22 Settembre 2020, 09.05
Valsabbia
Referendum

CoSI' in Valsabbia

di val.

Abbiamo estrapolato i dati Comune per Comune per vedere come hanno votato i valsabbini, come sempre con l’aggiunta di Prevalle e Muscoline, anche se non fanno parte della Comunità montana


Nessun problema ai seggi, con le amministrazioni comunali che nella maggior parte di casi sono riuscite a far fronte alla richiesta di non chiudere per operazioni di voto i plessi scolastici.
Esperienza questa che tutti auspicano possa essere ripetuta anche nelle prossime occasioni.

Vittoria schiacciante per il SI’, che ottiene il 73,92% (19.033 preferenze), lasciando al NO il 26,08 (7.499 votanti).
Un dato a favore del SI’ che supera quello nazionale (69,64%), ma anche quello provinciale (68,58%)
A Bagolino la percentuale maggiore per i SI’ (83,375), a Prevalle quella dei NO (36,97%)

Oltre ogni previsione l’affluenza alle urne: anche senza il “traino” di altre consultazioni elettorali, il 47,76& dei Valsabbini si è recato alle urne.
Qui come valori massimo e minimo spiccano il 54,90% dei barghensi e il 37,39% dei cittadini della Pertica Alta: piccoli Comuni entrambi, ma dal comportamento molto diversi.

E a ben guardarli sembrerebbe che l’affluenza ai seggi abbia premiato il SI’, visto che a Barghe hanno votato così per 73,46% mentre a Pertica Alta “solo” il 68,60%.





Aggiungi commento:
Vedi anche
18/04/2016 10:30

Quorum non raggiunto, referendum nullo Anche in Valle Sabbia scarsa l'affluenza al voto per il referendum sulle trivellazioni, con percenutali ben al di sotto del dato nazionale

19/09/2020 08:00

Seggi aperti per il referendum costituzionale Domenica 20 e lunedì 21 settembre si vota per il referendum sul taglio dei parlamentari. L’appello del Prefetto perché vengano rispettate le misure anti-Covid

23/07/2018 09:52

Nasce in Valle Sabbia il Comitato Referendario Acqua Pubblica In vista del referendum consultivo provinciale del 28 ottobre si è costituito un comitato per difendere “l’oro blu”

21/10/2017 07:00

Lombardi alle urne per il referendum consultivo sull'autonomia Questa domenica 22 ottobre seggi aperti anche in Valle Sabbia per la consultazione referendaria di carattere consultivo voluta da Regione Lombardia per richiedere maggiore autonomia

01/10/2018 10:00

Quattro appuntamenti sull'acqua pubblica Giovedì sera a Gavardo la prima di quattro serate in Valle Sabbia in vista del prossimo referendum consultivo provinciale sull’acqua pubblica, promosse dal Comitato Referendario Acqua Pubblica Valle Sabbia



Altre da Valsabbia
29/10/2020

Ostetrica di famiglia in Valle Sabbia, sì o no?

Laureanda in Ostetricia all'Università degli Studi di Brescia, Elena propone alle donne valsabbine la compilazione di un questionario anonimo ai fini di ricerca per la sua tesi

29/10/2020

La grande e bella famiglia di Vallesabbianews

Mancano ormai pochi giorni: dal 1 novembre solo gli abbonati potranno leggere Vallesabbianews. In questi mesi, ancora di più, abbiamo capito quanto ci volete bene

28/10/2020

Comitati e associazioni contro il depuratore

La lotta alla realizzazione del maxi depuratore a Gavardo e Montichiari continua. Organizzate una serie di conferenze stampa per ribadire il “no” allo scarico dei reflui del Garda nel fiume Chiese

27/10/2020

Istituita l'Unità di crisi

Visto l'evolversi della situazione presso la Prefettura di Brescia è stato costituito un organismo per monitorare la situazione sanitaria su tutto il territorio provinciale

27/10/2020

«Bye Bye summer», il nuovo singolo di Viviana Laffranchi

E' uscito venerdì 16 ottobre il nuovo singolo della cantautrice valsabbina Viviana Laffranchi
•VIDEO

27/10/2020

Contributi extra per 12 Comuni

Anche alcuni enti locali valsabbini beneficeranno di nuovi contributi statali per progetti di messa in sicurezza, risparmio energetico e manutenzione strade

27/10/2020

Assemblee territoriali online

Si svolgeranno solamente per via telematica e non anche in presenza, come inizialmente previsto, le 8 Assemblee territoriale della nuova Cassa Rurale Adamello Giudicarie Valsabbia Paganella. A dicembre l’Assemblea generale

27/10/2020

Lo schianto nella nebbia

Pochi particolari ancora su come l'elicottero di Giorgio Oliva abbia potuto schiantarsi in Valle d'Aosta, sull'area infatti le condizioni meteo proibiscono ogni sopralluogo. Intanto l'imprenditore odolese è definito "grave, ma cosciente": se la caverà

26/10/2020

Il karate ponte fra Italia e Giappone

Un incontro a distanza quello fra gli allievi di karate bresciani e gli studenti di una scuola di Tokyo sulla cultura e le arti marziani giapponesi

26/10/2020

In semi-lockdown per un mese

A partire da oggi nuove restrizioni valide in tutta Italia per evitare il contagio da coronavirus e per evitare pressione sugli ospedali