11 Aprile 2020, 16.00
Vestone Bagolino Odolo Lavenone
Parrocchie

In processione con la Croce

di Redazione

Come aveva indicato il Vescovo, anche i parroci della Valle Sabbia, al termine della liturgia della Passione del Venerdì santo, hanno percorso le vie dei loro paesi con la croce per portare la benedizione lungo le strade sui fedeli delle loro parrocchie


A Odolo, il parroco don Gualtiero ha celebrato per strada la Via Crucis, con il supporto della locale Protezione civile.

In foto anche don Bernardo che ha impartito la benedizione con il crocifisso sia a Vestone, sia a Lavenone.

Anche don Paolo ha fatto lo stesso a Bagolino e a Ponte Caffaro



Vedi anche
19/04/2015 07:00

Don Dino, da Vestone a Sabbio Prenderà il posto di don Francesco Monchieri che è stato nominato vicario parrocchiale di Cailina, Carcina, Cogozzo e Villa Carcina, in Valtrompia

11/10/2008 00:00

Parroci in arrivo e in partenza Sebbene l’anno pastorale sia gi iniziato, vi sono degli avvicendamenti di parroci in alcune parrocchie valsabbine. Nuovo parroco a Mura, Casto e Comero e partenza per il parroco di Preseglie.

29/03/2017 08:00

Vestone, Nozza, Lavenone: unità pastorale di fatto Il nostro tour fra le parrocchie della Valle Sabbia ha fatto tappa a Vestone dove abbiamo incontrato don Bernardo Chiodaroli, parroco delle tre parrocchie di Vestone, Nozza e Lavenone

01/02/2017 10:00

Odolo, una comunità aperta Iniziamo un tour delle parrocchie della Valle Sabbia per conoscere dalla voce dei parroci com’è inserita la Chiesa nel territorio e l’evoluzione che sta vivendo con le Unità pastorali. Partiamo da Odolo, con don Gualtiero Pasini, parroco anche di Gazzane di Preseglie e Binzago di Agnosine

27/11/2017 12:00

Festeggiati tutti gli anniversari di matrimonio Nella parrocchiale intitolata a San Bartolomeo a Lavenone, sabato 25 novembre, le parrocchie di Lavenone, Vestone e Nozza hanno festeggiato insieme gli anniversari di matrimonio.



Altre da Lavenone
08/01/2021

«Covid-19... testimonianza e futuro»

È il titolo della scultura realizzata da Elia Zambelli e donata all’amministrazione comunale in ricordo del periodo della pandemia

29/12/2020

Ai cittadini gli auguri di inizio anno del sindaco

Franco Delfaccio, sindaco di Lavenone, indirizza una lettera alla sua comunità, tracciando un bilancio dell'anno appena trascorso e augurando a tutti un 2021 ben più sereno

26/12/2020

Cade una pianta, interrotta la linea elettrica

Intervento di emergenza nel pomeriggio di Natale per la Protezione civile per liberare la strada e per i tecnici di Unareti per riportare la corrente ad alcune abitazioni

25/12/2020

Buon compleanno Silvia!

Tanti auguri a Silvia Bacchetti, di Lavenone, che il giorno di Natale festeggia anche il suo compleanno

23/12/2020

Abusi sessuali, condannato 32enne valsabbino

Sei anni e tre mesi di reclusione per l'uomo, residente in alta Valle Sabbia, che l'anno scorso era stato accusato di violenza sessuale e lesioni nei confronti della vicina di casa

21/12/2020

Incendio nella notte

Completamente distrutto dalle fiamme un rustico nel quale abitava da trent’anni un pensionato

11/12/2020

Nuove divise per la Protezione civile

Le ha donate l’Amministrazione comunale come segno di ringraziamento per l'impegno dei volontari durante la pandemia ma non solo

06/12/2020

Un Natale diverso, ma sempre insieme

Per far sì che le restrizioni anti Covid non spengano del tutto la magia del Natale, l'amministrazione comunale e le associazioni del paese hanno organizzato un calendario di iniziative alternative

03/12/2020

Casa Maer per l'inclusione sociale in Valle Sabbia

Il progetto inaugurato due anni fa dalla Cooperativa Co.Ge.S.S. in collaborazione con Airbnb e Fondazione Cariplo è tra i più meritevoli in Italia. Lo si celebra oggi in occasione della Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

07/11/2020

Tre denunciati in Valle Sabbia

I controlli della Polizia Provinciale distaccamento di Vestone hanno scovato un bracconiere con numerose trappole e rilevato una serie di irregolarità commesse da due cacciatori, compreso l’abbattimento di fauna alpina protetta