27 Aprile 2016, 13.36
Anfo Valsabbia
Turismo

Rocca d'Anfo, visite guidate nei fine settimana

di Fabio Borghese

Dopo il "tutto esaurito" del 2015 Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo da maggio e per l'intera estate replicano la possibilità di scoprire l'importante sito architettonico


Dopo il grande successo del 2015, la Rocca d'Anfo torna a riaprire le sue porte tutti i fine settimana. Da sabato 7 maggio fino a domenica 25 settembre sarà infatti possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano.
L'iniziativa, che lo scorso anno ha attirato oltre tremila visitatori, è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità Montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo, nell'ambito dell'ambizioso programma di valorizzazione della Rocca, lanciato nel 2014.

Anche per quest'anno la modalità di visita, gestita dal GAL Garda-Valsabbia, sarà quella di gruppi di 30 persone, accompagnati da una Guida specializzata, con un percorso a piedi della durata di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l'articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

"Regione Lombardiadichiara Viviana Beccalossisi è fatta carico della Rocca d'Anfo grazie a un accordo con il Demanio, per favorire il programma di valorizzazione avviato nel 2015, che comprende la possibilità di aprirla al pubblico e contemporaneamente lavorare per metterla in sicurezza e recuperarne gli edifici. A questi interventi, finanziati con 1,6 milioni di euro, si uniranno azioni per il miglioramento dell'accessibilità della Rocca dal paese di Anfo, per la sistemazione della Caserma Zanardelli e per il potenziamento della fruizione turistica, che potranno convogliare ulteriori 3,7 milioni di risorse".

"La Rocca d'Anfoprosegue Mauro Parolini, Assessore allo Sviluppo Economico di Regione Lombardia -   è una delle più importanti fortezze napoleoniche presenti in Italia ed è un luogo dall'immenso valore storico ed architettonico, la cui valorizzazione è in grado di trainare l'intero sistema turistico di riferimento, generando ricadute positive per il tessuto economico locale. Dopo lo straordinario successo della sperimentazione dell'anno scorso, che dimostra tra l'altro come la sinergia tra Istituzioni e territorio sia una modalità vincente per accrescere l'attrattività e la qualità dell'offerta di questa area, compiamo un altro passo verso la riapertura definitiva, un obiettivo a portata di mano che intendiamo raggiungere favorendo anche l'integrazione di questo sito con gli altri elementi che definiscono la ricchezza del Lago d'Idro e della Valle Sabbia. La Rocca d'Anfo sarà il simbolo di un'area turistica con grandi potenzialità».

La promozione della Valle Sabbia è una delle priorità della Comunità Montana che, in sinergia con l'Agenzia Territoriale, sta dedicando grandi attenzioni e risorse alla valorizzazione del territorio in chiave turistica: "La riapertura prolungata per l'intera stagione, dopo il "test" dello scorso anno, rientra in una strategia che vede la Rocca al centro di un progetto più ampio ed articolato per l'intera Valle – spiega Giovanmaria Flocchini, Presidente della CMVS - . Il nostro obiettivo non è solo attirare i turisti ma anche far scoprire ai cittadini l'orgoglio di vivere in un territorio unico. Per questo, nella stagione 2016, abbiamo voluto offrire gratuitamente alle scuole del territorio la possibilità di usufruire della visita. La Rocca può essere la porta d'ingresso all'intera Valle e ringraziamo ancora tutte le Istituzioni che insieme a noi hanno creduto e credono nelle sue potenzialità e lavorano al nostro fianco per il proseguimento di un lavoro importante".

I visitatori interessati al tour guidato in Rocca dovranno prenotare sul nuovo sito www.roccadanfo.eu, ricco di approfondimenti e news sul Monumento, specificando il giorno e l'ora preferiti. Il costo della visita è di 10 euro per gli adulti e 5 per i ragazzi fino a 15 anni, gratis per i bambini fino a 5 anni. Il servizio di prenotazione è a cura dell'Agenzia territoriale per il Turismo della Valle Sabbia e Lago d'Idro.


