06 Aprile 2020, 10.37
Vobarno
Cronache

Prima la lite e le percosse, poi la multa

di red.

E' successo sabato scorso a Vobarno, ove un 36enne di Nave è stato picchiato dalla fidanzata e poi multato dai Carabinieri per violazione dei divieti Covid


Un sabato difficile quello appena passato per un 36enne di Nave.

L'uomo, che si trovava presso l'abitazione della fidanzata in centro a Vobarno nonostante le limitazioni agli spostamenti imposte per il coronavirus, è stato picchiato e sbattuto fuori di casa dalla compagna, che ora rischia un'eventuale denuncia per lesioni.

La lite è scoppiata intorno all'ora di pranzo. I Carabinieri, intervenuti per mettere pace tra i due, hanno trovato il 36enne per strada. Dopo avergli chiesto i documenti, gli agenti hanno constatato che l'uomo non aveva, a prescindere, alcun valido motivo per trovarsi lì, dal momento che risiede a 30 chilometri di distanza.

L'uomo è stato così immediatamente multato per una somma di 400 euro per violazione dei divieti Covid e rimandato a casa.

Foto archivio



Vedi anche
07/01/2021 15:55

Aperitivo al bancone in zona rossa Pesanti sanzioni sia per gli avventori sia per i gestori del bar dove ieri nonostante i divieti i clienti stavano consumando all’interno del locale

01/06/2015 07:00

Ubriachezza molesta, denunciati clienti e barista L’intervento dei Carabinieri di Vobarno in un bar per sedare un litigio fra due clienti è costato la denuncia anche alla titolare dell’esercizio per somministrazione di alcolici agli avventori già ubriachi

11/06/2010 13:55

Lite condominiale, spunta il coltello Futili motivi, sembra, alla base della lite che ha portato un 25enne a minacciare con un coltello due vicini di casa. Provvidenziale l'intervento dei carabinieri.

06/10/2020 08:00

Sanzioni per mancato rispetto di divieti e limiti di velocità I controlli della Polizia Locale hanno consentito di multare i camion che transitano impropriamente sulla strada da Soprazocco a Tormini  e alcuni automobilisti irrispettosi dei limiti di velocità a Gavardo

11/07/2019 16:46

Megamulte per danno ambientale Disboscamenti e sbancamenti abusivi: denunce e sanzioni da parte dei carabinieri forestali di Vobarno ad Agnosine, Bione e Odolo



Altre da Vobarno
12/01/2021

Dedicata a Giuseppe Zanardelli

Sull’elegante facciata del municipio di Vobarno è posto un ricordo marmoreo alla memoria di Giuseppe Zanardelli, il grande statista bresciano

11/01/2021

Abbandonata in galleria

Che ci faceva quella moto da fuoristrada parcheggiata sul cordolo della galleria? Se la sono ritrovata gli agenti della Locale di Vobarno, che si sono poi dati da fare per ricostruire la vicenda

11/01/2021

Buoni spesa negli esercizi convenzionati

Le famiglie messe in difficoltà economica dall'emergenza Coronavirus potranno richiedere presso il Comune dei buoni spesa per acquistare generi alimentari e di prima necessità. Ecco come

08/01/2021

Open day virtuali all'Istituto Perlasca

Imprescindibili in un periodo in cui organizzarli in presenza è impossibile, gli open day dell'Istituto superiore valsabbino sono in programma per la settimana prossima

07/01/2021

Aperitivo al bancone in zona rossa

Pesanti sanzioni sia per gli avventori sia per i gestori del bar dove ieri nonostante i divieti i clienti stavano consumando all’interno del locale

06/01/2021

«Insolito78», liquore valsabbino

L’ha inventato l'insegnante di Sala Bar all’Alberghiero di Idro, esperto somelier, utilizzando erbe tipiche delle Prealpi Bresciane

02/01/2021

L'ultimo saluto a Massimiliano Amolini

Saranno celebrati oggi pomeriggio a Carpeneda di Vobarno i funerali del giovane rimasto tetraplegico per 30 anni, che ha lasciato una grande testimonianza di attaccamento alla vita

01/01/2021

Il grazie della Polisportiva

Un ringraziamento per tutti coloro che hanno collaborato alla riuscita del Camp Estivo che, con tutte le limitazioni del caso, si è svolto per il quinto anno

31/12/2020

«Virus vai via, non entrare in casa mia»

Un disegno premiato ad un concorso che ben rappresenta l’«annus horribilis» che ci lasciamo alle spalle e che premia il lavoro portato avanti delle insegnanti della Scuola dell’infanzia statale

30/12/2020

«Piano Archimede» per le scuole superiori

È quello varato dal Broletto con uno stanziamento di 46 milioni di euro per mettere a nuovo gli istituti bresciani, compreso il “Perlasca” di Idro e Vobarno