27 Ottobre 2017, 13.50
Vestone Valsabbia
La nostra Valle Online

Cinelli e la differenziata, ecco il video

di val.

Il cortometraggio, che vede Charlie Cinelli fra i valsabbini nel ruolo di "riciclatore" di rifiuti, è stato presentato a Nozza. E' stata l'occasione per fare il punto sulla "rivoluzione" che da gennaio attende l'intera Valle Sabbia.
• Video


L’hanno visto un po’ tutti girare per i paesi della Valle Sabbia, vestito da operatore ecologico e con un camioncino che poteva sembrare uno di quelli che si infilano in tutti i vicoletti, per raccogliere i rifiuti differenziati porta a porta.

E’ il popolare Charlie Cinelli, scelto dalla Comunità montana a fare da testimonial per la rivoluzione tanto attesa (e temuta) che nei primissimi mesi del prossimo anno e a diversi scaglioni, interesserà tutti i paesi della Valsabbia, cioè 70 mila abitanti distribuiti su un territorio di 55mila ettari.

Unico l’obiettivo, cioè differenziare il più possibile, alla svelta ben oltre il 65%, diverse almeno all’inizio le declinazioni.
Con qualche variante sul tema, infatti, due sono state nella sostanza le scelte dei Comuni: la maggior parte ha optato per un porta a porta “integrale”, altri hanno deciso invece di conferire parte dei rifiuti (per lo più indifferenziato ed organico) ancora nei cassonetti, così almeno per il momento.

Nessuno nasconde le possibili difficoltà iniziali
, dettate anche dal fatto che per l’occasione debutterà anche una gestione dei rifiuti fatta “in house”, visto che se ne occuperà “Servizi Ambiente Energia Valle Sabbia”, una società interamente pubblica e di proprietà della Comunità montana e dei Comuni.

A preoccupare anche il fatto che per i cittadini, più che di un cambiamento di tipo organizzativo, si tratterà di una trasformazione culturale.
In questo quadro si inserisce l’operazione simpatia affidata a Charlie Cinelli.

Il popolare cantautore valtrumplino, per qualche giorno, accompagnato con la telecamera e nel ruolo di regista dal fratello Piergiorgio, ha “girato” un cortometraggio nel quale si è improvvisato “differenziatore” di rifiuti, accompagnando l’azione con una delle sue canzoni creata ad hoc.

Insomma, il messaggio lanciato dal Charlie del video (lo trovate qui sotto) è che non solo ogni rifiuto, anche il più improbabile, trova la sua giusta collocazione, ma che questa fatica comune permette a tutti di risparmiare in ambiente, offrendo una seconda vita ai diversi materiali.

Il filmato “Con Charlie la raccolta è differente”, è stato presentato ieri nel tardo pomeriggio nella sala delle assemblee della Comunità montana e per l’occasione, oltre Charlie Cinelli, sono intervenuti alcuni degli uomini chiave chiamati a gestire questa svolta epocale per la Valle Sabbia: il coordinatore delle “partecipate” comunitarie Marco Baccaglioni, il presidente della Comunità montana Giovanmaria Flocchini, quello di Valle Sabbia Solidale Giorgio Bontempi e l’amministratore unico di Secoval Flavio Gnecchi.

La nuova società prevede di investire inizialmente circa 6 milioni di euro, per poi fatturarne ogni anno cinque e mezzo.

Ed ecco il cortometraggio:




Commenti:
ID73917 - 27/10/2017 17:34:48 - (Dioniso) - Veramente incoraggiante!

quando il pubblico sa fare bene, con intelligenza e guardando al proprio territorio.

