13 Ottobre 2020, 11.42
Valsabbia
Cronache

Recidivo della truffa

di red.

Già in stato di “messa alla prova” dopo diverse truffe, un idraulico residente in Valle Sabbia, resosi nuovamente responsabile di un raggiro, è stato arrestato


Raggirava la clientela facendosi pagare condizionatori d'aria che non sarebbero mai stati consegnati, né tanto meno installati, come più volte accertato sia dai Carabinieri che dalla Polizia di Stato.

Dopo gli arresti domiciliari un 28enne di Paitone, di mestiere idraulico, era stato “messo alla prova” dal Tribunale, che lo aveva obbligato ad uscire di casa solo per esercitare la professione, a non recarsi fuori regione e a non uscire di casa tra le 23 e le 7; proprio nel periodo di prova, però, l'uomo si è reso responsabile di un'ulteriore truffa.

Nello specifico, l'uomo ha venduto condizionatori ad un cliente residente in provincia di Cremona - incassando 2mila euro in anticipo – il quale in ottobre, non avendo ricevuto i macchinari acquistati, ha sporto denuncia ai Carabinieri del paese.

Gli agenti del cremonese, chiedendo accertamenti ai colleghi di Nuvolera, hanno rapidamente scoperto il raggiro; disposto l'aggravamento della misura, il 28enne ha trascorso il fine settimana in carcere.
 


Vedi anche
29/07/2009 18:53

899.28.28.28 il raggiro continua Ormai lo sappiamo tutti. I numeri di telefono che cominciano per 899 sono a pagamento, spesso assai "salati". Questo in particolare.

19/02/2020 10:45

Come prevenire le truffe agli anziani Ne parleranno i Carabinieri della stazione di Nuvolento nell’incontro in programma domani – giovedì 20 febbraio – a Paitone

23/01/2019 17:45

Truffe agli anziani, presi in due Un 40 enne di Padenghe e un 27 enne di Lonato, sono finiti agli arresti perché accusati di aver truffato in più occasioni degli anziani

23/06/2020 10:00

Serle, smascherata truffa online Grazie alla segnalazione di una giovane donna di Serle, vittima di un raggiro nell'ambito del commercio online, i Carabinieri di Nuvolento hanno denunciato cinque persone

31/01/2017 15:07

Si fa chiamare Aldo e non è un operatore della Cogess Vende stampe raffiguranti fiori oppure animali e lo fa a nome della Cogess, la cooperativa che in Valle Sabbia si occupa di servisi alla persona. Ma non ne ha il permesso. E soprattutto Cogess non fa così



Altre da Valsabbia
25/10/2020

«Non è il tempo delle polemiche»

«La situazione incerta, per alcuni aspetti imprevedibile, sta purtroppo gettando nello sconforto migliaia di cittadini. Per questo oggi siamo chiamati a un surplus di responsabilità». Così in una nota Gianni Girelli, presidente della Commissione d’Inchiesta Covid

24/10/2020

Conferenza dei Comuni, mozione esclusa dall'ordine del giorno

La mozione sul maxi depuratore del Garda, firmata da ben 59 primi cittadini della provincia, non sarà discussa nella Conferenza dell'Ufficio d'Ambito. Lo sconcerto dei sindaci

24/10/2020

La Valsabbia oltreoceano

Viaggiando per l'Italia in cerca di ciclismo, durante la prima tappa del Giro d'Italia 2019, mi è capitato di conoscere una signora Venezuelana, Eskarne, moglie di un tecnico del suono al seguito della corsa...

23/10/2020

Distopie pandemiche

Sulla scia di quanto espresso su questo portale mesi fa  e delle analisi a firma "Valsabbin* Refrattar*", torniamo ad affrontare il tema "emergenza pandemica"...

22/10/2020

Autonomia della Lombardia, ancora nulla di fatto

Floriano Massardi (Lega): “A tre anni dal referendum il Governo calpesta volontà dei lombardi”

22/10/2020

Aeroporto di Montichiari, manca una strategia

Il consigliere regionale Gian Antonio Girelli: "Regione Lombardia non ha una strategia per il futuro dello scalo"

22/10/2020

Appuntamenti del weekend

Ecco una selezione di eventi in cartellone questo fine settimana in Valle Sabbia, sul Garda, a Brescia e provincia

22/10/2020

Nuove regole per scuole superiori, sport, attività e centri commerciali

E' stata pubblicata la nuova ordinanza di Regione Lombardia dopo la norma che prevede il divieto di spostamenti dalle 23 alle 5. Da lunedì didattica a distanza per le scuole superiori. Consentiti allenamenti con distanziamento per sport di contatto

21/10/2020

Coprifuoco notturno in tutta la Lombardia

A partire da questo giovedì 22 ottobre vietati gli spostamenti su tutto il territorio regionale. Torna lʼautocertificazione per spostarsi di notte

21/10/2020

Nuovi bandi territoriali da Fondazione della Comunità Bresciana

Con contributi per 343mila euro complessivi, l'Ente ha stanziato quattro nuovi bandi, di cui due dedicati rispettivamente alla Valle Sabbia e alla Valle Trompia