19 Luglio 2020, 07.00
Vestone Barghe Valsabbia
Inaugurazioni

Spettacolare la nuova ciclabile fra Barghe e Vestone

di Cesare Fumana

Taglio del nastro in grande stile ieri a Nozza di Vestone, nonostante tutte le limitazioni del post pandemia, per il nuovo tratto della Greenway della Valle Sabbia


Era un’opera attesa da tempo e finalmente ha visto la luce il nuovo tratto di pista ciclopedonale della Valle Sabbia, fra Barghe e Vestone.
Si tratta di un’opera complessa perché, per superare un tratto con roccia a strapiombo sul fiume Chiese, è stata realizzata una passerella in acciaio a sbalzo sul corso d’acqua.

Un’opera di una certa complessità ingegneristica, ma di grande effetto: sia perché bella da vedere, sia perché è davvero bello passarci sopra.

Il nuovo tratto di ciclabile è lungo due chilometri e parte da Nozza di Vestone e arriva fino a Ponte Re a Barghe, costeggiando la riva sinistra del Chiese. La passerella sospesa misura 70 metri e si trova nella parte iniziale di questo tratto a Nozza, per superare un’ansa del fiume.

«L’inaugurazione era prevista a maggio, ma l’emergenza coronavirus ha fatto slittare i lavori e quindi la apriamo ufficialmente al pubblico oggi», ha esordito con soddisfazione il presidente della Comunità montana di Valle Sabbia, Giovanmaria Flocchini.

Si tratta di un progetto di 650 mila euro: 390 mila li ha messi Fondazione Cariplo, nell’ambito del progetto Valli Resilienti, 90 mila Regione Lombardia e 170 mila la Comunità montana.

Flocchini ha voluto ringraziare quanti hanno lavorato per la realizzazione del progetto: dallo studio di progettazione Att di Salò, all’associazione d’impresa che ha realizzato i lavori (Georock e Salvador di Bagolino) , alla Carpenteria Ennio Bettega che ha realizzato la passerella.
«Un grazie particolare all’ingegner Michele Borra e allo staff dell’Ufficio tecnico di Comunità montana, e a Francesca La Torre che per la Comunità montana segue i progetti delle Valli Resilienti».

«Questo è un nuovo tratto della pista ciclabile della Valle Sabbia: l’obiettivo – ha precisato il presidente – è quello di proseguire a monte fino a Idro e poi a Ponte Caffaro, per collegarsi al Trentino, e a valle a collegarsi al tratto che arriva a Vobarno». Alcuni tratti già ci sono, altri devono essere ancora pensati.

Un obiettivo che è nelle intenzioni di tutti i sindaci della Valle, presenti in buon numero con la fascia tricolore, ieri, al taglio del nastro.
Una buona mano la sta dando il progetto AttivAree - Valli Resilienti di Fondazione Cariplo, che fra i progetti in corso ha quello di promuovere la Slow Bike con i percorsi mappati nel progetto Greenway Valli Resilienti, nel quale rientra anche questo tratto.

Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco di Vestone, Roberto Facchi: «Per noi è il proseguimento del Percorso vita che già costeggia il Chiese. L’auspicio è che la pista ciclabile giunga quanto prima a Idro: il turismo del lago ne trarrebbe grande beneficio».
«L’obiettivo – ha detto Flocchini – sarebbe di realizzarla in coincidenza dei lavori della variante Vestone Nord-Idro, che noi vogliamo realizzare a tutti i costi» (ne riferiamo a parte).

Anche per il sindaco di Barghe, Gianbattista Guerra, l’obiettivo è il proseguimento dei tratti. «A Barghe il tracciato praticamente esiste già. Voglio ringraziare tutti i proprietari terrieri che hanno consentito senza intoppi alla realizzazione della pista. Questi obiettivi si raggiungono quando ci si parla fra sindaci dei paesi vicini, com’è stato fra noi e Vestone».

Subito dopo il taglio del nastro, molti dei presenti hanno voluto percorre la passerella sospesa, molti in sella alle due ruote: i giudizi colti al volo sono tutti molto positivi. Vale proprio la pena fare un giretto a piedi o in bici!




