01 Novembre 2021, 07.37
Valsabbia Garda
Sanità

Infermieri di famiglia e di comunità

di red.

Un incontro, quello con la Direzione dell'ASST Garda, avvenuto per definire i progetti che verranno sviluppati nei prossimi mesi


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Il Direttore Generale di ASST Garda Mario Alparone ha incontrato gli Infermieri di Famiglia e di Comunità e dei Servizi Dimissioni Protette, Assistenza Domiciliare Integrata-ADI e Unità di Valutazione MultiDimensionale-UVMD per illustrare i progetti che li vedranno coinvolti nei prossimi mesi e che, dopo una prima fase sperimentale nella quale saranno rivolti ad aree specifiche, potranno essere estesi a tutta ASST Garda.

“Credo molto – ha dichiarato Mario Alparone - nell’attività degli Infermieri di Famiglia e penso che da qui passi il futuro della collaborazione tra ospedale, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta e territorio inteso come pazienti e le loro famiglie. Il vostro ruolo è fondamentale per intercettare i bisogni e modulare le risposte da offrire ai nostri cittadini.”

Le aree di progettualità comprendono la presa in carico di pazienti fragili con patologie croniche quali dializzati, portatori di stomie, pazienti oncoematologici, soggetti con insufficienza respiratoria cronica, con patologie cardiologiche anche dotati di device per il monitoraggio a distanza, minori disabili con attiva la misura B1.

È inoltre prevista la presa in carico di pazienti cronico-fragili complessi segnalati dai Medici di Medicina Generale.

Presente anche il Direttore Socio Sanitario Roberta Brenna che ha sottolineato: “Il ruolo dell’Infermiere di Famiglia è strategico nella programmazione socio-sanitaria che deve tener conto delle necessità dei pazienti e delle loro esigenze assistenziali espresse sia dagli specialisti ospedalieri sia dai medici di medicina generale.”

Regione Lombardia ha assegnato ad ASST Garda 61 Infermieri di Famiglia e di Comunità, stimati in base alla popolazione totale residente nel territorio di competenza secondo il parametro di otto unità infermieristiche ogni 50.000 abitanti.

In foto il Direttore Socio Sanitario Roberta Brenna e il Direttore Generale Mario Alparone



Vedi anche
15/07/2020 14:41

Cure domiciliari, in arrivo gli infermieri di famiglia Dopo l'emergenza coronavirus la Regione Lombardia mette in campo fondi per potenziare la sanità territoriale. All'Asst del Garda, incluso l'ospedale di Gavardo, saranno assegnati 61 infermieri di famiglia

18/09/2021 08:00

Alparone: «Lavoro di squadra con il territorio» Il nuovo direttore generale di Asst Garda ha presentato la sua nuova squadra dirigenziale e ha annunciato novità anche per Gavardo e Nozza

15/10/2021 09:38

Casa della comunità, approvato il protocollo d'intesa La nuova struttura socio-sanitaria, che sorgerà a Cunettone nell'ambito del Piano nazionale ripresa e resilienza, verrà ultimata da Asst del Garda in circa quattro anni

12/10/2021 16:30

Asst del Garda, rafforzamento personale e nuovi investimenti Due nuovi primari, un bando per reclutare nuovi infermieri e avviati progetti per nuovi macchinari e nuovi posti di terapia intensiva

14/06/2022 10:43

Asst Garda, la direzione risponde ai sindacati In merito alla nota dei sindacati, nella quale dichiaravano lo stato di agitazione per il personale dell'Asst del Garda, a stretto giro rispone la direzione affermando che "Il rafforzamento in atto è evidente"




Altre da Garda
04/10/2022

Trasporti pubblici extraurbani: «Un disastro»

«I trasporti pubblici extraurbani sono un disastro da anni perché la politica non se ne mai occupata». Così Paola Pollini, portavoce del comitato "Vado a scuola sicuro"

03/10/2022

Tremalzo Bike, Medvedev concede il tris

La gara si decide in discesa nel passaggio a Passo Nota. Spettacolare partenza da Campione del Garda, magia lungo la Forra poi la sfida al Tremalzo e l'adrenalinico Mte. Bestone, croce e delizia della Tremalzo Bike più bella di sempre.

01/10/2022

L'acqua come forma di comunicazione

Prende il via sabato 8 ottobre il Grand Tour 2022, la prima iniziativa del neonato Osservatorio per il Turismo sul lago di Garda (OTG), creato sulla base della collaborazione tra Comunità del Garda e Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e Brescia. Primo ospite Aldo Grasso

29/09/2022

Nuovo percorso per la Tremalzo Bike

Il nuovo tracciato non è l'unica novità della gara in calendario questa domenica 2 ottobre sull'Alto Garda

28/09/2022

Pavimento pelvico femminile: prevenzione e cura

Ne abbiamo parlato con gli esperti del Centro Medico Fisioterapico Equilibrio di Salò

28/09/2022

In sella con il Cobra

Sabato prossimo, con partenza e arrivo da Salò, Sonny è l’ospite d’onore di una cicloturistica. In programma 110 km con la Valvestino. Ci saranno anche Mareczko, Tagliani, Frapporti e Scaroni

22/09/2022

Da Villanuova un ponte per il Pakistan

Impegnata nella ricostruzione di una scuola in Pakistan, distrutta nel 2010 da un’alluvione, Aid For Education oggi fa i conti con un nuovo disastro, invitando tutti a contribuire con pacchi d'emergenza. Un progetto da 35 mila euro

21/09/2022

Un nuovo archivio di comunità per San Felice

Con un semplice click sarà possibile accedere a tutte le informazioni storiche relative al territorio del Comune di San Felice del Benaco: una risorsa importante per gli abitanti e gli studiosi.
 

21/09/2022

Con Piramis a Borgo Machetto, ecco l'arte di Empiria

Piramis Group, guidata dal vobarnese Davide Possi, festeggia vent’anni di assistenza e consulenza alle imprese con un evento culturale imperdibile. Un traguardo raggiunto registrando numeri da record

21/09/2022

Valutazione Neuropsicologica: tutto quello che c'è da sapere

Ne abbiamo parlato con gli esperti del Centro Medico e Fisioterapico Equilibrio di Salò