08 Maggio 2022, 09.03
Val del Chiese
Lutto

L'ultimo saluto a Dario Antolini

di Aldo Pasquazzo

Per anni ha gestito il rifugio Trivena in Val di Breguzzo. Questo lunedì i funerali.


Vuoi leggere l'articolo completo?

A) Accedi con il tuo account


B) Registrati nella Community di ValleSabbia News

Registrandoti e acquistando un abbonamento potrai accedere a tuttle le notizie, commentare e usufruire dei servizi di ValleSabbia News (secondo il piano di abbonamento scelto)


REGISTRATI

Leggi qui per avere maggiori informazioni...



Dal 1987, quel rifugio dislocato
a quota 1650 metri in alta val di Breguzzo, era considerato da escursionisti e appassionati di sci alpino, una tappa obbligata. Ad accoglierli e consigliare sul da farsi al rifugio Trivena c’era Dario Antolini che un male che non dà alternative ora se l’è portato via per sempre.

Aveva 70 anni e lascia la moglie Clorita e le tre figlie: Dina, Cristina e Erma. I funerali si terranno nella chiesa di Tione questo lunedì alle 14,30.

Dario era uno che la montagna la conosceva bene e sapeva non solo interpretarla ma gestirla. Dalle alture di quel popolare rifugio lui dispensava consigli utili anche a coloro che lungo quei costoni spesso innevati erano magari dei principianti.

Tra quelle mura, trentini, veneti e lombardi e da ancora più giù li faceva sentire a casa propria. Tutti i componenti il nucleo famigliare erano in grado di recepire quanto la gente effettivamente desiderava, tant’è che spesso e volentieri quella clientela non solo ci tornava ma si affezionava.

La Valle di Breguzzo, gli Antolini l’hanno sentivano un po’ loro anche se il rifugio apparteneva al comune. Tutti quanti in famiglia erano attratti da quella montagna dove la neve spesso è di casa. Di stagione in stagione, loro comunque c’erano sempre.

Dario, tra l’altro, era pure istruttore di sci d’alpinismo e quindi nel contempo forniva consigli utili per non imbattersi in imprevisti. Sapeva distinguere e farti comprendere rischi e problematiche, ma ancora di più aggiungeva eventuali limiti dove era rigorosamente sconsigliabile avventurarsi . Quando il tempo glielo consentiva amava anche mettere ordinatamente su carta anche le sue esperienze di escursionista, per metterle a disposizioni del pubblico. Scartabellando tra gli scaffali si trova Al dos de l’Asen, il Campanile di Trivena, l’Arco dell’Amore e i Cannoni della Val di Breguzzo.

“Da noi – avverte la figlia Cristina – le stagioni iniziano in inverno dal 27 dicembre al 3 di aprile mentre l’arco estivo solitamente inizia da metà giugno per protrarsi sino ad ottobre. Poi il papà per anni ha fatto parte del Soccorso alpino e quindi in momenti belli e non sapeva dove mettere mano”. Ora che Dario è salito ancora più in alto di quelle vette, moglie e figlie stanno valutando il da farsi per il futuro.



Vedi anche
13/07/2019 09:51

L'ultimo saluto a Lino Zaninelli Venuto a mancare ieri mattina all'Alpo a monte di Bondone, il 72enne era conosciuto per aver gestito per anni il Rifugio Ai Casai. Lunedì i funerali

23/01/2016 09:22

L'ultimo saluto a don Dario Si svolgeranno questa domenica, 24 gennaio, a Pieve di Bono, i funerali di don Dario Marzadri, che svolto il suo servizio pastorale in numerosi centri della Valle del Chiese

27/08/2015 07:00

L'ultimo saluto a Emilia Perotti Saranno celebrati questo pomeriggio alle 15.30 a Condino i funerali della signora che per mezzo secolo ha gestito un negozio e pasticceria nel paese

29/12/2021 09:43

L'ultimo saluto a Elvio Balduzzi Per 61 anni era stato sagrestano e poi anche gestore della cantieristica comunale. Oggi, mercoledì, i funerali

14/02/2019 15:40

L'ultimo saluto a Caterina Gnosini Cordoglio a Daone per la scomparsa della donna che con il marito Livio aveva gestito per quasi mezzo secolo il Bar Centro. Venerdì i funerali




Altre da Val del Chiese
27/06/2022

Festa San Vigilio a Trento, scoperto nuovo affresco

È ora visibile tutti i fedeli l’affresco recuperato all’interno del duomo di Trento, il cui restauro è stato inaugurato nel corso della festa patronale
VIDEO

22/06/2022

«Non possiamo fare sacrifici solo noi»

Gli operatori turistici del lago d'Idro dicono di comprendere le esigenze dell'agricoltura e chiedono innovazione: «Di acqua ce ne sarà sempre di meno, per tutti, svuotare il lago non è la soluzione»

21/06/2022

«I campi hanno sete, ci vuole un metro di lago in più»

Coldiretti, Confagricoltura e Copagri, hanno chiesto al Prefetto di poter utilizzare l’acqua del lago d’Idro, in deroga alle concessioni. A fine mese il Consorzio di bonifica potrebbe essere costretto a chiudere i rubinetti

20/06/2022

«Il contratto di fiume? Facciamolo serio»

Si è tenuto a Pieve di Bono questa domenica sera il primo incontro organizzato dalla "Federazione delle associazioni che amano il fiume Chiese ed il lago d'Idro" per trattare sul territorio il tema "Contratto di Fiume". Cinque gli incontri, stasera (lunedì) tocca a Idro

20/06/2022

Agli Amici del Gi il primo Memorial Gino Marini

In occasione del torneo calcistico andato in scena sabato scorso al Grilli di Storo, tanta commozione fra gli amici e i familiari del “Gi”

20/06/2022

Attenzione alle zecche

E' arrivata l'estate: le belle giornate e il caldo invitano a passeggiate ed escursioni in campagna e montagna; ma attenzione al pericolo zecche!

 

17/06/2022

Sappi, prevenzione e sicurezza sul lavoro

Una giornata di formazione dedicata alla prevenzione e alla sicurezza sul lavoro aperta anche all’esterno quella proposta dalla cartiera di Condino

16/06/2022

Acque del Chiese: cosa sta facendo Trento?

La domanda, sotto forma di interrogazione alla Pat è del consigliere Alex Marini, che ha preso spunto dalla posizione assunta nei giorni scorsi dai sindaci dell'Eridio e dal presidente del Bim

14/06/2022

Il vincitore è Paolo Veronese

Al gardesano di Toscolano Maderno il primo premio del contest di poesia promosso dai giornali online di Rete Bresciana (BsNews, CalcioBresciano, GardaPost e ValleSabbiaNews) e da “La Cassa Rurale - Adamello Giudicarie Valsabbia e Paganella”. Ecco tutti gli altri premiati

14/06/2022

La Festa del Corpus Domini

Sul calendario la festa del “Corpus domini” è segnata in questo 2022, il 16 giugno.
VIDEO