19 Aprile 2019, 19.06
Vobarno Treviso Bs
Ambiente

Ma bravi! (si fa per dire)

di red.

Una vera e propria discarica quella che ci segnala un lettore che l'ha immortalata al Cavallino della Fobbia


Lo scatto fotografico è di oggi: ore 13 circa, sulla strada che da Eno porta al Cavallino della Fobbia, a circa 200 metri dal passo dove c’è anche il rifugio.

Come sempre invitiamo i nostri lettori a rivolgersi anche alle Forze dell’ordine competenti per quel territorio. Tanto più che sugli scatoloni ritratti in fotografia sembra di vedere anche dei contrassegni di spedizione.

Non dovrebbe essere difficile, quindi, risalire a chi è risalito fin lassù per gettare questa roba nel bosco.




Aggiungi commento:

Vedi anche
19/03/2018 10:00

In arrivo la «Cronoscalata della Fobbia» Nel prossimo mese di luglio la prima edizione di un nuovo progetto agonistico messo in campo dal Gs Odolese che coinvolgerà nello stesso tempo biker e runner

30/12/2015 17:28

Ricerche sospese Le ricerche per il ritrovamento del 63enne di San Felice del Benaco, scomparso da casa il giorno di Natale, non hanno dato l'esito sperato. Quasi certa la sua presenza al Cavallino della Fobbia. Operazioni concluse

10/07/2018 15:45

Cadetti d'Italia, esercitazione in Valle Sabbia La località Cavallino della Fobbia, tra Capovalle e Treviso Bresciano, nei prossimi giorni farà da sfondo al Summer Camp dei Cadetti d’Italia e degli inglesi dell’Army Cadet Force 

29/11/2008 00:00

Una gita tra i boschi della Fobbia Se il maltempo non ci metter una... zampa troppo pesante, si preannuncia particolarmente interessante e soprattutto gustosa l’ultima escursione del Garda Canyon fra i boschi della Fobbia

30/08/2015 08:32

Consigli per l'uso... del territorio Buongiorno, il comune di Capovalle ha realizzato una bellissima cartina dei sentieri, peccato che poi manca la relativa segnaletica. Vedi parcheggio di Riosecco e al Passo Cavallino




Altre da Treviso Bs
05/06/2021

Vaccinazioni per over 60

Accesso libero senza prenotazione ai Centri vaccinali per questo e il prossimo fine settimana per i residenti nei piccoli comuni: otto quelli valsabbini e sette i gardesani

27/05/2021

Vax Day per gli over 60 ancora da vaccinare

Anche 8 Comuni valsabbini sono inseriti nella lista dei 28 Comuni Bresciani con libero accesso ai Centri vaccinali per gli ultrasessantenni per due fine settimana di giugno

27/05/2021

Prime uscite al Forte di Valledrane

È iniziata con due escursioni fino al forte di Treviso Bresciano la nuova stagione dei due gruppi, base e avanzato, dell’Alpinismo Giovanile del Cai di Vestone

16/04/2021

Piccoli comuni di montagna, fonti di attività e telemedicina

Anche quattro Comuni Valsabbini possono usufruire dei fondi ministeriali per piccole attività economiche, commercio di vicinato e telemedicina attraverso un bando realizzato in collaborazione con Comuni della Valcamonica e Federfarma Brescia

23/03/2021

Covid, un anno dopo: le fotografie di Anticorpi raccontano la pandemia

Anche in due paesi valsabbini sono presenti le fotografie di questa rassegna che unisce varie città italiane con un focus particolare dedicato alla Valle Sabbia

15/03/2021

Nuovo appalto per i lavori al municipio

In via di risoluzione la questione dei lavori alla casa comunale dopo l’abbandono della prima ditta vincitrice dell’appalto: lavori assegnati a un’altra ditta di costruzioni

15/02/2021

Pulmini... al barolo

Per la prima volta, almeno in Valle Sabbia, i Fondi dei Comuni di confine vengono spesi anche per le municipalità "di seconda fascia"

06/02/2021

«Guarda con me», l'arte e il punto di vista dell'infanzia

Anche in Valle Sabbia il progetto di Fondazione Pinac di Rezzato con un innovativo percorso di produzione culturale partecipata in collaborazione con la Comunità montana

09/01/2021

In difficoltà nella neve

Hanno provato anche a montare le catene, ma la conseguenza è stata il danneggiamento dell’impianto frenante. Sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco

08/01/2021

Strada sgombra

Ripuliti da una ditta locale i 600 metri di strada privata alla Cavacca, dove non era riuscita l’ingombrante ruspa milanese della Protezione civile