07 Giugno 2022, 16.10
Vestone
Banca Valsabbina

Banca Valsabbina si rafforza a Milano con la terza filiale

di Redazione

Operativa in via Domodossola, nei pressi di Corso Sempione, si aggiunge a quelle di Porta Venezia e Piazzale Cadorna


Banca Valsabbina, il principale istituto bancario bresciano, si rafforza ulteriormente a Milano, dove è operativa dalla scorsa settimana la nuova filiale di via Domodossola, nel quartiere della vecchia Fiera, a ridosso di Corso Sempione. Salgono così a tre le filiali dell’istituto bresciano operative nel capoluogo meneghino: la nuova filiale si aggiunge infatti a quella aperta a marzo 2017 nel quartiere Porta Venezia, con cui Banca Valsabbina aveva inaugurato la propria attività a Milano, e a quella attiva dall’ottobre 2020 in Piazzale Cadorna.

La rete territoriale di Banca Valsabbina
è attualmente composta da 70 filiali: 44 in provincia di Brescia, 8 in provincia di Verona, 3 a Milano e 15 tra le province di Bergamo, Bologna, Mantova, Milano, Modena, Monza-Brianza, Padova, Reggio Emilia, Torino, Trento, Treviso, Vicenza, Cesena e Parma.

Il consolidamento su Milano rientra nel percorso di crescita e consolidamento delineato nel piano strategico della banca, che ha tra i principali obiettivi il progressivo rafforzamento della propria presenza nei principali capoluoghi del Nord Italia.

A Milano, Banca Valsabbina conta oggi oltre 3.000 rapporti di conto corrente e ha erogato finanziamenti per un totale di circa 427 milioni di euro, di cui circa 293 milioni a piccole attività imprenditoriali e PMI e oltre 134 a privati.

La nuova filiale si trova in via Domodossola n.9 e può essere contattata chiamando il numero 02-34934902 o scrivendo all’indirizzo e-mail milano.87@bancavalsabbina.com.

“Con la nuova filiale di Milano vogliamo dare un segnale positivo e consolidare ulteriormente la nostra presenza in quella che si conferma come la piazza economica più dinamica del Paese e che, nonostante il momento di crisi economica dove al perdurare della pandemia si sono aggiunte le conseguenze del conflitto in Ucraina, siamo certi potrà sostenere la ripresa della nostra economia - , ha dichiarato Hermes Bianchetti, responsabile Divisione Business di Banca Valsabbina -. La crescita di Banca Valsabbina su Milano, ma anche in altre province, conferma che c’è ancora spazio anche per istituti di taglia medio piccola, anche considerando che la dimensione più contenuta può rappresentare un vantaggio competitivo, perché consente di accorciare la filiera e assicurare al mercato e ai clienti tempistiche di risposta veloci, elemento ancor più importante proprio per le difficoltà dell’attuale contesto economico. Guardiamo comunque con fiducia al futuro, conclude Bianchetti, e continueremo a lavorare con l’obiettivo di creare valore e supportare la ripresa economica”.



Vedi anche
19/10/2020 15:10

Banca Valsabbina cresce e raddoppia a Milano Operativa da questo lunedì la nuova filiale di Piazzale Cadorna, che si aggiunge a quella di viale Tunisia, nel quartiere Porta Venezia, attiva dal 2017

29/12/2018 08:00

Banca Valsabbina si rafforza in Emilia-Romagna Operativa da ieri – venerdì 27 dicembre - la nuova filiale di Bologna, che si aggiunge a quella di Modena

01/04/2017 16:58

Nuova filiale milanese Banca Valsabbina, la principale banca bresciana, continua a crescere e sbarca per la prima volta a Milano, in Viale Tunisia, con una nuova filiale. Con questa la Valsabbia apre il suo settantesimo sportello

02/03/2016 10:29

Apre a Monza la Banca Valsabbina È operativa dal 29 febbraio in via Alessandro Manzoni, nel centro di Monza, la nuova filiale della Banca Valsabbina, l’unico istituto bresciano che ha mantenuto la forma cooperativa

26/07/2007 00:00

Nuova filiale per la Banca Valsabbina Novit in casa di Banca Valsabbina, l’istituto di credito popolare fondato a Vestone sul finire dell’Ottocento. Dopo il recente avvio dell’agenzia di Orzinuovi, da ieri, 25 luglio, operativa la filiale di Brescia di via Milano.




Altre da Vestone
08/08/2022

Falsa partenza

La coda si muove e lei sbaglia a ripartire, perde il controllo dell’auto e va a sbattere. É successo a Vestone

07/08/2022

Ciao Tigre

Sulla figura di Maurizio Genovese, calzolaio amante dei viaggi e della storia, riportiamo i ricordi dello storico vestonese Giancarlo Marchesi, pubblicati oggi anche sul Giornale di Brescia

(1)
06/08/2022

Il Tigre se n'è andato

Membro assiduo dell’associazione Amici del Tibet, Maurizio Genovese, “il Tigre” per tutti e non solo in Valle Sabbia, è scomparso prematuramente all’età di 61 anni

(1)
31/07/2022

Si ribalta lungo la 237

Se l’è cavata con un grande spavento il 50enne che nella notte si è ribaltato con la sua microcar lungo la 237 del Caffaro

28/07/2022

Da Fondital e Raffmetal buono straordinario per tutti i dipendenti

Le due aziende del Gruppo Silmar erogano un bonus straordinario di 700 euro a tutti i dipendenti: 500 euro bonus efficientamento e 200 euro in buoni carburante

26/07/2022

Regione Lombardia riconosce 456 nuove attività «storiche e di tradizione»

Nell’ambito del progetto di valorizzazione del patrimonio economico e sociale della Regione, il Pirellone riconosce nuove realtà storiche lombarde, ben 4 sono distribuite sul nostro territorio

26/07/2022

Nordic Walking lungo il Chiese

Il Cai di Vestone in collaborazione con il museo Pinac organizzano una camminata con i bastoncini sulla Greenway

26/07/2022

Borse di studio per i ragazzi della scuola secondaria di primo e secondo grado

A Vestone, anche per quest’anno, vengono riproposte le borse di studio per merito indirizzate ai giovani studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado (medie e superiori)

25/07/2022

Mostra "Dalla testa ai piedi", anche lì c'era il nostro zampino...

Il 28 maggio scorso si è tenuta, presso le piste ciclabili di Nozza e Treviso Bresciano, l’inaugurazione della mostra della Fondazione PInAC di Rezzato, intitolata “Dalla testa ai piedi”, con un nostro piccolo contributo…

23/07/2022

Traversata da Madonna di Campiglio al lago di Molveno

È l’escursione con pernottamento allo storico rifugio Tosa vissuta dal gruppo dei ragazzi più grandi dell’Alpinismo Giovanile del Cai di Vestone