25 Maggio 2010, 07.00
Agnosine
Solidarietà

Un Comitato per Elisa e Sara

di val.

C'è una famigliola in estrema difficoltà ad Agnosine. Un Comitato appositamente costituito cerca di coinvolgere molti nel portare sostegno agli sfortunati componenti.

 
Piove sul bagnato, anzi diluvia su una famigliola di Agnosine.
Elisa e Sara sono due gemelline di 5 anni, entrambe rese disabili da una malattia che inesorabilmente rallenta la loro crescita psicofisica; mamma Roberta a fatica riesce ad accudirle, figuriamoci se può permettersi un lavoro; papà Antonio se n’è andato all’età di 58 anni, a metà dello scorso gennaio, a causa dei postumi di un ictus ischemico che l’aveva colpito alcuni anni fa.
C’è nonno Angelo, di nome e di fatto, che però più di tanto non riesce a fare.
 
A porgere loro un salvifico ombrello, da qualche tempo ci sta provando un comitato: “Aiuta Elisa e Sara Onlus” si chiama.
Si è costituito alla fine di aprile con il preciso scopo di sostenere le due gemelline in un percorso riabilitativo che richiede frequenti viaggi in Slovacchia, nel Centro Adeli, dove le bimbe vengono ricoverate e dove vengono loro somministrate cure che sembrano le uniche in grado di dare una direzione diversa e migliore alla loro esistenza.
Fino ad ora, nel loro peregrinare di ospedale in ospedale, nessuno era stato in grado di fornire la stessa speranza. Il primo viaggio della speranza l’hanno compiuto a gennaio, con la mamma e il nonno, rientrando a casa poche ore prima che una crisi cardiaca si portasse via papà. Il secondo viaggio è in programma il prossimo 14 giugno.
 
“Purtroppo però, le spese da sostenere sono tante, la nostra famiglia ce la mette tutta, ma è un grande sacrificio. Del resto, ora che sembra esserci anche una minima speranza per farci stare meglio, la mamma non può certo arrendersi” scrivono le gemelline e ovviamente è solo un artificio letterario, sulla home page di www.aiutaelisaesara.it, il sito realizzato dall’omonimo comitato.
 
E già sono in cantiere alcune iniziative che chiameranno a raccolta quanti possono contribuire a dare una mano: «A metà giugno organizzeremo ad Agnosine una serie di inziative alle quali siamo certi parteciperanno numerosi i nostri concittadini – fa sapere Paola Betta, presidente del Comitato -. Abbiamo già ricevuto sostegno anche da parte del mondo dello sport. Gli organizzatori della Blumon Marathon, ad esempio, la gara di corsa in montagna in programma a luglio che fa suo lo slogan “correre in alto per aiutare chi sta in basso” devolvendo parte delle iscrizioni in beneficenza, hanno già deciso di dedicare a Sara e ad Elisa l’edizione di quest’anno».
 
Su sito si possono trovare anche gli estremi per devolvere il 5 per mille o per effettuare una donazione che potrà essere detratta dal reddito.
 


Commenti:
ID2194 - 25/05/2010 23:00:00 - (bado68) -

speriamo che da lassù il nostro ANTONIO riesca a smuovere le nostre coscienze, perch anche se c'è un sacco di gente nel mondo che ha bisogno di aiuto, questo caso non si può dire che ci lascia indifferenti. Poi qui sappiamo dove vanno a finire i soldi, non come tante altre raccolte di soldi che poi si ha sempre il dubbio se effettivamente arrivino o si perdano per strada!

Aggiungi commento:
Vedi anche
16/06/2014 17:37

Il grazie di Elisa e Sara Il 3 maggio il Palazzetto dello Sport di Agnosine ha ospitato la festa di beneficenza per Elisa e Sara, la cui vicenda è approdata tante volte anche su vallesabbianews. I ringraziamenti dei promotori

09/04/2016 08:50

Aiuta Elisa e Sara Compiranno gli 11 anni a giugno le due gemelline speciali di Agnosine. Per aiutarle a crescere il paese organizza ogni anno una festa all’insegna della solidarietà. L'appuntamento è per oggi al Palazzetto dello Sport

14/04/2012 07:26

Insieme per un sogno Gran festa di solidarietà oggi ad Agnosine. Protagoniste Elisa e Sara che hanno bisogno di costose e frequenti cure.

