19 Aprile 2010, 11.00
Vestone
Illuminazione pubblica

Misure per risparimiare energia

Il Comune di Vestone ha aderito al Consorzio degli enti locali, un gruppo d’acquisto per ottenere prezzi pi bassi e un ammodernamento dell’illuminazione pubblica.

L’obiettivo è quello di ridurre i consumi di energia migliorando contemporaneamente il servizio di illuminazione pubblica tagliando l’inquinamento luminoso, e per raggiungerlo, l’assessorato vestonese all’Ambiente sta seguendo strade diverse.

Innanzitutto «nei giorni scorsi abbiamo aderito al Consorzio "Brescia energia e servizi” - spiega l’assessore Enzo Pirlo -, una realtà che raggruppa una cinquantina di comuni bresciani, capoluogo compreso, la cui quota associativa ammonta a 500 euro». Gli scopi dell’alleanza? Trattare con maggiore forza contrattuale con i distributori di energia elettrica spuntando prezzi migliori, offrendo consulenze ai comuni sulla gestione dei contratti e assistenza tecnica coordinando infine le forniture di energia.

A Vestone il fornitore energetico è stato finora «a2a», e sarà ancora così, «solo che ora cambieranno i contratti, ed è previsto un risparmio finanziario tra il 10 e il 15%». Ma qual è la situazione dei servizio e dei consumi in paese?
Dal 2004 a oggi, riepilogano in municipio, si sono consumati mediamente quasi 700 mila kilowatt ora ogni 12 mesi, per una spesa media annua di 112 mila euro. Ma nel 2008 e 2009 il consumo, in calo, si è attestato sui 650 mila kilowatt. «Vogliamo lavorare sia sulla diminuzione dei consumi, sia sulla diversificazione delle fonti da cui ricavare energia. Per questo - continua l’assessore - stiamo predisponendo un bando per l’istallazione dei pannelli fotovoltaici sul tetto della “Collodi”, la scuola elementare».

L’illuminazione pubblica esterna, garantita prevalentemente dai lampioni stradali, ha visto dal 2004 in poi una spesa complessiva di 435 mila euro: «310 mila sono stati spesi per i circa 560 lampioni di Enel Sole, e altri 125 mila, il 29%, per mantenere i punti luce, circa 230, di proprietà del Comune. Ora partecipiamo a un bando per la manutenzione straordinaria e, sulla parte di lampioni di proprietà del Comune, per interventi di ottimizzazione dei consumi».
Cosa si farà? «Si ridurrà al massimo l’inquinamento luminoso cambiando la tipologia delle lampade e dei corpi illuminanti, in modo da rendere l’illuminazione più efficiente consumando di meno. Realizzeremo poi una migliore distribuzione dell’illuminazione - continua Pirlo -, e la integreremo nele zone in cui è scarsa. E se necessario cambieremo le lampade a mercurio con quelle al sodio».

Il progetto prevede un investimento per 272.000 euro, l’80% (217 mila) coperto dal contributo regionale a tema, e il resto (55 mila) a carico delle casse comunali.

Massimo Pasinetti da Bresciaoggi



Aggiungi commento:

Vedi anche
14/07/2011 07:00

Illuminazione pubblica, risparmi con la gestione in proprio Il Comune di Preseglie rientrato in possesso dell'impianto d'illuminazione con costi dimezzati per manutenzioni, costruzioni e ammodernamento degli stessi.

15/05/2015 15:00

Respinto il ricorso di Enel Sole Al termine di un contenzioso legale iniziato nel 2013 il Tar di Brescia ha recentemente respinto il ricorso di Enel Sole contro il Comune di Gavardo aprendo la strada per un grande progetto di ammodernamento della pubblica illuminazione comunale

11/10/2017 11:58

Risparmio energetico, a Prevalle arrivano i led Presto i vecchi pali della luce saranno sostituiti dall’illuminazione a led, con impianti che permetteranno di ridurre i consumi e di ottenere la massima funzionalità ed efficienza

13/11/2008 00:00

Finanziamenti per l'illuminazione pubblica Scade il prossimo marted 18 novembre la presentazione delle domande per il finanziamento regionale per gli interventi volti al miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti di illuminazione pubblica, riservato ai comuni, singoli o associati.

31/12/2008 00:00

Rifacimento ed estensione della rete Presto ad Agnosine sar intrapreso un intervento sull’illuminazione pubblica, con una duplice finalit: da un lato il risparmio energetico, con il rifacimento degli impianti obsoleti, e dall’altro l’estensione della rete in zone non ancora illuminate.




Altre da Vestone
21/06/2021

Interventi a sostegno dell'agricoltura nelle aree montane

Il Bando della Comunità Montana mira ad aiutare gli operatori del settore agricolo con particolare attenzione a potenziamento e sviluppo delle aziende. Per fare domanda c'è tempo fino a fine giugno

14/06/2021

Un sanificatore ad ozono per l'Ambulanza

L'hanno donato ai volontari di Vestone alcune associazioni e circoli locali, per aiutare i soccorritori nella quotidiana gestione della pulizia di locali e automezzi nel rispetto delle norme anti contagio

(1)
14/06/2021

Vittorino Prandini e le 150 donazioni

L'avisino, classe 1951, ha raggiunto i limiti di età e donato la sua ultima sacca di sangue. Un traguardo festeggiato con gioia da tutti i presenti, ieri, ai prelievi collettivi a Barghe

13/06/2021

Lavori in corso

750 mila euro. Tanto verrà speso in totale a Nozza per la sistemazione dello stabile che ospita scuola dell’Infanzia, nido e palestra

10/06/2021

Ivars Tre Campanili è Covid Free

Delle precise disposizioni consentiranno una sicura partecipazione di tutti gli atleti alla corsa in montagna in calendario domenica 4 luglio a Vestoe

10/06/2021

«Vestone Sport Art Camp»

Anche l’associazione Free ha una proposta estiva per bambini e ragazzi, all’insegna di sport, arte e divertimento, in piena sicurezza

10/06/2021

«Bambini in movimento»

Il Comune di Vestone propone un mini centro ricreativo estivo diurno per i bimbi della scuola dell’infanzia. Per le iscrizioni c’è tempo fino al 25 giugno, ma solo fino ad esaurimento posti

09/06/2021

Controlli mirati contro l'incidentalità

Numerose le sanzioni sollevate dalla Polizia locale della Valle Sabbia negli ultimi 15 giorni: tanti i veicoli con assicurazione e revisione scadute, guida senza patente o in stato di ebbrezza

09/06/2021

Guglielmo Tonni in mostra a Vestone

Dopo più di un anno riparte l’attività espositiva dell’Associazione culturale “Via Glisenti 43” che ospiterà, fino al 10 luglio, una mostra dedicata all’artista sabbiense

08/06/2021

Quando... i lupi diventano... eroi

Si fanno chiamare “Lupi neri” e lo scorso fine settimana da Vestone hanno raggiungo Varano De Melegari per partecipare a “L’Originale”, manifestazione nell’ambito del Rally degli Eroi. Una trentina gli equipaggi e loro sono arrivati secondi