16 Giugno 2014, 07.19
Vestone
Sport & oratorio

Sigillo vescovile sulla struttura vestonese

di val.

E' stata inaugurata ufficialmente domenica pomeriggio alla presenza del vescovo mons. Luciano Monari, la nuova veste dell'oratorio vestonese


«Il signore benedica soprattutto i ragazzi, che hanno bisogno di trovare la strada della loro vita». Monsignor Luciano Monari, il vescovo di Brescia, non ha voluto mancare alla cerimonia ufficiale di inaugurazione dell'oratorio che Vestone ha dedicato a San Giovanni Bosco.
Una struttura che è nel cuore dei vestonesi da decine di anni.

Come ha ricordato il parroco don Dino Martinelli, il primo intervento risale infatti a 35 anni fa, quando mons, Pozzi fece recintare il prato e realizzare il primo campo di calcio, con tanto di spogliatoi.
In seguito ci fu don Gabriele con un intervento radicale sul salone del bar, del teatro, delle aule e dell'appartamento del curato.
Don Luigi sistemò il teatro dopo un incendio.
Nel 2008 si fece un intervento del valore di 140 mila euro nel salone dell'oratorio. Nel 2013 si pensò alla sistemazione dell'area esterna: campo di calcio in sistetico, recinzione, spogliatoi, area bambini e aree cucine per gestire le feste, un nuovo piazzale e la nuova entrata, l'acquisto di parte di casa  Zanini per futuri interventi, con una spesa di 650 mila euro.

«Ci troviamo di fronte ad un'imponente opera, che dimostra già di essere stata apprezzata dai locali e oltre. E la domostrazione è la Coppa Leonessa del Csi provinciale che ha scelto proprio la struttura vestonese per disputare le finali» ha aggiunto don Dino, prendendo a ringraziare quanti hanno contribuito a realizzare il sogno dei ragazzi vestonesi (e dei loro genitori).

«Non abbiamo avuto grandi aiuti esterni - ha continuato don Dino -. tuttavia fa ben sperare la continua e silenziosa generosità di tanti vestonesi che credono in queste opere a beneficio dei nostri ragazzi, giovani, famiglie, gruppi. Ci auguriamo che anche queste strutture siano ben comprese dalle varie amministrazioni locali, in quanto tutto ciò è stato realizzato per il bene comune, senza distinzione di razza, lingua, religione o cultura».

Per l'occasione sono intervenuti i sindaci di Vestone e di Lavenone (con quest'ultimo che fa parte della stessa unità pastorale retta da don Dino), che hanno riconosciuto l'enorme importanza sociale degli oratori, la grandiosità dell'investimento e l'eccellenza rappresentata dai tanti volontari che ogni giorno vi operano.

Ed è intervenuta anche Alessandra Zeni, giovanissimo sindaco della Città dei Ragazzi, ringraziand per l'opportunità offerta ai tanti giovani vestonesi e non.

E sono stati proprio loro, i ragazzi, ad impugnare le forbici per l'inaugurale taglio del nastro, che ha preceduto la messa officiata dal vescovo sotto il grande tendone piazzato per l'occasione.



Aggiungi commento:

Vedi anche
13/06/2014 10:05

Nuovi spazi all'oratorio di Vestone Sarà inaugurata questo fine settimana alla presenza del vescovo di Brescia e con le finali provinciale della Coppa Leonessa la riqualificazione completa degli spazi all’aperto del centro giovanile vestonese

07/03/2008 00:00

Col Cai nella Valle del Vescovo La Sottosezione Cai di Vestone organizza per questa domenica 9 marzo una gita di sci-alpinismo nella Valle del Vescovo. La partenza prevista per le 6 e 30 in Piazza Garibaldi a Vestone.

16/01/2017 16:06

Locali inagibili all'oratorio di Vestone Forse il gelo la causa della perdita d'acqua che ha invaso solette ed intercapedini all'oratorio di Vestone, causando danni al primo e al secondo piano. Intervento dei vigili del fuoco di Vestone

08/10/2008 00:00

Scattano i corsi all'oratorio di Vestone Corso di yoga a Vestone: appuntamento ogni gioved da domani dalle 20 alle 21.30 all’oratorio di Vestone per 11 lezioni fino al 18 di dicembre.

21/07/2014 11:14

«Non abbiate paura» Riuscitissima manifestazione quella organizzata a Carpeneda di Vobarno in occasione dell'inaugurazione del nuovo oratorio, realizzato dove una volta c'erano le scuole elementari




Altre da Vestone
10/06/2021

Ivars Tre Campanili è Covid Free

Delle precise disposizioni consentiranno una sicura partecipazione di tutti gli atleti alla corsa in montagna in calendario domenica 4 luglio a Vestoe

10/06/2021

«Vestone Sport Art Camp»

Anche l’associazione Free ha una proposta estiva per bambini e ragazzi, all’insegna di sport, arte e divertimento, in piena sicurezza

10/06/2021

«Bambini in movimento»

Il Comune di Vestone propone un mini centro ricreativo estivo diurno per i bimbi della scuola dell’infanzia. Per le iscrizioni c’è tempo fino al 25 giugno, ma solo fino ad esaurimento posti

09/06/2021

Controlli mirati contro l'incidentalità

Numerose le sanzioni sollevate dalla Polizia locale della Valle Sabbia negli ultimi 15 giorni: tanti i veicoli con assicurazione e revisione scadute, guida senza patente o in stato di ebbrezza

09/06/2021

Guglielmo Tonni in mostra a Vestone

Dopo più di un anno riparte l’attività espositiva dell’Associazione culturale “Via Glisenti 43” che ospiterà, fino al 10 luglio, una mostra dedicata all’artista sabbiense

08/06/2021

Quando... i lupi diventano... eroi

Si fanno chiamare “Lupi neri” e lo scorso fine settimana da Vestone hanno raggiungo Varano De Melegari per partecipare a “L’Originale”, manifestazione nell’ambito del Rally degli Eroi. Una trentina gli equipaggi e loro sono arrivati secondi

04/06/2021

«E' importante che i cittadini comincino ad alzare la voce»

In merito alla manifestazione organizzata a Nozza per questo sabato pomeriggio dal "Coordinamento Garda Salute Pubblica" il Consigliere regionale valsabbino Gianantonio Girelli vuol dire la sua

03/06/2021

Cercasi istruttore amministrativo

C'è tempo fino al 23 luglio per presentare domanda per il bando di concorso pubblico per esami indetto dal Comune di Vestone

02/06/2021

Dopo Salò la protesta arriva a Nozza

Si fa un gran parlare di sanità territoriale, ma le strutture sul territorio continuano a perdere servizi. Così a Salò, così in Valle Sabbia. Sabato 5 giugno si manifesta a Nozza

27/05/2021

Prime uscite al Forte di Valledrane

È iniziata con due escursioni fino al forte di Treviso Bresciano la nuova stagione dei due gruppi, base e avanzato, dell’Alpinismo Giovanile del Cai di Vestone