17 Aprile 2021, 07.20
Vobarno Valsabbia
Economia - Salute

Mascherine «Made in Valsir»

di red.

L'azienda valsabbina, che conta quasi 600 collaboratori, fin dall'inizio ha reagito alla pandemia tutelando la salute sul posto di lavoro e anche salvaguardando la produzione ed il mercato. E' nato così anche questo prodotto di successo


Valsir è un’azienda del settore idrotermosanitario con sede e stabilimenti produttivi in Valle Sabbia, che oggi – con una storia trentennale di crescita e innovazione – conta quasi 600 collaboratori.
Lo scorso inverno si è trovata improvvisamente a fronteggiare, come centinaia di altre aziende in tutta la provincia, l’emergenza sanitaria legata al Covid-19, nello stesso scenario di apprensione e sbigottimento che in pochi giorni ha investito quasi tutto il Nord Italia.

Con le poche informazioni disponibili durante le fasi iniziali dell’epidemia, l’azienda ha deciso di reagire immediatamente e di prendere ogni iniziativa possibile per fronteggiare la situazione, con la priorità di tutelare la salute e il posto di lavoro dei propri dipendenti, e l’obiettivo di salvaguardare produzione e mercato.
Limitando la chiusura degli uffici al tempo necessario per adattare i locali ai massimi requisiti di sicurezza e riorganizzare la presenza del personale, uno dei problemi ancora senza soluzione rimaneva quello dei Dispositivi di Protezione Individuale.

Certamente tutti ricorderanno come la carenza di mascherine e indumenti protettivi divenne un caso di risonanza nazionale, con problemi di approvvigionamento persino per le strutture sanitarie.
È in tale contesto che un’idea “fuori dagli schemi” è divenuta realtà in pochissime settimane: quella di dedicare un’area dello stabilimento di Vobarno alla produzione interna di DPI, destinati in primis al personale, ma anche a rispondere alle immediate necessità dei molti partner aziendali, e a supportare i numerosi volontari attivi in prima linea nel territorio della Valle (e non solo).

Dopo una prima fase finalizzata a fronteggiare l’emergenza, caratterizzata dalla produzione di mascherine chirurgiche e di un primo modello “semichiuso” certificato secondo la PPE-R/02.075 V.2 (con la dicitura “ANTI COVID-19”), è arrivata anche la certificazione UNI EN 14683:2019, che riconosce le mascherine Valsir come dispositivo medico.

Oggi vengono prodotte a Vobarno anche le cosiddette FFP2 NR (che oltre a proteggere da virus e batteri hanno validità anche nel limitare l’esposizione alle polveri sottili).
L’ultimo modello realizzato è dotato anche di alette antiappannamento, che riducono il disagio frequentemente sperimentato dai portatori di occhiali.

In questo modo Valsir ha soddisfatto le condizioni per rivolgersi direttamente al mercato, in un periodo in cui la domanda è cresciuta costantemente: da autunno 2020 le mascherine Valsir sono scelte da numerose aziende in Italia e Unione Europea, e vengono fornite a case di riposo, associazioni di volontariato e farmacie (per la vendita al dettaglio).

Un’iniziativa nata dalla capacità di reagire, dalla volontà di contribuire al superamento di un evento drammatico e improvviso e di fare la propria parte per tutelare il proprio territorio, è diventata così un’opportunità, che propone al mercato un bene “Made in Italy” in grado di accogliere e soddisfare una richiesta necessaria.





Vedi anche
03/08/2020 10:11

Valsir, controllo totale Non solo in Valsir, ma anche per Oli, Marvon e Alba, è stata messa in pratica una massiccia operazione di controllo e prevenzione del rischio Covid

16/02/2021 06:09

È di Samac la mascherina made in Vallesabbia Il suo nome è SAMASK ed è la proposta anti-Covid «made in Valle Sabbia» di Samac S.p.A. I test hanno certificato la sua eccellenza e l’hanno classificata come la migliore della sua categoria. Solo per partite Iva. Per informazioni scrivere a samask@samac.it.

16/03/2021 07:33

Arrivano le mascherine, ma sono inutilizzabili Costruite in Fiat a Torino per conto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, sono state distribuite ai ragazzini delle Medie, ma sono “Per adulti” e si rompono subito

18/02/2017 10:13

Valsir Mondiale con Ducati Ci sarà anche un po’ di Valsabbia nella stagione dei campioni Davies e Melandri sulle Ducati ufficiali del campionato SuperBike 2017. Con Valsir

11/04/2020 07:55

Venerdì nero in Valsabbia, con sette decessi La Valle Sabbia fino a qualche giorno fa sembrava un'area fortunata, rispetto al resto della provincia, ma si sta riscoprendo altrettanto fragile




Altre da Valsabbia
11/05/2021

I sindaci del Chiese: «L'opzione Gavardo/Montichiari non è più percorribile»

Dopo gli esiti dei tavoli tematici sul depuratore organizzati da Acque Bresciane i sindaci dei comuni del Chiese ribadiscono la propria posizione

11/05/2021

Ciao direttore

Si è spento domenica Francesco Saverio Lo Gaglio, a lungo dirigente scolastico del Circolo didattico di Vestone

11/05/2021

Meno ricoveri e meno posti letto Covid

Prosegue la riconversione dei reparti dell’Asst del Garda al loro impiego originario, visto il calo dei pazienti colpiti da Coronavirus

10/05/2021

Cinque Comuni Covid-free

Calano ulteriormente i contagi e aumentano i paesi valsabbini che non registrano nuovi positivi da più di 28 giorni

10/05/2021

Depuratore, settimana decisiva per la localizzazione

L’ipotesi in pole position resta quella di Lonato, che però si schiera per Gavardo e Montichiari con una mozione approvata all’unanimità. Si accende il dibattito anche nel mantovano

07/05/2021

Al via le vaccinazioni per gli over 50

Da lunedì 10 maggio, visto il procedere spedito della campagna vaccinale, anche i nati fino al 1971 potranno prenotare la vaccinazione anti-Covid

07/05/2021

Caseificio Sociale Valsabbino, un anno di crescita

Aumento dei conferimenti e quindi della produzione nel 2020 per la cooperativa valsabbina del latte che, nonostante la congiuntura dovuta alla pandemia, ha incrementato fatturato e remunerazione dei soci

06/05/2021

Rsa, presto il via libera alle visite dei parenti

Dopo la conferenza Stato-Regioni sembra che l’ordinanza del Governo al riguardo sia vicina. Le condizioni per poter fare visita agli anziani in sicurezza

06/05/2021

Perché dono? Lo racconti tu!

L’Avis Odolo-Preseglie lancia un contest per la produzione di materiale per la promozione delle donazioni da pubblicare sui propri canali social

06/05/2021

Fondi ai Comuni per il dissesto idrogeologico

In arrivo risorse statali per la messa in sicurezza del territorio. In Valle Sabbia il Comune che ha ricevuto il contributo più alto