20 Gennaio 2022, 09.21
Valsabbia Garda Provincia
Depuratore del Garda

Apostoli riaccende il dibattito sulla localizzazione

di Federica Ciampone

Dopo aver ricevuto la delega al Ciclo Idrico in Provincia il consigliere ribadisce la necessità di rispettare la mozione Sarnico, evitando lo scarico in un Chiese già sofferente


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Ora che ha ricevuto la delega al Ciclo Idrico in Consiglio provinciale dal presidente Alghisi, Marco Apostoli – consigliere di “Provincia Bene Comune” - è determinato a rimettere in discussione la localizzazione del nuovo depuratore del Garda, e a garantire una gestione completamente pubblica del ciclo idrico.

L'assunto fondamentale per Apostoli è che il nuovo impianto non dovrà scaricare nel Chiese, fiume già sofferente, bensì nel Mincio, anche per mantenere lo stesso bacino idrografico.

Indispensabile, secondo il consigliere, procedere dunque ad un altro progetto, anche per evitare di sprecare anni e anni in ricorsi, con il rischio che Tar o Consiglio di Stato blocchino l'iter, accogliendo – e a questo punto, questa è la speranza – le istanze dei sindaci e degli ambientalisti.

Il depuratore andrebbe localizzato, secondo Apostoli, a sud del lago: alternative potrebbero dunque essere Lonato, Peschiera, Desenzano, Pozzolengo o Sirmione.

“Un incarico che parte decisamente in salita – è stato il commento del Comitato Gaia di Gavardo. - Mentre Apostoli dichiara che il depuratore gardesano deve rispettare la "mozione Sarnico" ed essere collocato nel basso Garda e magari con scarico nel Mincio, il Presidente di ATO (che dalla Provincia dipende, vedi "Mozione Sarnico") subito firma la convenzione con il Prefetto/Commissario per partire con la progettazione. Parole contro fatti... vedremo chi la spunterà”.





Vedi anche
18/11/2020 12:06

Cavilli sulla mozione Sarnico La mozione del consigliere delegato al Ciclo idrico sul depuratore del Garda è stata respinta dall'Avvocatura della Provincia. Ora si pensa ad una delibera d'indirizzo

03/11/2020 10:46

La proposta di Sarnico: «Un depuratore a Lonato?» Dal dibattito tra i sindaci della provincia è emersa anche una proposta del consigliere provinciale Giovanni Battista Sarnico, che con una mozione indica Lonato come alternativa ideale per la localizzazione del depuratore

12/11/2020 10:08

Sarnico procede con la mozione Al prossimo Consiglio provinciale Giovanni Battista Sarnico presenterà il documento relativo a regolazione e controllo di gestione del servizio idrico integrato, sulla scia del quale ha anche proposto Lonato come ideale localizzazione del depuratore

27/11/2020 09:53

Mozione Sarnico in bilico La riunione della commissione Ciclo idrico che doveva sancire un'intesa tra le parti ha invece creato una frattura importante. Ma c'è chi prova a ricucire

18/09/2020 11:13

Depuratore, nuova mozione in Provincia L'ha presentata il consigliere Marco Apostoli di “Provincia Bene Comune”, chiedendo al Consiglio provinciale di bocciare il progetto dei due nuovi depuratori a Gavardo e Montichiari. Continuano, nel frattempo, le adesioni al fronte del “no”




Altre da Valsabbia
25/05/2022

«Cosa c'entra la caccia?»

Spiedo bresciano. Girelli: «Dubbi su adeguatezza dello strumento legislativo. Il tema non andava messo in contrapposizione con la caccia»

25/05/2022

Spiedo con uccellini anche in trattoria

È stato approvato dal Consiglio di Regione Lombardia il progetto di legge per la valorizzazione dei piatti tipici lombardi a base di selvaggina. Massardi: «Un grande giorno per la valorizzazione della cultura gastronomica lombarda»

25/05/2022

Crolla la fiducia delle aziende bresciane

Nel 1° trimestre del 2022, il clima di fiducia delle imprese bresciane attive nel settore dei servizi si è attestato a 108, confermando la tendenza in ribasso riscontrata nelle ultime rilevazioni. La causa? La preoccupazione per i risvolti del conflitto russo-ucraino.  A evidenziarlo sono risultati dell’Indagine congiunturale del Centro Studi di Confindustria
 

25/05/2022

Come con Pantani

Grande festa in Valle Sabbia per il passaggio del Giro d’Italia, dall’accoglienza calorosa dei bimbi alle persone assiepate lungo la salita al Crocedomini

25/05/2022

Ictus o infarto celebrale

Cos'è l'ictus, i sintomi, perchè arriva? Quali comportamenti adottare? Abbiamo cercato di capirlo chiedendo agli specialisti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

24/05/2022

Dormiremo anche domani?

Durante il convegno 2022 della Commissione scuola ANPI “Dolores Abbiati”, intitolato “Obiettivo ambiente: la Terra in primo piano”, gli studenti della classe seconda A Finanza e Marketing hanno presentato il loro progetto

24/05/2022

50 anni di «Il Padrino» per la chiusura

Mercoledì 25 maggio il cinema di Vestone darà l’arrivederci al suo pubblico con una proiezione gratuita di “Il padrino”, capolavoro del 1972 che quest’anno compie mezzo secolo di vita

23/05/2022

Crollo dei contagi

Finalmente una significativa diminuzione del numero settimanale dei nuovi positivi da Covid-19. Meno accessi ai Pronto soccorso

23/05/2022

Arriva il Giro, ecco dove e quando vengono chiuse le strade nella giornata di martedì

Dal Gaver a Crocedomini la strada verrà chiusa già da questo lunedì sera

23/05/2022

Un questionario sui temi di psicologia

Vi invitiamo a rispondere a un questionario proposto dalla dott.ssa Sabina Moro in merito a un’iniziativa sociale e culturale circa il ruolo dello psicologo