Skin ADV
Venerdì 19 Gennaio 2018
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




Salamandra

Salamandra

di Carla Dusi



17.01.2018 Sabbio Chiese

17.01.2018 Barghe

17.01.2018 Barghe

18.01.2018 Vestone Valtrompia

17.01.2018

19.01.2018 Odolo

18.01.2018 Valsabbia

17.01.2018 Gavardo

18.01.2018 Valsabbia Provincia

19.01.2018 Salò Garda






24 Giugno 2007, 00.00
Idro
Bullismo/1

Indagine al Polivalente


Lo scherzo il fenomeno più comune, ma anche furti ed estorsioni. Al Polivalente di Idro sarebbero vittime di fenomeni di bullismo 14 studenti su 100.
Il bullismo c’è anche se a volte non si vede. Sono le conclusioni alle quali sono arrivati i ragazzi della classe Terza B «operatore dei servizi sociali», col loro insegnante Mario Carucci, che hanno condotto una ricerca su un campione significativo dei 450 studenti di Idro dell’Itc progetto Igea e di Ipssar Alberghiero, Liceo scientifico e, appunto, dell’Oss. Uno studio che ha riservato qualche sorprsa in fase di elaborazione: un ragazzo su 4 non sa cosa sia il bullismo - infatti -, ma il 58,4% afferma che al Polivalente gli atti di bullismo ci sono e che, lo dichiara il 77% degli intervistati, i bulli non viaggiano mai soli.

Un bullismo che a Idro non raggiunge gli eccessi, ma c’è. «I tipi di prepotenze più comuni - ha concluso la ricerca - sono la presa in giro, le offese e gli insulti, gli scherzi pesanti e l’esclusione dal gruppo. Minimi sono invece gli episodi di piccoli furti, di furti "importanti" (tale è considerata la sottrazione del cellulare), di minacce e aggressioni fisiche. Sotto il 2%, ma presenti, gli episodi di estorsione in denaro».

Motivi religiosi o etnici per far spazio a razzismo ed intolleranza verbale ci sono, pur con percentuali nell’ordine dei decimi di punto. Ma quali le reazioni dei compagni agli episodi di bullismo?
C’è chi fa finta di niente (il 32,5%), chi si diverte e fa il tifo per il bullo (il 30%), chi esclude la vittima dal gruppo (il 14%), chi cerca di aiutare il più debole (11%) o lascia da solo il bullo (6,2%), e chi si spaventa (il 5,5%).
Cosa fare per ridurre il bullismo? Fra le soluzioni suggerite, l’intervento degli adulti, l’isolamento del bullo, la sensibilizzazione degli alunni e del gruppo di classe, o il rivolgersi a preside ed insegnanti.
Al 68% degli intervistati è capitato di assistere a episodi di bullismo, al 14,5% di subirne, ed al 17,3% di farne.

Ma perché si compiono atti di bullismo?
«Per dimostrarsi più forti - conferma la ricerca -, per far paura, per stare al centro e comandare, perché è modo semplice per risolvere i problemi. Ma anche (lo dice solo l’1,4% del campione) per richiamare l’attenzione degli adulti su problemi e disagi personali».

Per il 15% del campione, solo con la violenza si afferma la propria personalità. Per la metà invece, ognuno dovrebbe sapersi difendere.
IInfine, 3 alunni su 4 non tollerano l’opinione diversa dalla propria, e per 1 su 4 è inevitabile escludere il diverso dal gruppo. Il 12% del campione non ha preso posizione sul tema. «In sostanza - conclude il professor Carucci - è emerso come il fenomeno "bullismo", che qui si manifesta in misura ben più contenuta rispetto agli istituti di città, comunque esiste, pur se senza gravi episodi».

Massimo Pasinetti da Bresciaoggi
Invia a un amico Visualizza per la stampa

TAG







Aggiungi commento:

Titolo o firma:

Commento: (*) ()





Vedi anche
15/05/2007 00:00:00
I ragazzi studiano questo fenomeno giovanile Oggi nel Centro scolastico polivalente di Idro si parlerà di «bullismo». Se ne discuterà in un’assemblea che è in pratica l’atto conclusivo di una indagine avviata mesi fa dalla terza «B» del corso per Operatore dei servizi sociali.

