05 Dicembre 2023, 07.58
Valsabbia
Inclusione

Cogess: 30 anni di coraggio

di val.

Compleanno in festa per la cooperativa sociale nata a Barghenel 1993, sulle ceneri del Centro socio educativo a conduzione Usl


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Trenta le candeline sulla torta dei festeggiamenti per Cogess, la cooperativa che in Valle Sabbia, collaborando strettamente con le istituzioni, si occupa di servizi nel campo della disabilità.
Insieme al Gruppo La Cordata e ad Area, Cogess fa parte della galassia cooperativistica che risponde ai bisogni della collettività in materia sociale.
Presenze queste che contribuiscono a rendere la Valle Sabbia sempre più inclusiva.

Cogess, acronimo che sta per Cooperativa Servizi sociali
, ha festeggiato i suoi primi trent’anni di attività domenica scorsa, con una grande festa nell’antica cascina San Zago di Salò alla quale hanno partecipato quasi 300 persone.

«Come l’Araba Fenice Cogess è nata nel 1993 sulle ceneri del Centro socio educativo di Barghe che era a rischio chiusura. Quando quella che allora si chiamava Usl decise di togliere i propri operatori» come ha raccontato l’attore Roberto Capo, chiamato a sorpresa per l’occasione a ripercorrerne con uno dei suoi “storytelling” il percorso di crescita, scandito da parole chiave come “resilienza”, “mettersi in gioco”, “entusiasmo”, “spensieratezza”, “coraggio”... 

All’inizio furono i genitori dei ragazzi e dei ragazzini disabili a darsi da fare con la cooperativa e per agire più alla svelta utilizzarono la partita iva di una realtà già esistente: fra i soci gli stessi lavoratori del Cse.
Negli anni le cose si complicarono anche e soprattutto dal punto di vista burocratico e la cooperativa un po’ alla volta si attrezzò di conseguenza.

Oggi i dipendenti sono 150, molti dei quali a loro volta soci, per tre quarti sono donne.
Un’evoluzione trentennale che ha mantenuto però lo stesso spirito di servizio:
«Non so oggi la Valle Sabbia come potrebbe fare senza la cooperazione sociale: la politica, a tutti i livelli, deve darsi da fare perché realtà come questa possano proseguire nel modo sempre migliore la loro azione» ha detto l’on. Gianantonio Girelli, fra i presenti alla festa di compleanno.

Al microfono
si sono alternati per condividere alcune riflessioni anche i presidenti di ieri: nell’ordine Giuliana Tonoli che prese le redini nel 2006 dopo i primi 13 anni di conduzione da parte di Augusto Angoli, scomparso nel 2018, poi Luca Perna e Angelo Tosana.

«Festeggiare così è stata un’emozione dietro l’altra, indescrivibile – ha detto l’attuale presidente, Cristina Baruzzi -. Cogess è un organismo vivo fatto di persone che brulicano di tante cose diverse, con la prospettiva di essere ancxhe per i prossimi 30 anni al servizio della comunità, con quello che siamo e che sappiamo fare».

. in foto: lo "storytelling" di Roberto Capo, l'intervento di Gianantonio Girelli, foto di gruppo





Vedi anche
31/10/2021 07:00

Taglio del nastro per il Centro Socio Educativo «Arcobaleno» Terminata la ristrutturazione dei locali il Centro gestito dalla Cooperativa sociale “La Cordata” riaccoglie i giovani nel loro percorso verso l’autonomia in spazi del tutto rinnovati

17/07/2017 15:50

Rsa e Cse, insieme si può Gli ospiti della Casa di riposo e i ragazzi del Centro Socio Educativo “Arcobaleno” di Roè Volciano si ritroveranno questo mercoledì insieme per un pomeriggio di festa e convivialità nell’ambito di un progetto di inclusione sociale che vede unite le due strutture

08/08/2016 09:30

Un progetto sociale per il bar «Al Boifava» Dopo la felice esperienza di Lavenone, anche a Serle ha aperto un bar gestito dalla cooperativa sociale Cogess: un progetto di inclusione sociale per persone svantaggiate o diversamente abili

26/06/2021 08:00

Inclusione sociale, nasce l'Ivar Garden Grazie ad un terreno messo a disposizione dall'azienda prevallese Ivar alla cooperativa sociale valsabbina Cogess prende vita un progetto di orto “solidale” con la vendita diretta dei prodotti della coltivazione

30/09/2014 07:28

Buon compleanno Agriofficina Tanti auguri alla cooperativa sociale nata per l’inserimento lavorativo di persone in svantaggio. Afgriofficina gestisce il bar ristorante “I Pini” nel Centro sociale di Salò. Domenica 5 ottobre la festa




Altre da Valsabbia
23/02/2024

Sabato la Coppa San Geo del centenario

La classica gara ciclistica che dà il via al campionato dilettanti compie quest’anno il secolo di vita. Un libro raccoglie la storia della corsa

23/02/2024

Dolci pasquali per i bambini con disabilità intellettive

Un'iniziativa per raccogliere fondi destinati ai bambini autistici, un gesto di dolcezza e solidarietà che trasforma la tradizione pasquale in un'opportunità di sostegno e speranza

22/02/2024

La Cassa Rurale convoca 5 assemblee territoriali

La prossima settimana la banca di credito cooperativo riunisce i soci a Sabbio Chiese, Andalo, Tione, Pinzolo e Darzo per illustrare l’andamento dell’istituto di credito e presentare le prossime iniziative

22/02/2024

Manutenzione strade provinciali

Regione Lombardia stanzia 50,1 milioni di euro per finanziare la manutenzione straordinaria delle strade provinciali: due interventi anche in Valsabbia

21/02/2024

Water Grabbing, un nuovo rischio per i paesi più poveri

Cos’è il water grabbing? Possiamo considerarlo una minaccia concreta?

21/02/2024

Prenditi cura di te

In occasione del mese della donna prenderà il via a Sabbio Chiese un ciclo di incontri per educare al benessere, alla salute e al rispetto

 

21/02/2024

«Ape e Storie», incontro con Sonia Freddi

Prosegue l'iniziativa "Perdersi per Orientarsi" presso la ex Centrale di Barghe con ospite la ricercatrice bresciana: esperienze e considerazioni dal mondo della scienza

(1)
21/02/2024

La Lombardia a sostegno dello sport, stanziati nuovi fondi

Provvedimenti in favore delle società sportive locali, per Magoni "misura fondamentale per attività di base e inclusione"

21/02/2024

Rally degli Eroi, applausi per i Lupi Neri

Il team valsabbino non prende sottogamba l'inizio del campionato e i risultati si vedono!

20/02/2024

L'esodo giuliano-dalmata, un avvenimento da ricordare

Per iniziativa del Comitato per la Pace di Vobarno una serata per approfondire uno degli avvenimenti storici post Seconda guerra mondiale e le ripercussioni nel Bresciano