25 Novembre 2021, 09.20
Val del Chiese
Personaggi

Ricordando Luciano Fusi

di Gianpaolo Capelli

Domenica 13 novembre 2021 alla messa della festa del ringraziamento dei coltivatori della Valle del Chiese, nella chiesa Madonna del Rosario di Baitoni, mancava il contadino “doc” locale, per passione, Luciano Fusi. VIDEO


Alcuni mesi fa, all'inizio dell'estate, Luciano se ne è andato improvvisamente.
Usciva da mesi di ospedale per un incidente verificatosi nella galleria dopo Anfo prima del Natale del 2020.
Si stava rimettendo bene dopo lunghe riabilitazioni ed era pronto nuovamente anche se in tono minore ad affrontare i lavori campestri a cui teneva molto.

Perchè agricoltore per passione?
Luciano dopo aver frequentato le professionali ad Albissola Superiore con i compaesani Zanini Pierino, Lino Zaninelli e il cugino Zuccatti Mansueto, da poco deceduto in Nuova Zelanda, era ritornato a casa con il diploma di calzolaio, attività che non ha mai svolto.
Negli anni ‘60 la ricerca di manodopera nell'edilizia era tanta e Luciano ne entra a far parte lavorando principalmente nei cantieri di Madonna di Campiglio della impresa Grassi di Storo.
Luciano segue nel lavoro gli elettricisti che fanno gli impianti negli appartamenti e negli alberghi.

“Impara l'arte e mettila da parte” dice un proverbio.
Infatti Luciano guarda con passione il lavoro degli specializzati del settore.
Oltre che guardare, piano piano fa suo quel lavoro che lo appassiona, e la sua voglia di sapere ed imparare lo porta ha diventare un bravo operaio specializzato del settore.
Entra a far parte della ditta GR di Darzo e svolgerà la mansione di elettricista fino alla pensione.

La passione di Luciano è un altra, fare il contadino, seguire le orme paterne.
Nel tempo libero aiuta il papà Costante nei lavori campestri di cui ha bisogno.
Costante, da buon “Gabì”, nella sua vita ha fatto il contadino per necessità, lasciando la passione in secondo piano.
Possiede campi e terreni a Baitoni, a mezza montagna, ai Casali e a Malga Alpo, il lavoro è tanto dalle stalle alle stelle e Luciano non si tira indietro.
Durante gli anni che ha affiancato il papà i saperi del padre diventano anche i suoi e quando smette la casacca da elettricista veste quelli di contadino a tempo pieno.

Ogni stagione dell'anno trova Luciano impegnato nei lavori ad essa attinenti.
Pulire i prati e i campi, sfalciare in tutti i posti e le località dove si impegnava anche il padre.
Un compito che impegnava Luciano alla grande.

Non demanda il lavoro a nessuno, veniva affiancato solo dalla moglie Romana.
Grande passione anche per le piante da frutto: ne pianta di ogni tipo in tutti i suoi poderi.
I saperi di papà Costante diventano buoni anche ad incalmare le piante da frutto.
Servizio che presta gratuitamente sempre a chi ha bisogno del suo aiuto.

Nell'estate del 2017 sono andato a trovare Luciano in località Casali sopra Bondone.

Li sotto la ciliegia selvatica, che dà frutti piccoli ma dolcissimi, gli ho proposto di accompagnarmi nel filmato sul mondo del granoturco di una volta, che volevo girare in autunno.
“Vedom”, vediamo, mi dice.

A novembre del 2017 dopo la il raccolto del Nostrano di Storo, abbondante come non mai, tanto che quell'anno vengono conferiti ad Agri 90 oltre 17 mila quintali, individuo la località per fare le riprese.
In località “Al Rock” scendendo da Storo verso Baitoni, presso la casa di Giacomo e Milena Bonomini, splendida, come soggetto, addobbata con il granoturco da poco raccolto e messo ad essiccare come si faceva nel mondo contadino di una volta.

Accompagnato dall'amico Luciano
con la collaborazione della padrona di casa Milena e della figlia Rossella, nel filmato torniamo indietro con i tempi ed andiamo a rispolverare quei saperi che papà Costante e mamma Maria avevano insegnato a Luciano.
Il video allegato ne è testimone.

