05 Novembre 2020, 19.03
Valsabbia
Campagna abbonamenti

Come fare se...

di red.

Abbiamo qui sintetizzato alcune risposte a domande frequenti poste da chi riscontra difficoltà o problemi nel sottoscrivere o gestire un abbonamento al nostro giornale


Per potersi abbonare è necessario prima registrarsi a Vallesabbianews.
Lo si può fare nell’apposito spazio in alto a destra col pc, oppure cliccando in altro sulla sagoma dell’omino nero se si utilizza uno smartphone, alla voce “registrati.
Una volta completata la registrazione è possibile abbonarsi.

Quanto costa l'abbonamento?
Per leggere tutti gli articoli Euro 11,90 per un intero anno dal momento della sottoscrizione
Per usufruire anche dell'interattività del sito (commenti, partecipazioni ai necologi, mercatino...) Euro 19,90 per un intero anno.

Come si fa a pagare l’abbonamento?
Una volta registrati, basta loggarsi e seguire la procedura indicata.
L’abbonamento è di norma annuale e ripetibile in automatico: si può pagare con Paypal, carta di credito oppure seguendo la procedura per attivare un rid (addebito su conto corrente).
Si può pagare anche per un solo mese, ma solo utilizzando Satispay

Posso attivare il rid con qualsiasi banca?
Certo. Tocca a noi, dopo aver ottenuto il vostro consenso, di chiedere alla vostra banca l’attivazione del pagamento da conto corrente.

Come faccio a farvi pervenire il modulo per attivare il rid?

Da privilegiare sono l’invio alla mail commerciale@vallesabbianews.it oppure via whatsapp al 377 5033602 (dopo aver fatto una foto al modulo compilato).
La Cassa Rurale si è resa disponibile ad accogliere le domande agli sportelli e poi inviarceli in forma telematica, ma in questi giorni di lotta serrata al Covid-19 questo sistema risulta difficoltoso.

Posso collegarmi con due pc diversi (o con due smartphone diversi)?
L’abbonamento a Vallesabbianews è personale.
Ogni abbonamento vale per uno smartphone e per altri due dispositivi diversi dallo smartphone (tablet o pc).
Va detto che certi tablet hanno lo stesso sistema operativo degli smartphone, quindi Vallesabbianews non è in grado di distinguerli.

Come faccio se cambio il telefono, il tablet oppure il pc? Posso trasferire il mio abbonamento su altri dispositivi?
Certo. I dispositivi collegati all’abbonamento sono indicati nello spazio “Il mio abbonamento”. 
E’ sufficiente eliminare il dispositivo che non interessa più e collegarsi con quello nuovo.

Non riesco più a loggarmi, mi dice che c'è collegato un altro dispositivo, ma io utilizzo sempre lo stesso.
A volte, anche solo a causa di un aggiornamento, il sistema non riconosce più il dispositivo col quale ti stai collegando.
Puoi loggarti con uno degli altri dispositivi che hai a disposizione e nello spazio "il mio abbonamento" puoi scollegare quello che ti crea problemi.
Quando poi ti riconnetti, vallesabbianews registra il nuovo dispositivo.

Se le risposte qui sopra non sono sufficienti? Come posso chiedere aiuto?
Scivendo a commerciale@vallesabbianews.it oppure, più velocemente ancora, inviando un messaggio con WhatsApp al 377 5033602 ed esponendo il problema, indicando mail di registrazione o nickname per permetterci di effettuare i necessari controlli e rispondervi in modo puntuale.




Aggiungi commento:

Vedi anche
17/10/2020 12:06

Da oggi anche col conto corrente Anche chi non possiede carte di credito, da oggi può attivare un abbonamento a Vallesabbianews. «Ogni mese un caffè e Vallesabbianews è con te”. Ecco come fare

16/06/2020 07:36

Un abbonamento per Vallesabbianews Restyling in casa Vallesabbianews. A breve dal vostro smartphone potrete consultare la nuova versione di vallesabbianews.it. E a fine ottobre, il vostro quotidiano online preferito sarà consultabile solo dagli abbonati

29/10/2020 06:19

La grande e bella famiglia di Vallesabbianews Mancano ormai pochi giorni: dal 1 novembre solo gli abbonati potranno leggere Vallesabbianews. In questi mesi, ancora di più, abbiamo capito quanto ci volete bene

19/06/2020 09:16

VSN responsive Da oggi Vallesabbianews è più facilmente leggibile anche da smartphone e tablet

02/10/2020 06:10

Non solo con Paypal “Ogni mese un caffè e Vallesabbianews è con te”. Ora è possibile abbonarsi a Vallesabbianews con una qualsiasi carta di credito o debito. C’è tempo fino alla fine di ottobre per farlo a costi vantaggiosi




Altre da Valsabbia
21/06/2021

Inizia l'estate

Con il solstizio inizia ufficialmente la stagione estiva, che più di ogni altra è dedicata alle ferie e alle vacanze. Aspettiamo le foto delle vostre vacanze!

21/06/2021

Interventi a sostegno dell'agricoltura nelle aree montane

Il Bando della Comunità Montana mira ad aiutare gli operatori del settore agricolo con particolare attenzione a potenziamento e sviluppo delle aziende. Per fare domanda c'è tempo fino a fine giugno

20/06/2021

Focus sulla fragilità dei bambini

Il Poliambulatorio con sede a Vobarno torna ad ospitare Fondazione Cesvi, offrendo alla cittadinanza un’occasione unica di confronto e riflessione

19/06/2021

Cordoglio per la morte di Padre Oscar

E’ giunta inaspettata in Valle Sabbia la notizia della prematura morte di monsignor Oscar Therà, il "figlio delle stelle" che amava trascorrere periodi di riposo in Degagna

18/06/2021

Aliscargo Airlines, a capo degli azionisti Alcide Leali

La nuova compagnia aerea per il trasporto intercontinentale delle merci vede alla guida degli investitori privati l’imprenditore valsabbino, già fondatore di Air Dolomiti e patron dei Lefay Resorts

18/06/2021

Al via Acque e Terre Festival

Quindici spettacoli in nove Comuni nell’arco dell’estate per l’attesa rassegna che regala musica, teatro e cultura di qualità

17/06/2021

Cosa significa essere un «Comune turistico»

E’ sufficiente istituire un assessorato al turismo, elencare edifici storici ed eventi estivi per essere un comune turistico? Secondo l’Istat non basta e vediamo perché. Ecco come sono messi i Comuni valsabbini

16/06/2021

Aria spa, Girelli: «Un nuovo problema. Per i centri estivi bando da rifare»

La segnalazione del consigliere regionale valsabbino del Pd: «600 tra Comuni e parrocchie che avevano partecipato al bando, ora dovranno ripresentare le domande»

15/06/2021

Cinque milioni di euro per la Protezione Civile

Le risorse stanziate dalla Regione saranno destinate all'acquisto di mezzi, dotazioni tecniche e attrezzature necessari alla gestione delle emergenze. Massardi: “Protezione Civile risorsa fondamentale per il nostro territorio”

15/06/2021

Scuola finita, ora c'è la maturità

Bilancio in chiaroscuro per gli alunni del “Perlasca” per l’anno scolastico appena trascorso segnato dalla didattica a distanza. Da mercoledì il via agli esami di Stato