07 Marzo 2020, 12.00
Valsabbia
Parrocchie

La Quaresima al tempo del Coronavirus

di Cesare Fumana

Messe e Via Crucis in streaming, uso dei social e delle app di messaggistica istantanea per comunicare con i fedeli, ma anche le “vecchie” radio parrocchiali: così le parrocchie si attrezzano in queste settimane di isolamento. Un’altra domenica senza messe per il popolo


L’emergenza Coronavirus prosegue e anche le parrocchie si adeguano ai decreti di Governo e Regione e proseguiranno a celebrare le messe a porte chiuse, senza la presenza dei fedeli.

Lo stesso vale per i funerali, ai quali possono partecipare solo i parenti stretti del defunto.

I Vescovi della Lombardia, in comunione con i Vescovi del Veneto e dell’Emilia-Romagna, a seguito del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, confermano che nelle loro Diocesi per la domenica 8 marzo e per i giorni feriali successivi e fino a nuova comunicazione è sospesa l’Eucarestia con la presenza dei fedeli, mentre i Vescovi e i sacerdoti celebreranno senza il popolo.

«La decisione, assunta in accordo con la Conferenza Episcopale Italiana – scrive il vescovo di Brescia, Pierantonio Tremolada –, si è resa necessaria dopo l’entrata in vigore del nuovo decreto del Consiglio dei Ministri con il quale si vuol definire il quadro degli interventi per arginare il rischio del contagio del “coronavirus” ed evitare il sovraccarico del sistema sanitario.

La situazione di disagio e di sofferenza del Paese è anche la sofferenza di tutta la Chiesa. Per questo motivo, noi Vescovi, invitiamo i sacerdoti, i religiosi, le religiose e i laici a continuare a tessere con passione i rapporti con la Comunità Civile e ad assicurare la vicinanza nella preghiera a tutti coloro che sono colpiti».

Poi rivolge un pensiero a chi sta operando in questi giorni in prima linea: «I medici, gli operatori sanitari e quanti avvertono con crescente preoccupazione le pesanti conseguenze di questa crisi sul piano lavorativo ed economico si sentano custoditi dalla nostra preghiera quotidiana e dall’Eucaristia che i Vescovi e i sacerdoti ogni giorno celebrano in comunione spirituale con le proprie comunità e a sostegno dei malati e di chi se ne prende cura».

Nel frattempo le parrocchie si stanno attrezzando per rimanere in contatto con i fedeli: dalle messe trasmesse con la radio parrocchiale, alle dirette streaming attraverso Facebook, ai contatti con i vari gruppi creati su WhatsApp.

Non mancano poi le iniziative legate
a questo periodo di Quaresima: ad esempio per l’Unità pastorale di Gavardo ieri sera è stata trasmessa la Via Crucis in streaming sulla pagina Facebook dell’oratorio San Filippo Neri di Gavardo, mentre a Bagolino sono stati in tanti ad accogliere l’invito del parroco per la serata di venerdì di accendere un lumino per la preghiera.

In foto: messa trasmessa in streaming dalla parrocchiale di Gavardo


Vedi anche
25/02/2020 09:30

Per una settimana messe senza fedeli Fino a domenica 1 marzo nelle chiese celebrazioni senza fedeli, anche per il Mercoledì delle Ceneri e per l'apertura a Brescia del Giubileo delle Sante Croci. La lettera del vescovo Tremolada ai fedeli della diocesi

10/05/2020 08:00

Ritornano le messe con i fedeli A partire da lunedì 18 maggio sono di nuovo ammesse le celebrazioni con la presenza dei fedeli, rispettando le indicazioni del Protocollo firmato fra Governo e Cei. Ulteriori indicazioni dalla diocesi

03/03/2020 09:10

Messe senza fedeli e oratori chiusi Nell'incontro di ieri a Caravaggio i vescovi lombardi hanno deciso di proseguire con le Messe senza fedeli fino a sabato 7 marzo. Attività sospese e oratori chiusi fino a domenica 8

09/03/2020 10:10

Ora anche funerali senza Messe La diocesi di Brescia ha emanato nuove disposizioni in merito ai funerali che si svolgeranno direttamente al cimitero con il solo rito per la sepoltura. Sospese tutte le attività parrocchiali. Chiese aperte per la preghiera personale

02/04/2020 11:30

Anche la Pasqua senza fedeli Anche i riti della Settimana Santa, del Triduo pasquale e le celebrazioni pasquali saranno quest'anno in tono minore, senza la presenza del popolo. Le disposizioni della diocesi per le parrocchie



Altre da Valsabbia
22/09/2020

Benvenuto autunno

Oggi, 22 settembre, è il giorno dell'equinozio d'autunno, la stagione del raccolto, come ci insegnavano un tempo a scuola, che regala bellissimi scorci della natura da immortalare

22/09/2020

A volte ritornano - 4

Nel corso della settimana fra il 14 e il 20 settembre, i nuovi casi di contagio in Valle Sabbia sono diminuiti. Altri due Comuni non sono più "covid-free"

22/09/2020

Al via il progetto «Una Montagna di Botteghe»

Questo giovedì a Puegnago del Garda un convegno pubblico per l’avvio ufficiale del progetto di cooperazione interterritoriale promosso dal Gal GardaValsabbia2020 in partenariato con altri Gal

22/09/2020

Fondi ai piccoli comuni per le imprese del territorio

Anche buona parte dei comuni valsabbini riceverà i contributi del decreto «Comuni marginali» per sostenere il tessuto produttivo

22/09/2020

Ciao Oliviero

Dalla grande famiglia Fondital, che oggi sarà numerosa ad accompagnarlo per il suo ultimo viaggio, un ricordo di chi era Oliviero Bertelli, morto per incidente stradale a Idro: il collega, ma soprattutto l’amico

22/09/2020

CoSI' in Valsabbia

Abbiamo estrapolato i dati Comune per Comune per vedere come hanno votato i valsabbini, come sempre con l’aggiunta di Prevalle e Muscoline, anche se non fanno parte della Comunità montana

21/09/2020

Girelli presidente della Commissione d'inchiesta sull'emergenza Covid-19

Il consigliere regionale valsabbino del Pd: «La Commissione dovrà recuperare il tempo perduto, far luce su quanto accaduto e lavorare a proposte per una riforma del sistema sanitario regionale»

21/09/2020

Mascherine made in Prevalle

Prosegue la produzione di mascherine “Face cover Mercury”. Una produzione made in SABA Confezioni, una delle prime aziende, a marzo, a convertire parte della sua produzione per affrontare così l’emergenza nazionale

21/09/2020

Fronte del «no», i sindaci raccolgono adesioni

In vista della riunione della Cabina di regia i sindaci dell'asta del Chiese puntano ad un ulteriore aumento delle adesioni per la convocazione della conferenza dei sindaci nell'Ufficio d'Ambito

20/09/2020

Primo giorno di caccia

Nessun incidente, numerosi i controlli, tutto sommato poche le contravvenzioni. Sul Monte Stino, sabato, è stata rinvenuta la carcassa di un cervo con due pallottole in corpo