Commenti:
ID65911 - 29/04/2016 14:31:08 - (pierdo53) -

SPERIAMO SIA LA VOLTA BUONA...............

Aggiungi commento:

Vedi anche
06/05/2016 14:03

Riapre la Rocca Da sabato e per i prossimi fine settimana estivi riprendono le visite guidate al complesso napoleonico di Anfo. Per l’apertura ufficiale saranno presenti il presidente lombardo Roberto Maroni e gli assessori Beccalossi e Parolini

07/08/2015 10:30

Boom di prenotazioni per la Rocca d'Anfo Calorosa accoglienza di turisti e cittadini per la riapertura, fortemente voluta da Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo. Oltre 350 visite già riservate in soli 5 giorni per il “gioiello” del lago d’Idro

05/07/2018 07:00

La Rocca d'Anfo raddoppia le aperture Nell'incontro con l'assessore al Turismo di Regione Lombardia Lara Magoni presso la Comunità montana di Valle Sabbia, il presidente Giovanmaria Flocchini ha annunciato che in alta stagione la fortezza sarà accessibile 5 giorni su 7. Occhi puntati sul Garda e il Trentino

09/10/2015 10:45

2500 visitatori per la Rocca d'Anfo Si chiude con un tutto esaurito la stagione di riapertura straordinaria voluta da Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo

12/08/2015 12:00

Ferragosto alla Rocca d'Anfo Sabato l'inaugurazione con il taglio del nastro alla presenza di Regione Lombardia, Comunità Montana di Valle Sabbia, Comune di Anfo e delle Istituzioni. Un sito internet dedicato per le prenotazioni delle visite guidate




Altre da Anfo
08/04/2021

In fumo l'esplosivo dei tedeschi

Tre chili di tritolo. Era questo l'ordigno rinvenuto in occasione degli scavi per la sistemazione della Batteria Statuto della Rocca d'Anfo. Il materiale esplosivo non è esploso, ma è stato Bruciato nel prato a poche decine di metri dalla 237 del Caffaro. VIDEO

07/04/2021

Ordigno in Rocca

Verrà fatto brillare oggi in piena sicurezza dagli artificieri del Genio Guastatori l’ordigno ritrovato in occasione di lavori alla Batteria Statuto

03/04/2021

Col fuoristrada nel «vólt»

Spettacolare incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, quello avvenuto in pieno centro del paese ad Anfo

27/03/2021

«Brescia Bella» fa tappa alla Rocca d'Anfo

Un evento Facebook che vedrà un'interpretazione musicale di pregio, ma sarà anche un’occasione di far conoscere i progetti e il territorio in cui opera la cooperativa valsabbina Cogess

21/03/2021

Violata anche la Rocca

L'immunità anfese dal Covid è durata più di due mesi, ma si è conclusa ieri, con un tampone risultato positivo

18/03/2021

«Covid free»

Da due mesi Anfo non registra alcun caso di contagio. Fatti i debiti scongiuri, perchè il primato può cedere da un momento all'altro, proviamo a capire il perchè

10/03/2021

Processionaria, problema persistente in alta valle

Sono due le zone particolarmente colpite dall’insetto che forma dei nidi soprattutto sugli alberi di pino nero. Il fenomeno segnalato in Regione

02/03/2021

Dica 33: tutti vaccinati gli anfesi

Potrebbe essere Anfo il primo paese della Provincia di Brescia ad aver vaccinato tutti gli ultraottantenni

27/02/2021

Tutto pronto alla Beata Lucia Versa Dalumi

Conto alla rovescia anche a Bagolino, per la somministrazione del vaccino anticovid. Per ora agli ultraottantenni di Bagolino e di Anfo. Ecco come si fa

26/02/2021

Sul lago d'Idro arriva il «glamping»

Perfetto connubio tra hotel classico e campeggio, la nuova “Lago D'Idro Glampin Boutique” nasce dal rilancio del vecchio camping “Le Palafitte” di Anfo. A maggio l'apertura