04 Dicembre 2022, 12.00
Vobarno
Associazioni

I 30 anni degli Amici della Fondazione Falck

di Redazione

In occasione della Giornata internazionale del Volontariato l’associazione vobarnese è stata premiata dal Centro Servizi Volontariato per i tre decenni d’impegno


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



C’erano anche i volontari degli Amici della Fondazione Falck fra coloro che hanno ritirato i riconoscimenti per l’impegno pluriennale nel mondo del volontariato, nella serata di Brescia organizzata dal Centro Servizi Volontariato di Brescia, in occasione della giornata internazionale del Volontariato.

Nella lettera consegnata dal presidente del CSV di Brescia, Giovanni Vezzoni, ci sono tutte le motivazioni che spiegano il riconoscimento per i trent’anni di attività.

«30 anni fa, nasceva Amici della Fondazione Falck.

Oggi, qui, insieme a tante persone che interpretano la quotidiana ricchezza del volontariato, rinnoviamo il ricordo di quell'evento fondativo ed esprimiamo gratitudine per il cammino percorso nel segno della generosità, dell'operosità intelligente e feconda.

Quando singole persone si incontrano e scelgono di unire il proprio impegno civile al servizio della comunità, in quell'atto costitutivo nasce la politica. Quella che don Lorenzo Milani ci ha insegnato a preferire: "Ho imparato che il problema degli altri è uguale al mio. sortirne insieme è la politica, sortirne da soli è l'avarizia". (Barbiana — Lettera a una professoressa).

Quindi gioia per un importante anniversario, ma soprattutto un patto per rinnovare impegno e proposta. Alla società che percepisce un futuro di incognite e paure, di conseguenti diffidenze e chiusure, il volontariato risponde con la cultura dell'impegno gratuito.

Alle comunità che vivono il paradosso delle emergenze permanenti il volontariato offre esperienze vive, creative, innovative.
Ai legami sociali che si sfaldano le associazioni rispondono sostenendo un modello di convivenza impregnata di prossimità, ove ci si prende cura delle relazioni, ci si fa carico dei problemi non dimenticando di denunciarne le cause.
A coloro che invocano taumaturgiche soluzioni da una elitaria meritocrazia, il volontariato insegna che una società cresce quando si entra in una relazione dove tutti danno, ricevono, si trasformano.

Grazie a Amici della Fondazione Falck, ai suoi Soci, Volontari e Dirigenti. Per l'eccezionale percorso compiuto. Per quello che continueranno a donarci».




Vedi anche
14/05/2022 08:00

Giovanni Vezzoni nuovo presidente di CSV Brescia Il 71enne di Paitone, con una lunga esperienza nell’ambito del volontariato sia in ambito socio assistenziale sia in ambito culturale e ambientale, sarà alla guida del Centro Servizi Volontariato per i prossimi tre anni

05/12/2011 12:00

5 dicembre: giornata internazionale del volontariato La legge 266 sul volontariato compie vent'anni e l'anno 2011 l'anno europeo del volontariato

28/11/2019 08:00

Mettiti in campo ora... e continua Domenica scorsa presso il palatenda di Bione si è tenuto un Campus di volontariato, una giornata per far conoscere il mondo delle associazioni di volontariato locale ai nostri giovani.

09/03/2022 09:30

Anche in Falck si festeggia la donna In occasione della Giornata Internazionale dedicata alla donna la Fondazione Falck di Vobarno ha festeggiato le ospiti della struttura e le collaboratrici con un momento conviviale

04/12/2022 11:28

«Ancora mi rialzo» per il volontariato In occasione della Giornata internazionale del Volontariato, questo lunedì a Villanuova uno spettacolo ispirato alla storia di Nicolò Govoni, al mattino anche per gli studenti delle medie




Altre da Vobarno
29/01/2023

Vivere la poesia con i bambini

Martedì 31 gennaio, l’ultimo incontro di «Genitori si cresce» con Luca Ganzerla, docente dell’università di Verona

29/01/2023

Visita ai presepi di Natale

Due giornate tra i bellissimi presepi di Manerba del Garda per i nonni per iniziativa dell'Associazione Amici della Fondazione Falck

26/01/2023

Scontro a Carpeneda

Due auto distrutte e tre feriti, per fortuna nessuno di loro in modo grave. È il bilancio di un incidente avvenuto lungo la Provinciale IV in territorio vobarnese

23/01/2023

Doppio appuntamento a Vobarno

Si comincerà questo martedì con la presentazione di un libro in biblioteca e si continuerà venerdì sera al "Giuseppe Frascadoro" di via Asilo con "La via crucis dei lager"

22/01/2023

Degagna in festa per Sant'Antonio

Grande ritorno all’oratorio della frazione vobarnese della festa in onore del santo patrono degli animali

19/01/2023

Cronache: furto all'Itis

Incursione alla sede vobarnese dell'Istituto superiore Giacomo Perlasca. Nella notte fra il 17 e il 18 sono spariti numerosi e preziosi computer presenti in laboratorio.

18/01/2023

Vobarno: «A proposito di tariffa puntuale» -3

Egregio Direttore di VSN, le chiedo ospitalità per alcune brevi sottolineature in merito alla lettera relativa alla “Tariffa puntuale” pubblicata il 16 gennaio u.s. a firma SAE e Sindaco di Vobarno, in risposta ad un mio precedente.

17/01/2023

Addio a don Piero Lanzi, una vita per gli ultimi e per la pace

Il sacerdote, nato a Lavenone e originario della parrocchia di Carpeneda di Vobarno, è stato prete operaio e fautore di iniziative di solidarietà missionaria

17/01/2023

Libertas Vallesabbia «eccellenza bresciana»

Il riconoscimento è stato assegnato sabato dalla Fidal di Brescia alla società di atletica leggera di Vobarno

17/01/2023

Vobarno: «A proposito di tariffa puntuale» -2

Tariffa puntuale? Ecco come e perchè. In risposta alla lettera di Ernesto Cadenelli pubblicata lo scorso 11 gennaio, le precisazioni arrivano dall'Amministrazione e da Sae Vallesabbia