10/04/2007 00:00:00
Prevalle, più vigili per prevenire il bullismo Bullismo a Prevalle? Il deprecabile fenomeno non abita qui. Nessuna segnalazione significativamente preoccupante da scuole, piazze, luoghi di aggregazione giovanile. Per ora.

17/02/2014 08:39:00
Bullismo in rete Il bullismo in rete è un fenomeno drammaticamente in aumento, come segnalano le cronache. L’ultimo in ordine di tempo è quello di una ragazza di 14 anni che si è suicidata a seguito di istigazioni da parte dei coetanei

18/05/2014 15:59:00
Estorsione, arrestati tre ragazzini a Vobarno Tutti minori i protagonisti di questa brutta vicenda, fra i 13 e i 14 anni. Bocche cucite degli inquirenti. Si tratterebbe di più episodi di bullismo sfociati nell'estorsione


16/07/2007 00:00:00
C’è anche il bullismo dei docenti Prosegue a colpi di lettera al direttore la querelle fra il professor Enrico Lombardi che insegna alle medie di Gavardo e il suo dirigente.
L'argomento ci pare interessante e pubblichiamo volentieri.



Altre da Idro
18/01/2018

Interventi e sicurezza in montagna

Una giornata con i volontari e i tecnici del Soccorso Alpino della Valle Sabbia per i ragazzi dell’Istituto “Perlasca” di Idro per conoscere l’attività del corpo e per imparare ad affrontare un'escursione in montagna in sicurezza

13/01/2018

«La duminica en Valsabbia»

C’è tempo fino a sabato 20 gennaio per prenotarsi e trascorrere un’intera giornata all’insegna degli usi e dei costumi valsabbini di un tempo. La manifestazione si terrà domenica 28 gennaio presso l’Istituto “Perlasca” di Idro (1)

11/01/2018

Impazza sul web il video hard girato sull'Eridio

Fra Idro e Lodrone sono state girate delle scene di un film a luci rosse con attori amatoriali che ora spopola su internet
(11)

10/01/2018

Corsi serali per adulti al Perlasca

L’Istituto Perlasca di Idro organizza per l'anno scolastico 2017/2018, presso le sedi di Idro e di Vobarno, alcuni corsi serali per adulti. Iscrizioni online entro il 25 gennaio

08/01/2018

Emma, campionessa di scacchi

Si chiama Emma Rizzardi, viene da Idro e a soli 10 anni è diventata campionessa provinciale bresciana di scacchi misurandosi con giocatrici esperte in un difficile torneo

04/01/2018

Befane e ambasciatrici del lago

Prima il periplo di 30 chilometri, poi il Convegno Internazionale della Befana, in programma a Ponte Caffaro. E’ il programma del primo sabato di gennaio

29/12/2017

«Qualcuno mi dà una mano? Gli do 233 euro»

Gentili, sono una istruttrice della piscina Idro, ex dipendente della società che aveva in gestione la struttura fino a giugno... (2)

21/12/2017

Volley ValleSabbia, cambio al vertice e bilancio di fine anno

Mario Apollonio, dopo 30 anni di impegno costante, lascia la guida della Società Volley ValleSabbia a Diego Goffi, che traccia un bilancio del 2017

15/12/2017

Natività galleggiante

Fra i presepi più fotografati di questo primo scorcio dicembrino c’è sicuramente quello ancorato nel lago davanti alla Pizzeria Da Cinzia, a Lemprato di Idro

14/12/2017

Petrarca a teatro

Per iniziativa di ValleFutura, in collaborazione con Iis “Perlasca” e Valle Sabbia News, questo venerdì 15 dicembre presso il Polivalente di Idro sarà proposto lo spettacolo “I vizi dell’anima”, tratto da Il Secretum di Petrarca



Eventi

<<Gennaio 2018>>
LMMGVSD
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Giudicarie
  • Storo
  • Provincia