28 Luglio 2017, 07.57
Vobarno
Non solo nonni

Festa d'Estate in Fondazione

di red.

L'ultimo lunedì di luglio vale come grande Festa d'Estare per la Fondazione Irene Rubini Falck di Vobarno, con i giochi per tutti nel parco, l'aperitivo, il pranzo a base di polenta e salamina 

 
L'appuntamento con l'estate alla Irene Rubini Falck di Vobarno è per il prossimo lunedì, 31 luglio.
Il programma prevede alle 9:30 l'inizio della grande sfida al Parco della Salute con divertenti giochi a squadre.

Alle 10:30 l'aperitivo per corroborare corpo e mente prima di riprednere le sfide.
Alle 12 il prando a base di polenta e salamine (i parenti degli ospiti che volessero partecipare devono prenotare entro questo sabato a 10 euro)

Nel primo pomeriggio si continuerà con un gioco rilassante per finire poi con le premiazioni.



Aggiungi commento:

Vedi anche
12/08/2014 07:21

Rubini Falck: nuovo Cda con polemica Accuse di incompetenza, di mancato rispetto delle regole democratiche e di inaffidabilità. Il rinnovo del Cda della Fondazione Irene Rubini Falck di Vobarno, voluto dalla nuova amministrazione comunale, sta creando non pochi malumori

18/09/2017 10:37

Polenta e salamina per töcc I bei giorni della scorsa estate, alla Fondazione Irene Rubini Falck, sono serviti anche per utilizzare al meglio gli spazi all'aperto

09/10/2015 18:29

In Rsa con le mele dell'Aism Anche la Fondazione Irene Rubini Falck ha aderito alla campagna contro la sclerosi miultipla. Le mele distribuite dall'associazione per finanziare la ricerca, sono disponibili questo fine settimana rivolgendosi direttamente al bar che si trova all'ingresso

27/05/2016 14:08

Aiutaci ad aiutare Il 5 per mille? Donalo alla Fondazione Irene Rubini Falck Onlus di Vobarno. Ecco come fare

27/03/2016 09:00

Golosità in Fondazione Da più di un mese la Fondazione Irene Rubini Falck di Vobarno ospita un corso di pasticceria per ragazzi diversamente abili. Ecco da loro una ricetta pasquale




Altre da Vobarno
29/09/2022

Chiara, dottoressa in Lingue straniere

Complimenti a Chiara, di Vobarno, che questo mercoledì 28 settembre si è laureata alla Cattolica di Brescia in Lingue straniere meritando un bel 110 e lode

24/09/2022

Non si ferma all'alt perché l'auto è rubata

Durante un posto di controllo una pattuglia della polizia locale della Val Sabbia ferma un’auto, ma la persona alla guida si dà alla fuga. Gli agenti sulle sue tracce

23/09/2022

I servizi sociali tra presente e futuro

In occasione del trentacinquesimo di fondazione de La Cordata questo venerdì sera al teatro di Vobarno un convegno sulla cooperazione sociale

21/09/2022

Con Piramis a Borgo Machetto, ecco l'arte di Empiria

Piramis Group, guidata dal vobarnese Davide Possi, festeggia vent’anni di assistenza e consulenza alle imprese con un evento culturale imperdibile. Un traguardo raggiunto registrando numeri da record

20/09/2022

Mabellini, primo assoluto al Rally Valle Imagna

Nella seconda edizione del Rally Valle Imagna, il duo Mabellini-Lenzi, su Skoda Fabia  R5 si impone su tutti i rivali sia nella classifica U25 che nella classifica assoluta

19/09/2022

Stefano Bianchi si conferma leader del «Cricuito Trentino Mtb»

Il rider valsabbino, in forze al team Manuel bike, conquista per il secondo anno consecutivo il primato nella categoria junior

15/09/2022

Ritrovamento eccezionale in Valle Sabbia

Non si tratta di un reperto bellico, relitto o altro, bensì di un fungo di dimensioni storiche ed eccezionali che è stato ritrovato nei giorni scorsi dal fungaiolo valsabbino Roberto Corsetti proprio in Valle Sabbia.

14/09/2022

Polenta taragna e salamine

In occasione della festa della Madonna della Rocca, anche l’associazione amici della fondazione Falck si è data da fare per permettere ai “nonni” di festeggiare al meglio

13/09/2022

Ecco il Palabalena di Vobarno

Con l’arrivo di settembre e la ripresa delle attività, lo sport vobarnese trova una nuova casa, la neonata tensostruttura o «Pala Balena» che permetterà a tutte le associazioni di avere più spazio per le proprie attività

08/09/2022

Insieme per la fondazione Falck

Un progetto nato quasi per caso ma che ogni anno si mostra sempre più forte, sostenuto e condiviso: avrò cura di te, insime si può