21 Agosto 2020, 08.00
Valsabbia Val del Chiese Provincia Storo
Cassa Rurale

Bandi per le associazioni

di Redazione

Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella e Cassa Rurale Adamello: 140.000 euro a favore delle associazioni del territorio per il sostegno di investimenti materiali e progetti in ambito formativo culturale e sociale


Aperti i due bandi per favorire l’ideazione e sostenere la realizzazione di iniziative da parte di associazioni ed enti di volontariato che operano sul territorio di competenza delle due Casse.

Nell’attesa dell’avvio formale della fusione (dal 1° ottobre) la Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella e la Cassa Rurale Adamello si stanno già muovendo come un’unica realtà promuovendo insieme alcune iniziative che dimostrano la volontà della nuova Cassa di continuare ad operare secondo una logica di vicinanza e sostegno al territorio. 

Il bando per il sostegno di investimenti materiali intende finanziare opere di tutela e valorizzazione del patrimonio artistico, storico ed ambientale, la costruzione, valorizzazione e ristrutturazione di edifici e l’acquisto di materiali, attrezzature e automezzi strettamente connessi all’attività dei soggetti richiedenti. Saranno valutate le domande per investimenti di importo preventivato compreso tra Euro 3.000 ed Euro 80.000. Saranno selezionate 15 domande tra quelle ricevute, che potranno ricevere un contributo fino ad un massimo di Euro 5.000.

Il secondo bando è finalizzato a sostenere progetti sia in ambito formativo - culturale, come percorsi formativi, attività educative ed iniziative culturali nei settori delle arti visive, musica, cinema, storia e cultura locale, sia in ambito sociale con iniziative a favore di persone bisognose o svantaggiate e relative alla conciliazione dei tempi lavoro famiglia. Saranno ammessi al bando i progetti che prevedano una spesa minima di 3.000 €. Il contributo erogato dalla Cassa per ogni singolo progetto non potrà essere superiore a 8.000 € e potrà coprire al massimo il 60% dei costi complessivi sostenuti.

Al fine di supportare tutte le realtà che intendono aderire a questo secondo bando la Cassa Rurale ha inoltre previsto la possibilità di un incontro individuale con dei professionisti esperti in progettazione, per una consulenza sul progetto ed una verifica delle modalità di stesura della domanda. Gli incontri si terranno venerdì 4 settembre: le associazioni interessate a partecipare potranno iscriversi compilando il form disponibile su www.lacassarurale.it e www.cr-adamello.it entro e non oltre il 31 agosto 2020.

Regolamento e modulistica relativi ai due bandi sono disponibili sul sito internet della Cassa Rurale www.lacassarurale.it e www.cr-adamello.it. Le domande dovranno essere presentate entro il 18 settembre 2020.



Vedi anche
06/04/2018 10:00

Aperti due bandi per le associazioni C’è tempo fino a venerdì 27 aprile per presentare la domanda di partecipazione ai due bandi aperti dalla Cassa Rurale, con uno stanziamento complessivo di 130.000 euro, a sostegno delle associazioni di volontariato del territorio

16/04/2020 17:10

Due bandi per enti e associazioni Anche per il 2020 la Cassa Rurale rinnova il suo impegno a favore delle comunità locali pubblicando con un po’ di anticipo rispetto al solito due bandi distinti con l’unico scopo di offrire sostegno agli enti e alle associazioni del territorio

07/04/2017 09:35

120 mila euro a sostegno del territorio La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella apre i bandi per enti e associazioni, con la novità della modalità “semplificata” per singoli eventi e "ordinaria" per attività più strutturate

02/04/2021 14:57

Cassa Rurale, pubblicati due nuovi bandi Il sostegno dell'istituto bancario alle tante associazioni del territorio in cui opera passa attraverso due nuovi bandi. Un rinnovato impegno verso il no profit

11/10/2018 10:47

80.000 euro per progetti e investimenti La Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella attiva due bandi per il sostegno ad enti ed associazioni del proprio territorio in ambito formativo, culturale, sociale e per investimenti materiali




Altre da Storo
11/05/2021

«Divergenze di priorità e gestione»

A distanza di qualche giorno dalle dimissioni l'ex presidente della Casa di riposo “Villa San Lorenzo” di Storo Emanuel Tonini spiega, senza polemiche, ragioni della sua scelta

07/05/2021

Tonini lascia il CDA della casa di riposo

Scossone all'interno del Consiglio d'amministrazione di Villa San Lorenzo. Il presidente Manuel Tonini, a sorpresa, si dimette

05/05/2021

Cade un masso, danneggiato il tetto di una stalla

Nella notte precipita masso lungo il versante a ridosso del colle di San Lorenzo casa Delaiti di Storo colpendo il tetto di un edificio rurale. Ieri il sopraluogo da parte di geologi e forestali

05/05/2021

Cavalier Bertuzzi

Stefano Bertuzzi, comandante della Polizia Locale “Valle del Chiese”, è stato insignito dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italia

03/05/2021

Colonia Casa alpina, aperte le iscrizioni

Per i soggiorni estivi alla Colonia “Don Vigilio Flabbi” a monte di Storo, organizzati nel pieno rispetto delle norme anti Covid, sono state definite le modalità di iscrizione

27/04/2021

I ponti di Ponte Caffaro finiscono a Striscia la notizia

La grottesca vicenda dei tre ponti sul confine fra Lombardia e Trentino ha attirato l’attenzione di Capitan Ventosa che è giunto ieri con le telecamere a Storo

23/04/2021

Anziana cade nel centro di Storo

Nonostante la rovinosa caduta di questa mattina le condizioni della donna, rimasta cosciente, non sarebbero gravi

23/04/2021

Quando la realtà supera la fantasia

Sembra una barzelletta, ma non è così. Al confine fra Brescia e il Trentino ci sono due ponti sul torrente Caffaro, ma non ne va bene nemmeno uno. Ne verrà fatto un terzo

(1)
15/04/2021

Ritrovate le preziose ante del tabernacolo

Sono state restituite alla parrocchia dai militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza le due opere d’arte trafugate nel dicembre 2008

10/04/2021

Bollettino comunale, ecco qualche anticipazione

Il nuovo notiziario del Comune di Storo uscirà nei prossimi giorni e sarà il primo redatto sotto l'amministrazione Zontini. Qualche anticipazione sui contenuti