16 Dicembre 2018, 10.00
Blog - Glocal

L'uso delle biomasse legnose nei comuni montani

di Valerio Corradi

Legna, pellet e cippato sono importanti risorse per le popolazioni delle aree montane. Un protocollo tra AIEL e UNCEM vuole migliorare la loro gestione


Il 3 dicembre scorso, l’Associazione Italiana Energie Forestali (AIEL) e l’Unione Nazionale Comuni Montani (UNCEM) hanno sottoscritto un accordo che prevede azioni congiunte per la valorizzazione delle biomasse legnose. 
 
I Comuni delle aree montane hanno un ruolo fondamentale nella gestione dell’ecosistema; inoltre, il riscaldamento domestico a biomasse rappresenta una fonte storica, importante e imprescindibile per le zone montane e in particolare per gli oltre 3.000 comuni italiani non metanizzati. 
 
L’accordo intende:
 
1) Promuovere ed attivare programmi di attività congiunte, destinate a: sostenere la crescita economica delle aree montane attraverso la diffusione dell'utilizzo dei prodotti e sottoprodotti agricoli e forestali come fonte di energia rinnovabile, anche mediante la costituzione di forme associative o la promozione di aggregazioni territoriali tra soggetti della filiera agro-energetica; favorire lo sviluppo della valorizzazione energetica delle biomasse forestali nel rispetto della gestione forestale sostenibile e responsabile, come concreta opportunità d'impresa per il sistema economico e sociale delle aree montane; valorizzare le tecnologie di conversione energetica che presentano requisiti di alto rendimento e basse emissioni, alimentate a biomasse di origine agricola e forestale, finalizzate alla produzione di energia termica e cogenerativa nell'ambito delle politiche di sviluppo agricolo e forestale, e della filiera agro-energetica nella sua accezione più ampia; 
 
2) Operare per organizzare e realizzare iniziative, eventualmente in collaborazione con i Comuni montani e Unioni dei Comuni montani, tese a valorizzare: le conoscenze sulle energie rinnovabili di origine agricola e forestale; le acquisizioni tecnico-scientifiche che hanno riflessi sull’economia montana e sulla selvicoltura sostenibile; la certificazione dei biocombustibili solidi; la certificazione dei generatori di calore alimentati a biocombustibili solidi;
 
3) sviluppare attività di coinvolgimento e comunicazione rivolte ai cittadini dedicate al corretto uso di legna, pellet e cippato impiegati per il riscaldamento domestico nell'ottica della salvaguardia della buona qualità dell'aria;
 
4) Realizzare iniziative congiunte presso le istituzioni pubbliche per favorire l'adozione di provvedimenti normativi che diano impulso alle energie rinnovabili di origine agricola e forestale prodotte secondo pratiche, tecnologie, comportamenti ispirati alla sostenibilità, alla valorizzazione dello sviluppo locale e delle risorse del territorio, al rispetto dei diritti delle persone.
 
 


Aggiungi commento:
Vedi anche
24/02/2019 08:22:00

Piccoli comuni, grande risorsa per le aree montane Il 15 febbraio si è tenuto a Zogno (BG) un incontro sui piccoli comuni, risorsa fondamentale per il futuro delle aree montane

22/12/2017 08:00:00

Mangiare insetti Uno dei segnali più evidenti della globalizzazione che segna il nostro tempo è la diffusione di abitudini alimentari proprie di culture “altre” che vengono riscoperte in aree diverse del pianeta

09/05/2018 09:20:00

Coltivare tartufi La coltivazione di tartufi può essere un fattore di sviluppo delle aree interne? La Valle Sabbia è un territorio favorevole alla tartuficoltura? 

27/06/2009 10:30:00

Aree montane, fondi per il piccolo commercio Ammontano 4.941.000 euro i fondi destinati dalla Regione, tramite le comunità montane, al commercio per sostenere la rete degli esercizi di prossimità in aree svantaggiate come quelle montane.

14/05/2018 07:00:00

Come si vive in montagna? Come si vive oggi nei territori montani? Quali sono i vincoli e i fattori d’innovazione? Un convegno offre l’occasione per confrontare la Valle Sabbia con altre aree 



Altre da Glocal
19/06/2020

L'opera delle Confraternite

In molte chiese della Valle Sabbia sono ancora oggi visibili dipinti, sculture, cappelle realizzate dalle Confraternite religiose. Gruppi di fedeli che hanno contrassegnato la storia delle nostre comunità

14/05/2020

Il turismo ciclistico per andare oltre la crisi

Per risollevare il settore turistico molti guardano con interesse alle vacanze in bicicletta. Perché non rilanciare l’idea di una Green Way tra Valle Sabbia e Garda?

09/05/2020

Se la società del rischio dipende da noi

Nella Fase 2 siamo costretti a convivere col rischio sanitario e ciò sta cambiando le aziende, la scuola, il mondo del commercio, i servizi pubblici, le attività del tempo libero. Ogni contesto di vita è chiamato a ripensarsi

06/03/2020

Coronavirus e gli errori di comunicazione

Il Coronavirus sta mettendo in ginocchio l’Italia. Quali errori sono stati commessi nella comunicazione dell’emergenza? E perché oggi il nostro Paese è all’angolo e a rischio recessione?

12/01/2020

Parlare bene l'inglese conviene

C’era una volta la scuola delle 3 “i” (informatica, impresa, inglese). Molte le riforme tentate, poche le risorse investite. Che fine ha fatto la “i” dell’inglese?

03/01/2020

Famiglie di una sola persona

Istat conferma i profondi cambiamenti della famiglia registrati negli ultimi decenni. In Italia una famiglia su tre è composta da una sola persona

27/12/2019

A bordo di un gioiello

Perché per molti è emozionante spostarsi su una Rolls Royce dorata o su una Limousine nero splendente? È solo ostentazione o anche psicologia?

20/12/2019

Il bello dell'Oro

L’Oro è simbolo di potere, prosperità, bellezza e di sicurezza. Perché oggi c’è una nuova corsa all’Oro? A quanto ammontano le riserve auree dell’Italia?

17/12/2019

Personal Shopper per clienti del lusso

L’aumento dei super-ricchi genera ricadute economiche per il turismo e fa nascere nuove professioni come il consulente per gli acquisti per turisti luxury

28/11/2019

I viaggiatori del lusso

In Italia e anche sul Garda sono in aumento i turisti del lusso. È un fenomeno sempre più consistente che presenta anche elementi di novità