Skin ADV
Mercoledì 01 Aprile 2020
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    








30.03.2020 Vobarno Garda Valtenesi

30.03.2020 Agnosine

30.03.2020 Valsabbia

30.03.2020 Vestone

31.03.2020 Valsabbia

30.03.2020 Vestone Valsabbia

31.03.2020 Agnosine Lavenone Valsabbia

31.03.2020 Valsabbia

31.03.2020 Agnosine

30.03.2020 Valsabbia






06 Febbraio 2020, 07.00
Sabbio Chiese Casto Gavardo Prevalle
Crisi aziendali

Da nove mesi senza stipendio

di Cesare Fumana
Una situazione drammatica quella in cui si trovano quattro lavoratori delle ex Industrie Pasotti, in cassa integrazione da maggio scorso senza ricevere mai l’assegno dell’Inps. Ancora irrisolto per tutti il pagamento degli assegni familiari

Quattro operai delle ex Industrie Pasotti di Sabbio Chiese stanno vivendo una situazione a dir poco drammatica: da 9 mesi non ricevono l’assegno di disoccupazione dell’Inps, ovvero dal mese di maggio scorso, quando è scattata per tutti la Cassa integrazione.

Una situazione di cui si è fatta carico il sindacato per cercare di risolvere una impasse che si trascina inspiegabilmente da troppo tempo.

«Abbiamo scritto diverse mail all’Inps – riferisce il sindacalista della Uil Giuseppe Bazzoli –illustrando la situazione di questi operai: non si capisce perché per 160 lavoratori dell’ex Pasotti la cassa integrazione sia pagata regolarmente e per questi quattro no».

«In un caso - prosegue Bazzoli - ci han risposto che c’era un “blocco di sistema” nell’altro “un errore bloccante”. Ma è possibile che dopo mesi questo problema non si sia riusciti ancora a risolverlo?».

Più che un problema informatico a noi pare un problema burocratico, che andrebbe risolto con una certa celerità, vista la situazione di questi quattro lavoratori con figli minori a carico, spese per cibo, riscaldamento e affitto da pagare.

Per fortuna le banche (Valsabbina e Cassa Rurale) hanno anticipato alcune mensilità, solo che adesso anche questo non basta più.

I quattro sono residenti a Casto, Sabbio Chiese, Gavardo e Prevalle. Per vivere c’è chi fa affidamento sui familiari e chi ha chiesto prestiti ad amici; solo che la situazione si fa pesante con affitti non pagati e banche che adesso chiedono il rientro.

«Sollecitiamo ancora una volta l’Inps a intervenire con il pagamento dell’assegno della cassa integrazione che spetta questi lavoratori – è l’appello di Bazzoli –. C’è poi un’altra questione che si trascina sempre da maggio scorso: il pagamento degli assegni familiari per tutti i lavoratori ex Pasotti che finora non sono stati corrisposti».

Anche per questo urge un intervento altrettanto rapido da parte dell’Inps.

In foto: la manifestazione sindacale dell'ottobre scorso a Sabbio Chiese

Invia a un amico Visualizza per la stampa








Vedi anche
07/01/2016 15:20:00
Cassa straordinaria alla Pasotti Dopo quattro anni di contratto di solidarietà, per i 382 lavoratori delle Industrie Pasotti, di Prevalle e di Sabbio Chiese, dal 10 gennaio scatterà un anno di cassa integrazione straordinaria

10/07/2019 10:26:00
Industrie ex Pasotti, la Rurale anticipa la Cassa Integrazione In attesa della fine del lungo iter burocratico sarà la Cassa Rurale a dare una mano ai lavoratori delle industrie ex Pasotti di Sabbio Chiese, anticipando loro l’importo della Cassa Integrazione 

22/05/2019 09:40:00
Industrie Pasotti, arriva la Cassa integrazione Concessa la Cassa integrazione straordinaria per i dipendenti del ramo d’azienda di Sabbio Chiese. L’accordo è stato siglato a Roma dai rappresentanti sindacali e dal curatore fallimentare 

16/11/2012 07:00:00
Cassa integrazione straordinaria? Potrebbe essere questa la novità alla Brc Rossetti di Casto. Intanto davanti al cancello dell'azienda prosegue il picchetto dei lavoratori.

17/11/2012 10:42:00
Uno spiraglio per la Rossetti Comincia a meglio delienearsi il futuro della Rossetti di Casto, "picchettata" dai lavoratori che si ritrovano da sei mesi senza stipendio



Altre da Gavardo
31/03/2020

Minoranza di Gavardo contro il sindaco: «Dichiarazioni inopportune»

Il Gruppo Centrodestra "Gavardo Ideale" con un lungo comunicato critica l’operato del primo cittadino nella gestione dell’emergenza. Lo pubblichiamo

29/03/2020

Si spostano per un compleanno, denunciati

L’invito a una festa in casa di un amico che festeggiava il proprio compleanno sabato sera a Gavardo è costata una denuncia a sei persone

29/03/2020

Destinazione Paradiso

Quand’ero bambino in casa si respirava il profumo della fede. Sapevo chiaramente che i defunti non erano scomparsi nel nulla, ma vivevano per sempre nell’amore di Dio, in Paradiso.

29/03/2020

Gli Alpini per gli ospedali di Gavardo e Desenzano

La raccolta fondi promossa dalle Penne nere della sezione “Monte Suello” di Salò ha raggiunto i 90 mila euro: saranno donate apparecchiature ai due ospedali


 

28/03/2020

Ospedale di Gavardo, le rassicurazioni dell'Asst del Garda

In una nota l'Azienda Socio-Sanitaria Territoriale a cui fa riferimento il nosocomio gavardese chiarisce come si sta affrontando l'emergenza Covid19. La maggior criticità nella carenza del personale perché molti operatori si sono ammalati


27/03/2020

Riconvocato il tavolo tecnico

Già rimandato una volta a causa dell’emergenza coronavirus, il tavolo per l’esame della progettazione è stato riconvocato a sorpresa dal Ministero su sollecito della Regione. Indignazione e sconcerto tra i sindaci, impegnati in prima linea nel contrastare l’emergenza in corso

27/03/2020

Comaglio: «Situazione complicata»

Oltre all’ospedale c’è anche un’emergenza sul territorio con difficoltà a reperire dispositivi di protezione per chi cura i malati in casa. La denuncia e l’appello alle istituzioni del sindaco di Gavardo

27/03/2020

Ospedale di Gavardo in difficoltà

L'impennata di contagi in Valle Sabbia degli ultimi giorni ha messo in crisi il Pronto Soccorso e l'ospedale di Gavardo dove si fatica a far fronte all'emergenza


26/03/2020

E ci sono anche le storie, non solo quelle tristi

Storie di solidarietà, di attezione all'altro, di ingegno e fantasia... Filippo Grumi, impegnato con Gaia a a fare la propia parte per rifornire l'ospedale di casa di ciò che ha bisogno, ce ne racconta un paio. Pubblichiamo volentieri


24/03/2020

Stampanti 3D in funzione per componenti per respiratori

Il Fablab della Valle Sabbia di Villanuova e Amx Automatrix di Gavardo hanno risposto alla richiesta di Isinnova per la realizzazione di componenti per un respiratore ricavato da una maschera da snorkeling

Eventi

<<Aprile 2020>>
LMMGVSD
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia