28 Luglio 2021, 12.00
Valsabbia
Rotary Valle Sabbia

A Parigi si parla di Brescia e della Valle Sabbia

di Redazione

Un legame culturale, artistico ed economico con la capitale francese da rinnovare attraverso la condivisione di idee e progetti rivolti alla formazione artistica dei giovani


Si è tenuto a Parigi nei giorni scorsi nel Municipio del III Arrondissement in Place du Temple l’incontro tra Florent Giry, Vice Sindaco di Paris Centre, l’istituzione che dal 2020 riunisce tutti i quattro quartieri centrali della Capitale francese, e Nicola Bianco Speroni, del Rotary Valle Sabbia, instancabile promotore di iniziative sociali e culturali non solo in Valle Sabbia.

L’estate, si sa, è un periodo dell’anno nel quale gli impegni si diradano, il lavoro rallenta e le scuole sono chiuse. Le città sembrano più vuote e anche le Istituzioni sono meno pressate dalle scadenze. È stata questa l’opportunità per concretizzare un incontro - in previsione da tempo - che ha consentito anche di ripercorrere le vicende storiche che hanno visto realizzare nei tempi andati un legame politico, ma oggi quello che più interessa è il legame culturale, artistico ed economico tra Brescia, la Valle Sabbia e la Francia.

Il tema principale è stato la condivisione di idee e progetti rivolti alla formazione artistica dei giovani in particolare nell’ambito della musica, della danza e delle arti applicate. Parigi rappresenta certamente una meta ideale, uno scrigno di opere d’arte che hanno fatto la storia della cultura umana. Il nostro territorio vanta una storia antica e certamente oggi un patrimonio di giovani che hanno potenzialità e sensibilità che meritano solo di essere messe alla prova.

Anche a Parigi l’impatto della pandemia è stato pesantissimo ed è già attivo da tempo l’obbligo di esibire il green pass per accedere ai luoghi pubblici al chiuso, ma la fiducia e l’investimento nel futuro non sono in discussione, d’altronde come potrebbero esserlo in una città il cui motto è: “Fluctuat nec mergitur” (È sbattuta dalle onde ma non affonda).

L’augurio è che questo rapporto possa continuare e divenire occasione di reciproca soddisfazione. Per ora Bianco Speroni ha invitato il Vice Sindaco Giry, che è peraltro un ingegnere idraulico, a visitare la Valle Sabbia e la Rocca d’Anfo.

In foto:
. Nicola Bianco Speroni e Florent Giry vice sindaco di Paris Centre
. le vetrate del municipio di Parigi con il cartiglio “Fluctuat nec mergitur”



Vedi anche
07/05/2015 10:15

Nicola Bianco Speroni nella Paul Harris Society Alto riconoscimento per il segretario del Rotary club della Valle Sabbia premiato dal presidente del Rotary International per il sostegno diretto alla Fondazione Rotary e per le molte iniziative, manifestazioni e progetti avviati e promossi

29/03/2007 00:00

Banca d'Italia risponde alle domande del Rotary Serve ancora la Banca d’Italia?, titolo provocatorio per un incontro promosso a Odolo dal Rotary Valsabbia del Centenario, guidato da Nicola Bianco Speroni, a cui stato invitato a rispondere il direttore della filiale di Brescia Marcello Callari.

08/10/2007 00:00

«Il futuro dell’energia passa dal risparmio» Il direttore generale di Asm Elio Tomasoni, nei giorni scorsi stato ospite a Odolo del Rotary Valsabbia.
Nicola Bianco Speroni, segretario del sodalizio, ci fa una sintesi del suo intervento. Argomento interessante, pubblichiamo volentieri.

20/12/2016 10:30

La Croce di Gerusalemme a Nicola Bianco Speroni Il riconoscimento attribuito dai Frati Francescani della Custodia di Terra Santa all’imprenditore odolese, per la sua attività filantropica

17/04/2017 08:00

La Repubblica Islamica dell'Iran Un territorio grande cinque volte l’Italia, sfugge a qualsiasi stereotipo diffuso in Occidente. Ce lo racconta Nicola Bianco Speroni che l’ha percorsa incontrando politici, religiosi e studenti sulle tracce di due documentaristi dell’Ottocento




Altre da Valsabbia
24/09/2021

Un premio per la promozione del territorio

Lo assegnerà questo sabato l’Ecomuseo del Botticino all’iniziativa culturale che si è contraddistinta nel corso di quest’anno

24/09/2021

Caccia, Girelli: «La Regione mette una pezza ma non sana l'errore commesso»

Critico il commento del consiglire regionale valsabbino del Pd nei confronti della giunta lombarda sul pasticcio del calendario venatorio

24/09/2021

Caccia, varato un nuovo calendario venatorio

La giunta regionale ha approvato le disposizioni integrative al calendario venatorio regionale 2021/2022 in adeguamento al parere Ispra per ovviare alla sospensione del Tar. Da questo sabato si torna a sparare

24/09/2021

Velocità in eccesso di 0,1 km orari

Si badi bene: 0,1 e non la pericolosissima esagerazione di un intero chilometro orario in più. E scatta la multa. La segnalazione di un lettore

(12)
24/09/2021

Variante di Lavenone: ancora incognite

Archiviato l’accordo con la CMC di Ravenna per le note insolvenze, pronto è l’appalto con la Collini Spa di Pinzolo ma...

23/09/2021

Appuntamenti d'autunno alla Rocca d'Anfo

La più grande fortezza napoleonica d'Italia sarà il palcoscenico del ricco calendario di eventi autunnali in Valle Sabbia

23/09/2021

Due ragazze speciali e un viaggio in Umbria

Tra qualche giorno Elisa e Sara partiranno da Agnosine per Perugia per affrontare una grande sfida terapeutica. Darà loro una mano economicamente una bella iniziativa di solidarietà legata ad una recente pubblicazione

23/09/2021

Banca Valsabbina prosegue l'investimento nel Fintech

Acquisito il 9,9% di “Prestiamoci” piattaforma innovativa di prestiti tra privati (P2P Lending)

23/09/2021

Arte da fuori classe, da studenti a guide turistiche

Grande successo in agosto per l’iniziativa che ha coinvolto i ragazzi del Battisti di Salò nelle visite guidate ai musei valsabbini. L’esperienza si ripeterà anche il prossimo anno

23/09/2021

Caccia, Girelli: «Regione Lombardia ancora una volta imprecisa e poco attenta nelle procedure»

«Invece di esprimere solidarietà ai cacciatori, che sono i primi penalizzati dalle scelte di Regione Lombardia, gli esponenti della Lega Nord...