17/04/2016 08:00

Un grazie per Elisa e Sara Il Comitato Aiuta Elisa e Sara esprime i più sentiti ringraziamenti a quanti hanno organizzato e partecipato alla festa di sabato 9 aprile ad Agnosine

10/06/2013 05:21

Gli otto di Elisa e Sara Tanti auguri alle gemeline speciali Elisa e Sara, d Agnosine, che oggi 10 giugno compiono i loro primi otto anni



Altre da Agnosine
04/01/2021

Geiger vince il ricorso contro la Provincia

Mancano le prove. L’ente pubblico è stato condannato a rifondere alla società che gestisce l’impianto di trattamenti rifiuti le spese di giudizio

24/12/2020

Tamponati al 70%

Sono gli ultrasettantenni di Agnosine, che in massa hanno partecipato allo screening-Covid proposto dall’Amministrazione comunale, di cui abbiamo già scritto nei giorni scorsi

24/12/2020

Auguri in musica dalla Filarmonica Conca d'Oro

Vista l’impossibilità si svolgere concerti dal vivo, la Filarmonica Conca d’Oro ha realizzato un video per rivolgere a tutti gli auguri di buon Natale
• VIDEO

23/12/2020

Ad Agnosine test gratis

L’Amministrazione comunale ha deciso di offrire ai residenti ultrasettantenni la possibilità di effettuare il test antigenico rapido per il Covid-19

13/12/2020

Per Stefano arrivano i 35

Tanti auguri a Stefano, di Agnosine, che propio oggi, domenica 13 dicembre, compie i suoi primi 35 anni

09/12/2020

In ricordo di Emiliano

Il coro “Madonna di Calchere” di Agnosine e la sua direttrice Wilma Ferremi vogliono ricordare il loro cantore Gianpiero Ghidinelli (detto Emiliano) scomparso ieri

08/12/2020

«Togliete le limitazioni per i piccoli Comuni»

Anche i cinque sindaci valsabbini della Lega sono fra i firmatari della lettera inviata dai primi cittadini bresciani del Carroccio al presidente del Consiglio Conte

02/12/2020

«Lamby & Franca» cedesi

Franca e Lamberto cedono, vicini alla pensione, la loro storica ed avviatissima attività in Agnosine. L’ideale per chi intende abbinare la vendita di generi alimentari alla preparazione di piatti da asporto

02/12/2020

Una panchina in legno per la comunità di Agnosine

Un giorno mi recai in chiesa per la mia consueta preghiera. Ecco presentarsi, dopo tanto tempo, Guido Formenti

22/11/2020

Un parco al posto della Rivadossi

Ci sono voluti 10 anni. Oggi al posto della Rivadossi, in mezzo al paese, ci sono una piazza ed un parco. Con don Gnocchi ad infondere speranza. VIDEO

Agnosine, il paese la sua gente

Il Santuario della Madonna di Calchere

14/04/2020

Il nuovo municipio di Agnosine è stato inaugurato nel 2006. Lo stabile, 340 metri quadri di nuovi uffici sistemati assieme ad un vasto complesso abitativo che ospita negozi ed appartamenti

14/04/2020

E’ stata l’azienda che per più di 50 anni, fino alla fine degli anni ’70 del secolo scorso, più di altre ha tracciato la storia italiana del mobile multiuso (2)

14/04/2020

E' la chiesa parrocchiale di Agnosine, tempio dalle antiche origini, già citata in un documento del 1037.
L’edificio attuale risale al 1771


14/04/2020

Col suo campanile domina la valle.
L’attuale costruzione risale al 1674 ed è stata eretta su una struttura precedente