Vedi anche
17/10/2018 07:00

Greenway, la pista ciclabile delle Valli Resilienti Al via i lavori sul tracciato Slow Bike della Greenway di Valle Trompia, la pista ciclabile delle Valli Resilienti che idealmente unirà ad anello Valle Trompia, Valle Sabbia e la città di Brescia

01/05/2018 07:00

Il fascicolo digitale d'impresa È in programma per domani, mercoledì 2 maggio, presso la sede della Comunità Montana di Valle Sabbia, a Nozza di Vestone, il seminario organizzato nell’ambito del progetto AttivAree – Valli Resilienti

21/03/2018 08:21

Laboratorio gastronomico E' andato in scena alla Sosta a Nozza di Vestone il primo appuntamento valsabbino con la gastronomia "targata" Valli Resilienti, che unisce la bravura degli chef alle eccellenze prodotte in Valle

17/04/2018 09:15

La Valle Sabbia disegna la sua mappa di comunità Domani, mercoledì 18 aprile, in Comunità Montana il primo incontro del processo partecipato per promuovere una nuova geografia della cittadinanza e del territorio

23/07/2011 08:33

Una ciclabile per due valli Questa domenica l'inaugurazione della pista ciclopedonale che unisce la Val Sabbia con la Val Trompia.



Altre da Barghe
12/01/2021

100 candeline per Giuseppe

Giuseppe Uberti, di Barghe, oggi, 12 gennaio, raggiunge il secolo di vita. Gli auguri anche da parte del primo cittadino

07/01/2021

Sotto lo Stesso Cielo, una nuova associazione di familiari di persone con disabilità in Valle Sabbia

Il nuovo sodalizio ha visto la luce alla fine dello scorso anno con l'obiettivo di favorire l’inserimento sociale e sensibilizzare il territorio sul tema della disabilità

14/12/2020

Fiamme e spavento

Stava viaggiando verso casa, quando prima il fumo, poi le fiamme, si sono impadronite dell’auto distruggendola

11/12/2020

Paredi, la fine di un'epoca

Tre generazioni a fare e poi vendere scarpe, nel solco di un'antica tradizione itinerante. Così Paredi Calzature, ditta di Barghe conosciuta molto più in là. Paredi chiude e, per il tramite di Vallesabbianews, ringrazia

27/11/2020

Una stella virtuale per SpazioA

Cogess lancia una campagna di crowdfunding a sostegno dell’ambulatorio per minori affetti da disturbi dello spettro autistico e disabilità intellettive di Barghe

09/11/2020

Vaccinazioni antinfluenzali, ecco il calendario

L’Asst del Garda ha predisposto le vaccinazioni nei Comuni dove non tutti i medici di base hanno aderito alla campagna vaccinale. Ecco il calendario per la Valle Sabbia

05/11/2020

Co.Ge.SS, una raccolta fondi per ripartire insieme

Con una donazione minima sarà possibile acquistare l'agenda 2021, aiutando i servizi della Cooperativa a ripartire

05/10/2020

«Innova in valle», il primo hackathon di Valle Sabbia

L'ex centrale di Barghe, nella sua nuova veste di centro polifunzionale, ha ospitato sabato 26 settembre il primo hackathon realizzato sul territorio valsabbino, punto di partenza del concorso "Innova in valle"

25/09/2020

Hackathon in Valle Sabbia, sabato l'evento conclusivo

A Fabbrica di Nuvole la gestione dell'evento conclusivo del primo Hackathon in Valle Sabbia, che questo sabato, 26 settembre, vedrà sul palco tre giovani e talentuosi artisti

23/09/2020

Laboratori e affiancamento compiti per un'estate smart

Il territorio della Valle Sabbia è coinvolto in Smart School, un progetto ad ampio raggio che, attraverso un finanziamento nazionale, si adopera per contrastare la dispersione scolastica, aggiornare i metodi didattici e sviluppare una comunità educante