24 Gennaio 2016, 15.07
Val del Chiese Storo
Teatro ed impegno civile

Del Tav e del Malaffare

di Redazione

Serata teatrale organizzata dall'associazione DOC questa domenica 24 gennaio, alle 21 al teatro Santa Croce di Lodrone. Per l'occasione il gruppo teatrale "Teatri della Viscosa" porterà in scena uno spettacolo dal titolo: "NO TAVevo detto"


"NO TAVevo detto" porta in scena attraverso Maria, una giovane ferroviera, la storia del TAV in Italia.
Attraverso di lei si viaggia nel tempo e nello spazio, attraversando decenni di "malaffare e devastazioni ambientali".

«Un percorso di COSCIENZA e CONOSCENZA che ha il compito di svelare agli occhi dello spettatore l'inquietante realtà celata dietro la costruzione di una grande opera» affermano i promotori.

Attraverso comicità, umorismo, satira, musica e canzoni, i Teatri della Viscosa portano in scena il lavoro di inchiesta che da anni il movimento NO TAV svolge in tutta Italia, per evidenziare il nuovo modo di fare affari in maniera irresponsabile e criminale nascosto dietro questa "Grande Opera".

«Uno spettacolo teatrale sull'Alta Velocità che vuole informare e incuriosire. Perché la costruzione del nostro futuro passa attraverso le nostre scelte e questa è l'espressione inequivocabile del nostro pensiero».



Aggiungi commento:

Vedi anche
20/04/2017 07:19

Teatro della memoria Al Teatro Santa Croce di Lodrone, uno spettacolo teatrale che racconta con ironia e poesia la vicenda dei "treni della felicità". Questo venerdì alle 21, ingresso libero 

19/02/2020 10:57

«Medóler», sesta e settima replica Sarà replicato in questo fine settimana al Teatro Centro Lucia di Botticino lo spettacolo di teatro e musica allestito dalla Compagnia Teatro Oratorio di Botticino Mattina

12/01/2018 09:45

«Lettera a don Milani» Andrà in scena questa sera, venerdì 12 gennaio, e in replica domenica 14 lo spettacolo che il Teatro Gavardo ha dedicato al grande sacerdote e maestro, scomparso a soli 44 anni. Prima dello spettacolo la presentazione del libretto dell’Avis 

09/12/2017 08:00

«La Bella e la Bestia» Andrà in scena domani, domenica 10 dicembre, presso il Teatro comunale di Vobarno lo spettacolo per bambini targato “Il Nodo Teatro” con la regia di Raffaello Malesci 

14/03/2019 08:00

«Vita da clown» Cosa si nasconde dietro al trucco di un clown? Lo scopriranno questo sabato, 16 marzo, gli spettatori dello spettacolo di Alberto Cella e Raffaello Malesci, in scena al Teatro comunale di Vobarno




Altre da Val del Chiese
01/08/2021

Ritrovata e soccorsa in fondo a un dirupo

Dopo ore di ricerche è stata fortunatamente recuperata la signora di Trento scivolata per 25 metri nei boschi sopra Roncone. Sul posto il Soccorso Alpino e i Vigili del Fuoco

31/07/2021

Bondone verso il voto

A poco più di due mesi dalle elezioni il comune di Bondone ha una sola candidata per il ruolo di sindaco

26/07/2021

Massimo Salvagni nuovo presidente della Pro Loco

Succede a Daniela Baldracchi. Tra gli obiettivi del suo mandato ulteriori prospettive turistiche su Boniprati

26/07/2021

Saluti e ringraziamenti

Nell’occasione della festa patronale la comunità di Prezzo ha salutato i sacerdoti che per sette anni hanno guidato la parrocchia

25/07/2021

Nuovo direttore al Cedis

Dal prossimo primo agosto il ragioniere Franco Berti sarà direttore del Consorzio elettrico di Storo

23/07/2021

Tornano i «Martedì della Pieve»

Dopo un anno di pausa forzata a causa dell'emergenza Coronavirus torna l'apprezzata iniziativa del Gruppo “Amici della Pieve” di Condino

22/07/2021

Una vita in malga

Malga Vacil, a monte di Storo, è gestita dai coniugi valsabbini Crescini da ormai sette anni. Ad occuparsi dell'allevamento in zona sono quasi tutti bresciani, e molte donne

21/07/2021

Il saluto a parroco e curato

In occasione della festa patronale a Prezzo il saluto al parroco don Vincenzo Lupoli e a don Michele Canestrini che lasciano per nuovi incarichi pastorali

20/07/2021

Al via in Valdaone «Fungolife»

Sabato 31 luglio da Bianca, in Valdaone, si terrà la 21esima edizione della tradizionale manifestazione micologica

19/07/2021

Dalla Rurale nuovi bandi per le Associazioni del territorio

160.000 euro per il sostegno di investimenti materiali e progetti in ambito formativo culturale e sociale. Ecco come partecipare