26 Novembre 2022, 06.42
Valsabbia
Cibo sintetico

Coldiretti Brescia raccoglie oltre 5 mila firme

di red.

Oltre 200 mila le adesioni a livello nazionale per la campagna di promozione di una legge che vieti la produzione e la commercializzazione di cibo sintetico in Italia


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Sta raccogliendo numerosissime adesioni la petizione contro il cibo sintetico lanciata da Coldiretti con l’obiettivo di promuovere una legge che vieti la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico in Italia, dalla carne prodotta in laboratorio al latte “senza mucche” fino al pesce senza mari, tutti prodotti che potrebbero presto inondare il mercato europeo sulla spinta delle multinazionali. Sono infatti oltre 200mila le firme raccolte su tutto il territorio nazionale, delle quali oltre 5000 nella sola provincia di Brescia accompagnate da numerosissime delibere approvate dai comuni bresciani.

“Si tratta di fermare una pericolosa deriva che mette a rischio il futuro della cultura alimentare nazionale, delle campagne e dell’intera filiera del cibo Made in Italy – spiega il Presidente di Coldiretti Brescia Valter Giacomelli – l’obiettivo è promuovere una legge che vieti in Italia la produzione, l’uso e la commercializzazione del cibo sintetico che potrebbero presto inondare il mercato europeo sulla spinta delle multinazionali e dei colossi dell’hi tech”.
 
La petizione – precisa Coldiretti Brescia - può essere sottoscritta in tutti gli uffici zona sul territorio e durante tutti le gli eventi organizzati da Coldiretti e Campagna Amica sul territorio e  nelle principali piazze della provincia.

Gli investimenti nel campo del cibo sintetico stanno crescendo molto
sostenuti da diversi protagonisti del settore hi tech e della nuova finanza mondiale. L’esempio più lampante è quello della carne artificiale, dove solo nel 2021 sono stati raccolti 1,4 miliardi di dollari, con una crescita del 23mila% rispetto al 2016.

La verità che non viene pubblicizzata per quanto riguarda la “carne” da laboratorio – sottolinea Coldiretti – è che in realtà si tratta di un prodotto sintetico e ingegnerizzato, che non salva l’ambiente perché consuma più acqua ed energia di molti allevamenti tradizionali, che non aiuta la salute perché non c’è garanzia che i prodotti chimici usati siano sicuri per il consumo alimentare e che non è accessibile a tutti poiché è nelle mani delle grandi multinazionali.

“Le bugie sul cibo in provetta confermano come ci sia una strategia precisa delle multinazionali – conclude il Presidente di Coldiretti Brescia Giacomelli – che, con abili operazioni di marketing, puntano a modificare stili alimentari naturali fondati sulla qualità e la tradizione. Siamo pronti a dare battaglia poiché quello del cibo Frankenstein è un futuro da cui non ci faremo mangiare”.

.in foto: le firme raccolte; il presidente di Coldiretti Brescia Valter Giacomelli

Fonte: comunicato stampa





Vedi anche
24/10/2012 11:12

Troppo secco, decimate le castagne lombarde Secondo un monitoraggio della Coldiretti lombarda, sugli oltre 80 mila ettari di castagneti fra le Alpi e il Po si sono registrate perdite anche del 70 per cento.

04/11/2016 17:59

Cibo sano per ogni bambino “Il cibo sano per ogni bambino” è un progetto ideato da Coldiretti Brescia per far incontrare mondo della scuola e l’agricoltura. In classe, a Bagolino e Capovalle

14/12/2007 00:00

«Per un futuro senza atomiche» Approda a Vobarno la campagna di raccolta firme per dichiarare l’Italia “zona libera da armi nucleari”. Una stima vicina al vero indica la presenza sul territorio nazionale di di 90 testate nucleari. Per una proposta di Legge servono 50mila firme.

12/10/2013 08:23

l maltempo non piega gli uliveti lombardi Parte la raccolta delle olive in Lombardia e per quest'anno - spiegano Aipol e Coldiretti - si prevede una produzione di circa 850 mila litri di olio extravergine d'oliva di alta qualit, con una crescita stimata di oltre il 20 per cento rispetto al 2012

17/09/2018 10:30

Terreni viticoli, che valore hanno oggi? Oltre il 95% delle superfici vitate nella nostra provincia sono destinate alla produzione di vino DOCG, DOC e IGT. Prandini, presidente di Coldiretti Brescia: “Non esportiamo un prodotto, ma un territorio” 




Altre da Valsabbia
24/02/2024

L'iconografia musicale in Valle Sabbia e in Valle Trompia

Questo martedì 27 febbraio nel prestigioso salone da Cemmo del conservatorio di Brescia, per iniziativa del Rotary Valle Sabbia e Valle Trompia la presentazione dei due volume di Giovanni Baronchelli

24/02/2024

Intervento straordinario per il Ponte Cavallo

L'infrastruttura lungo la Sp 79 che collega la Valsabbia alla Valtrompia sarà interessato a interventi di consolidamento ad opera della Provincia

23/02/2024

Sabato la Coppa San Geo del centenario

La classica gara ciclistica che dà il via al campionato dilettanti compie quest’anno il secolo di vita. Un libro raccoglie la storia della corsa

23/02/2024

Dolci pasquali per i bambini con disabilità intellettive

Un'iniziativa per raccogliere fondi destinati ai bambini autistici, un gesto di dolcezza e solidarietà che trasforma la tradizione pasquale in un'opportunità di sostegno e speranza

22/02/2024

La Cassa Rurale convoca 5 assemblee territoriali

La prossima settimana la banca di credito cooperativo riunisce i soci a Sabbio Chiese, Andalo, Tione, Pinzolo e Darzo per illustrare l’andamento dell’istituto di credito e presentare le prossime iniziative

22/02/2024

Manutenzione strade provinciali

Regione Lombardia stanzia 50,1 milioni di euro per finanziare la manutenzione straordinaria delle strade provinciali: due interventi anche in Valsabbia

21/02/2024

Water Grabbing, un nuovo rischio per i paesi più poveri

Cos’è il water grabbing? Possiamo considerarlo una minaccia concreta?

21/02/2024

Prenditi cura di te

In occasione del mese della donna prenderà il via a Sabbio Chiese un ciclo di incontri per educare al benessere, alla salute e al rispetto

 

21/02/2024

«Ape e Storie», incontro con Sonia Freddi

Prosegue l'iniziativa "Perdersi per Orientarsi" presso la ex Centrale di Barghe con ospite la ricercatrice bresciana: esperienze e considerazioni dal mondo della scienza

(1)
21/02/2024

La Lombardia a sostegno dello sport, stanziati nuovi fondi

Provvedimenti in favore delle società sportive locali, per Magoni "misura fondamentale per attività di base e inclusione"