battito cardiaco e la capacità di espansione dei polmoni, così come è in grado di ottimizzare l’attività della milza.
In cromoterapia l’arancione viene utilizzato spesso in sostituzione del rosso quando si vuole evitare una stimolazione troppo energica. L'arancione induce serenità, entusiasmo ed allegria. Aumenta l’ottimismo e la voglia di vivere, la positivizzazione dei sentimenti e la sinergia fisica e mentale.
E’ estremamente utile nei casi di apatia, depressione, pessimismo, paure e nevrosi. Stimola inoltre l’appetito per cui viene considerato un ottimo antianoressico. Aiuta anche a risolvere i problemi di digestione, tanto che se usato a tavola, favorisce una migliore assimilazione dei cibi.
Solitamente è il colore preferito dagli entusiasti e dagli intuitivi. Agisce beneficamente nei casi di deficienza mentale, e aiuta la mente ad aprirsi e a svilupparsi.
Nelle culture giapponese e cinese è il colore associato all'amore e alla felicità. Rappresenta la vitalità , quindi è molto utile nei casi di irrigidimento come per le cervicali ed ha la capacità di dare la carica a chi è stanco. Chi lo indossa esprime gioia e affermazione del suo “ Io ”, buonumore ed altruismo. Viene consigliato alle persone che soffrono di problemi reumatici ma anche come attivatore dell'intestino, ed ancora a tutte le donne che hanno problemi di concepimento legati alla sfera psicologica.

IL VIOLA
Il viola porta quiete di spirito, pace ed amore, così come attenzione per gli altri. E' ottimo per la meditazione e la preghiera, ed aiuta la concentrazione. E' il colore purificatore degli ideali.
Aiuta l'ispirazione, infatti le grandi opere d'arte in musica, prosa, pittura, e scultura sono attribuite all'influenza del raggio violetto, lo stimolatore dei più alti ideali umani. Il viola è in grado di nutrire tutte quelle cellule della nostra mente superiore, la cui funzione e' di estendere l'orizzonte della nostra conoscenza divina. Secondo i principi della cromoterapia, il viola stimolerebbe la produzione di globuli bianchi, l’attività della milza e combatterebbe i disturbi della vescica.
E’ simbolo di intelligenza, conoscenza, devozione religiosa, santità, sobrietà e penitenza. Strettamente legato alla spiritualità, il colore viola è da sempre legato al lutto ed alla penitenza, eppure, a dispetto delle tradizioni popolari, questo colore, stimola le difese immunitarie. Agisce sul sistema nervoso applicando consolidate facoltà rilassanti e aiuterebbe anche a contrastare la ritenzione idrica.
E’ il colore con la maggior frequenza e l’energia più alte dello spettro visibile. Rappresenta, per chi ci crede, la porta dell’aldilà.
E’ il colore dell'emisfero cerebrale destro.
Il viola ha una grande influenza sul sistema nervoso: è rilassante e sembra essere davvero utile nei casi d'insonnia. Gli ortaggi e i frutti di colore viola sono importanti per la salute, in quanto riducono il rischio di patologia cardiovascolari e di tumori; questi alimenti contengono anche sostanze importanti per la funzione urinaria, per la vista e per la struttura dei capillari sanguigni; inoltre, tutti i frutti e le verdure di colore viola sono ricchi di fibre
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
22/06/2017 10:37:00
I colori e i suoni delle emozioni Quanto è importante riconoscere le proprie emozioni ed imparare ad esprimerle? Ha provato a rispondere un percorso di arte terapia per adolescenti della coop. Area

31/07/2013 07:00:00
Trionfo di colori, magia e allegria Anche quest'anno, rosso, verde, giallo e blu, i colori rappresentanti le quattro contrade di Roè Volciano, si sono sfidate nell'evento piu' importante per la popolazione: il "Palio delle Contrade"

13/06/2012 09:38:00
I colori? Esplosi! Successo pieno per la manifestazione "Quanti colori intorno a me" organizzata a Levrange la scorsa domenica.

15/06/2013 07:41:00
Estemporanea di pittura per ragazzi Domenica 16 giugno alle 14 campo sportivo di Levrange prenderà il via la 5a edizione di "Quanti colori attorno a me", iniziativa del Comune di Pertica Bassa dedicata alla creatività e all'allegria dei colori.

02/05/2013 13:21:00
Buone nuove? Mangi gratis Gratis una cena "con i colori" Al Viandante di Bagolino, questo venerdì, per i primi due lettori che invieranno in redazione una buona notizia, corredata da fotografia



Altre da O
26/10/2010

La zucca

Utilizzata non solo in cucina, ma anche in cosmesi e in medicina, la zucca viene persino usata come contenitore e come utensile.

18/10/2010

Cucina regionale della Basilicata

La Basilicata (chiamata anche Lucania) ha il notevole pregio di conservare intatto buona parte del proprio patrimonio ambientale e boschivo.

18/10/2010

Attese

Tornando indietro con la moviola dei ricordi mi trovo sovente ingarbugliata dentro quel filo sottile e resistente che tiene insieme l’ansia per raggiungere nuovi traguardi di crescita. (4)

14/10/2010

«Indian takeway»

Per ogni figlio di immigrati c’è sempre un momento di consapevolezza che mette a disagio.

13/10/2010

Cucina regionale dell'Umbria

L’Umbria è una regione dove tradizione e semplicità dominano la gastronomia.

11/10/2010

L’omaggio degli alpini alla Madonna del Don

Ieri a Mestre il dono degli alpini bresciani dell’olio per la lampada votiva per l’icona della Vergine portata dal fronte russo da un cappellano militare, per ricordare i caduti della campagna di Russia.

11/10/2010

Bando per progetti sperimentali

Tempo fino al 18 ottobre per presentare domanda. Sono a disposizione 2 milioni e 300 mila euro.

11/10/2010

Piccoli uomini crescono

ALBUM: Piccoli uomini crescono.
ARTISTA: Jet Set Roger.
SITO UFFICIALE: www.jetsetroger.it

11/10/2010

Il mito si trasforma: arriva la Mini SUV

Rivoluzione in casa Mini: arriva infatti la Countryman, la prima Mini a trazione integrale e 5 porte.

07/10/2010

Colori e ritmi della creatività

La vera molla che fa scattare la vita è sicuramente la creatività.

Eventi

<<Luglio 2017>>
LMMGVSD
12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia