Skin ADV
Domenica 15 Settembre 2019
Utente: Password: [REGISTRATI] [RICORDAMI]


 
    




13.09.2019 Prevalle

13.09.2019 Agnosine

13.09.2019 Barghe Valsabbia

14.09.2019 Bione Val del Chiese

13.09.2019 Gavardo

13.09.2019 Sabbio Chiese

13.09.2019 Val del Chiese

13.09.2019 Villanuova s/C

14.09.2019 Villanuova s/C

14.09.2019 Lavenone






11 Settembre 2019, 10.10
Gavardo Valsabbia Provincia
Ambiente

Maxi depuratore, le preoccupazioni rimangono

di Federica Ciampone
L’incontro tecnico dei sindaci dell’asta del Chiese con Ato e Acque Bresciane non ha dato esito soddisfacente. I primi cittadini si preparano a realizzare un progetto alternativo 

Si è svolto ieri – martedì – al Crystal Palace di Brescia il tanto atteso incontro tra Ato, Acque Bresciane e i sindaci dei Comuni del Chiese, richiesto dagli stessi amministratori per poter ascoltare i tecnici e discutere del progetto del Maxi depuratore a Gavardo e Montichiari.
 
Al meeting erano presenti il direttore dell’Ufficio d’ambito Marco Zemello, il direttore tecnico di Acque Bresciane Mauro Olivieri, il presidente della Provincia Samuele Alghisi e quasi tutti i sindaci dei Comuni interessati.
 
Sembra che l’incontro tecnico non abbia dissipato i dubbi e le preoccupazioni già più volte espressi dai primi cittadini, ai quali è stato spiegato che eventuali alternative al doppio depuratore non risolverebbero il problema dell’accumulo di fosforo, che invece non si porrebbe se le acque depurate fossero sversate nel fiume Chiese. 
 
L’impianto di depurazione di Gavardo, inoltre – è stato spiegato – potrebbe essere funzionante entro cinque anni, mentre per ipotesi alternative ne servirebbero dieci.
 
L’impressione dei primi cittadini dell’asta del Chiese è stata, ancora una volta, quella di trovarsi di fronte a scelte calate dall’alto. Per questo motivo i sindaci si riuniranno nei prossimi giorni per valutare l’idea di incaricare tecnici propri di predisporre un progetto alternativo.
 
Invia a un amico Visualizza per la stampa




Commenti:

ID81843 - 11/09/2019 18:28:22 (Filippo Grumi) ovvio
Così facendo hanno comunque guadagnato ancora due mesi..


ID81844 - 11/09/2019 21:12:20 (ibisco) Fosforo
Non mi e' chiaro il problema del fosforo riportato da Gdb web, se venissero realizzati micro depuratori sul Garda si accumula, se invece si scaricano le acque depurate a Gavardo il fosforo miracolosamente sparisce!!! Sara' così o ci prendono per il ....???



Aggiungi commento:

Titolo o firma:

risposta a:

Commento: (*) ()





Vedi anche
06/09/2019 10:46:00
I dubbi degli amministratori Sono ancora tanti i nodi da sciogliere sulla questione della realizzazione del doppio depuratore a Gavardo e Montichiari. A breve l’incontro tecnico in Ato con Acque Bresciane

16/03/2019 08:00:00
Depuratore del Garda, si comincia da Gavardo Il presidente Alghisi ha convocato in Broletto i sindaci del bacino del Chiese per illustrare loro il progetto definitivo del doppio depuratore. Il primo impianto sorgerà a Gavardo, con grande amarezza da parte dei sindaci e dei comitati ambientalisti, che però non si arrendono 

26/06/2019 08:00:00
Dai sindaci del Chiese un no forte e chiaro È un forte compatto quello dei 15 Comuni dell’asta del Chiese nel ribadire il no al maxi depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari

18/03/2019 11:14:00
Il «no» al doppio depuratore è corale L’incontro pubblico indetto sabato scorso dal “Tavolo delle associazioni che amano il fiume Chiese e il lago d’Idro” ha raccolto gli interventi di numerosi amministratori locali e rappresentanti delle associazioni ambientaliste. Organizzate le prossime tappe della protesta. VIDEO


10/06/2019 10:04:00
Gestione acque fra Garda e Valsabbia: i desiderata di Legambiente Il Circolo Legambiente Brescia Est dice la sua sull'ipotesi di realizzare un depuratore del Garda a Gavardo e Montichiari. E non solo




Altre da Provincia
14/09/2019

Il trio d'archi dal classicismo al romanticismo

Un'escursione musicale tra le note di Mozart, Beethoven e Reger eseguite da Matteo Del Soldà, Andrea Anzalone ed Elton Tola. Appuntamento questa sera – 14 settembre – a Calvagese della Riviera 

13/09/2019

Lo Spaccadischi... sotto l'ombrellone

Ecco una selezione di eventi, concerti e spettacoli in programma per questo weekend di metà settembre in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e in provincia

13/09/2019

«Annunziata detta Nancy»

Questo venerdì 13 settembre per le Memorie di Terra, sul palco di Nuvolera andrà in scena la cronaca famigliare ricostruita in mesi di interviste, raccontata dall’attore e drammaturgo Riccardo Goretti

12/09/2019

Le Prealpi bresciane approdano a IT.A.CÀ

La Valle Sabbia e la Valle Trompia, unite dal progetto Valli Resilienti, al Festival del turismo responsabile in corso a Brescia dal 13 al 15 settembre 2019 per scoprire luoghi e culture attraverso itinerari a piedi e a pedali

12/09/2019

Battuta d'arresto per l'export bresciano

Nel II Trimestre 2019 export in calo del 3,2% su base tendenziale. Giuseppe Pasini: “L’economia bresciana risente della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, delle incertezze sulla Brexit e del rallentamento tedesco”

11/09/2019

Apertura straordinaria dell'Ufficio Caccia

In vista dell’apertura della stagione venatoria, per agevolare il ritiro del porto d’armi,l’apposito ufficio della Questura di Brescia sarà aperto anche venerdì 13 e sabato 14 settembre

11/09/2019

Marmo Botticino oggetto d'arte

Una supposta che galleggia non solo sulla tela è il soggetto scelto da Severino Del Bono per realizzare le opere appartenenti all’ultimo filone espressivo sperimentato dall’artista in mostra da sabato alla Galleria Colossi Arte Contemporanea a Brescia

11/09/2019

Imprese e territori resilienti

Nell'incontro in programma martedì 17 settembre in Aib a Brescia sarà presentato il Programma di Gestione Emergenze di Confindustria e la partnership tra Confindustria e Protezione Civile

08/09/2019

Cosa succede al clima?

Vallesabbianews inizia oggi una collaborazione con l’Ordine dei dottori agronomi e dottori forestali di Brescia con l’obiettivo di proporre spunti di riflessione sui cambiamenti climatici in corso. E non solo su quelli

07/09/2019

Troppo gravi le ferite

Non ce l’ha fatta e il suo cuore ha cessato di battere. Ornella Pedrini, a causa di un malore, domenica scorsa era andata a sbattere con la sua Panda a fianco della vecchia galleria del tram, a Lavenone

Eventi

<<Settembre 2019>>
LMMGVSD
1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30



  • Valsabbia
  • Agnosine
  • Anfo
  • Bagolino
  • Barghe
  • Bione
  • Capovalle
  • Casto
  • Gavardo
  • Idro
  • Lavenone
  • Mura
  • Odolo
  • Paitone
  • Pertica Alta
  • Pertica Bassa
  • Preseglie
  • Prevalle
  • Provaglio VS
  • Roè Volciano
  • Sabbio Chiese
  • Serle
  • Treviso Bs
  • Vallio Terme
  • Vestone
  • Villanuova s/C
  • Vobarno

  • Valtenesi
  • Muscoline
  • Garda
  • Salò
  • Val del Chiese
  • Storo
  • Provincia