Luciano, dedicandoti questi miei pensieri nel tuo ricordo, ringraziandoti della tua amicizia e per la tua disponibilità nei miei confronti, ma verso tutta la nostra comunità di Bondone e Baitoni, saluto tua moglie Romana che nel limite del possibile vuole onorare la tua memoria e continua il tuo lavoro di contadino.

Gianpaolo Capelli

.in foto: Romana e Luciano; Fausto e Milena Al Rock.

Questo ed altri video, con maggior risoluzione, su VallesabbianewsTv





Aggiungi commento:

Vedi anche
13/12/2019 07:05

L'è Nadal ...è Natale Gianpaolo Capelli, attento osservatore nonchè appassionato cultore delle tradizioni, corrisponde col nostro giornale dalla Valle del Chiese. Questa volta in redazione sono arrivati gli auguri di Natale, che estendiamo volentieri a tutti i nostri lettori

10/08/2020 09:14

Ciao «gabi» Luciano Se n'è andato all'improvviso, dopo aver accusato un malore, Luciano Fusi, contadino di Baitoni. Si stava rimettendo da un grave incidente stradale. Il ricordo di un amico

25/02/2019 14:34

Una canzone per Bondone “Il mio paese” è il titolo di un “pezzo” firmato da Fausto Fulgoni, accompagnato in video da un video fotografico composto da Gianpaolo Capelli. VIDEO

20/05/2021 11:15

Storia della pionieristica «GB1 Radio» di Storo Gianpaolo Capelli ci propone l'avventura della prima radio libera di Storo, con tutti i protagonisti che l'hanno resa un punto di riferimento per tanti anni

30/10/2021 06:28

Nozze d’oro col liscio Sono quelle di Gianpaolo Capelli, classe 1945, nato a Bondone il paese dei carbonai, che ci racconta la sua straordinaria esperienza di vita con la musica




Altre da Val del Chiese
01/12/2021

«Insieme Noi for Christmas»

La Cassa Rurale presenta il bilancio sociale ai soci. Cinque incontri in cui verranno presentate le iniziative promosse dall'Istituto a favore di associazioni, soci, famiglie, giovani e imprese

01/12/2021

Riaperta la statale 237 del Caffaro

In anticipo rispetto alle previsioni è stata riaperta la statale 237 del Caffaro, che era stata chiusa nel tratto tra Ponte dei Servi e la galleria Balandin per consentire la bonifica della parete rocciosa

01/12/2021

Scuola outdoor, un'esperienza innovativa

Tra alberi, amache e “learning by doing” in gruppo, l'innovazione introdotta nel distretto scolastico del Chiese

29/11/2021

Settaurense contro Bassa Anaunia in pareggio

La scorsa domenica al Grilli di Storo la Settaurense si è fatta raggiungere al 91° da un gol di Dalfovo. E' finita uno a uno

28/11/2021

Statale del Caffaro (lato trentino) chiusa sino il 29

Demolita la parete rocciosa per allargare la carreggiata nel comune di Comano Terme. I lavori proseguono fino a lunedì

28/11/2021

Cervo colpito, auto ammaccata

Ennesimo animale selvatico abbattuto da un’auto mentre attraversava la strada in orario notturno. Un attimo di paura per il conducente della vettura

27/11/2021

L'ultimo saluto a Silvano Ghezzi

Fino a due anni fa referente presso l'area ecologica di Via Roversella di Storo. Questo sabato pomeriggio i funerali

26/11/2021

25 anni di musica per il Coro Valchiese

Questo sabato, 27 novembre, la corale inaugura le sue uscite natalizie con un'esibizione all'Auditorium di Condino

23/11/2021

A Borgo Chiese la Festa del Ringraziamento

Il tradizionale raduno di mezzi agricoli ha preceduto la celebrazione dell’annuale appuntamento del mondo agricolo di fondovalle

18/11/2021

Le problematiche del turismo invernale

In Trentino si torna a sciare, nonostante l'aumento dei contagi. Ma il Centro traumatologico di Campiglio non potrà riaprire i battenti, con inevitabili disagi