ID73926 - 28/10/2017 14:09:58 - (mago) - CRISTIAN

MOLTO BELLO COMPLIMENTI A TUTTI

Aggiungi commento:

Vedi anche
24/10/2017 17:16

«Con Charlie la raccolta è differente» Verrà presentato questo giovedì alle 18 nella sede di Nozza della Comunità montana di Valle Sabbia, l'anteprima del "corto" che vede protagonisti Charlie Cinelli e numerosi valsabbini

15/09/2017 19:32

Un videoclip coi Cinelli per la differenziata valsabbina Charlie e Piergiorgio, nei giorni scorsi, hanno girato fra gli abitanti della Valle Sabbia un videoclip sulla raccolta differenziata, una vera rivoluzione che attende tutti a partire dal prossimo gennaio. Con loro la Comunità montana e i cittadini della valle

27/10/2017 14:25

«Una sfida per l'intera comunità» Giovedì sera nella sala delle assemblee della Comunità montana a Nozza di Vestone il via alla campagna di comunicazione per il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti porta a porta
• Video

04/12/2017 10:37

Ad Agnosine con Charlie Un po’ a sorpresa, nella serata che qualche giorno da Agnosine ha dedicato all’informazione sulla raccolta differenziata, ha partecipato anche Charlie Cinelli

01/02/2018 13:45

Finito il conto alla rovescia Il countdown è terminato: questo venerdì 2 febbraio, a Gavardo e Roè Volciano, inizia concretamente la grande sfida della raccolta porta a porta in Valsabbia, che proseguirà poi con gli altri 24 Comuni




Altre da Valsabbia
17/05/2021

Comuni ancora sotto infrazione, si guarda al Recovery Plan

Sono 36 gli agglomerati bresciani sotto procedura d’infrazione per depurazione e fognature non conformi da parte dell’Unione Europea, tra cui anche alcuni valsabbini. Per sanare la situazione si tenta di accelerare con gli investimenti

17/05/2021

Cabina di regia per la decisione finale

Domani, 18 maggio, l’Ufficio d’Ambito provinciale dovrà comunicare al Ministero dell’Ambiente la scelta definitiva sulla localizzazione del depuratore del Garda

17/05/2021

«Il lago d'Idro come un fiordo norvegese»

Si è concluso sabato scorso il trekking attorno all’Eridio del blogger Gio del Bianco, che ha saputo cogliere e comunicare le bellezze del lago e ha un suggerimento per gli amministratori e per chi si occupa di turismo sul lago

(1)
16/05/2021

Vaccinazioni, avanti tutta

Prosegue spedita anche in Valle Sabbia la campagna vaccinale anti Covid. I dati Comune per Comune

15/05/2021

Approvato nuovo bando Dote Scuola

Il consigliere regionale Floriano Massardi (Lega): “13,6 milioni di euro per gli studenti lombardi under21”

15/05/2021

Covid, Girelli: «Urgente far ripartire la sanità non covid»

Secondo il consigliere regionale valsabbino del Pd in Lombardia si è registrata una pesante riduzione di visite, interventi e screening

15/05/2021

La mulattiera di «Gruffo»: la strada del mercato, antichissimo percorso tra vicinie

Oggi resiste ancora, vecchio tratturo da restauro, colma di innumeri ricordi e di antiche memorie che una sua sistemazione aiuterebbe a conservare

14/05/2021

Tavolo delle associazioni: «Peschiera la soluzione più economica e meno impattante»

La Federazione delle associazioni ambientaliste del Chiese guidata da Gianluca Bordiga ha commissionato uno studio nel quale vengono comparati i diversi progetti per il depuratore che sarà sottoposto all’Ato e alla Cabina di regia

13/05/2021

Un blogger sulle strade della Valle Sabbia

I noto blogger di viaggi Gio del Bianco sta percorrendo questa settimana le strade della Valle Sabbia lungo un itinerario alla scoperta del borghi che circondano il lago d’Idro

13/05/2021

«Orizzonti di giustizia»

Al Perlasca di Idro si è tornati agli incontri in presenza, con “Orizzonti di Giustizia”. Protagonista dell’evento Fiammetta, la terzogenita del giudice Borsellino, ucciso da un agguato mafioso il 19 luglio del 1992