26 Dicembre 2020, 16.53
Rime

Anno nuovo

di Andus Aristo

Pubblichiamo volentieri questa poesia inviata in redazione dal prof. Andus Aristo, amministratore, uomo di scuola e di intelletto. E la facciamo nostra per augurare un buon anno nuovo a tutti voi


Dovremo forse assaggiare la mancanza di sole
per capire il dolore di un bacio non dato
di una carezza senza mani?
Si morirà per cose non dette
per cose non fatte

Anno nuovo
Non perdere i tuoi fiori
e sgretola le tue mura
Vogliamo tornare ad essere viaggiatori
come i lupi nelle forre

E vogliamo colorare gli aggettivi
con i fiori di lillà
E ancora vogliamo sognare
una trama di soli
allo scoccare della mezzanotte

Anno nuovo
Non farci provare l'esilio del buio
Se dico luce forse non avrò il chiarore
Se dico amore forse non troverò la passione

Ma se dico speranza
Oh anno nuovo
non racontami bugie
Porta nella tua nuova novella
il lieto inizio.

Andus Aristo



Aggiungi commento:
Vedi anche
15/09/2009 09:00

Auguri di buon anno scolastico Una lettera aperta per augurare un buon anno scolastico. L’ha inviata agli studenti di Villanuova l’assessore all’Istruzione.

02/06/2015 08:00

Di nuovo un successo grazie agli Alpini Riceviamo e pubblichiamo volentieri i ringraziamenti che una mamma vuole rivolgere a nome di tutti alle Penne nere di Ponte Caffaro per il sostegno nell’organizzazione della festa di fine anno della scuola dell’infanzia

22/12/2011 07:56

Auguri in versi Come ogni anno, il “nostro” Nerino Mora si presenta puntuale all’appuntamento con un pensiero natalizio in versi dedicato a tutti noi. Pubblichiamo volentieri.

30/05/2019 11:25

Preseglie, primo cittadino Pietro Andus Aristo Con il 62,01% dei voti è stato eletto sindaco di Preseglie Pietro Andus Aristo con la lista “Insieme per Preseglie” 

01/01/2021 09:00

«Esprimi un desiderio», un video di voci e immagini per augurare un 2021 migliore La Commissione Politiche Giovanili di Sabbio Chiese augura a tutti un 2021 ricco di salute, con tanta voglia di tornare a sognare e a vivere
• VIDEO



Altre da Terza Pagina
25/01/2021

«'l pa dele grèpole»

Una tradizione ancora in voga in alcune zone della Valsabbia quella di realizzare del pane con i ciccioli del maiale

25/01/2021

Il ricordo della prigionia nelle parole di un reduce valsabbino

Il Giorno della Memoria, a Villanuova, quest'anno si veste delle parole di Nicola Cocca, un villanovese testimone dell'internamento nei lager che ha lasciato alla comunità la sua testimonianza diretta

25/01/2021

Il genocidio degli ebrei

Mercoledì 27 gennaio il mondo ricorderà il genocidio degli ebrei durante la seconda guerra mondiale. Nell'impossibilità, quest'anno, di partecipare a manifestazioni, cineforum e dibattiti, non ci è comunque impedito di leggere, riflettere e pensare

25/01/2021

Tra Memoria, Ricordo e bombardamento

Le ricorrenze civili nazionali del Giorno della Memoria (27 gennaio) e del Giorno del Ricordo (10 febbraio) si intrecciano con l’anniversario del bombardamento (29 gennaio) con tre iniziative quest'anno trasmesse in streaming

21/01/2021

Il lavoro oggi, in prosa o in poesia

L'associazione culturale “La Rosa e la Spina” propone un concorso letterario gratuito per autori in età da lavoro che vogliano raccontare la propria esperienza. Per partecipare c'è tempo fino al 31 marzo

20/01/2021

Sanremo si farà, e (forse) con il pubblico in sala

Dal 2 al 6 marzo le date del Festival della Canzone italiana 2021. L'annuncio della presenza del pubblico – ormai quasi certa - scatena un mare di polemiche sui social e nell'ambiente musicale

20/01/2021

L'arte di Fabrizio Gandi

Uno sguardo sull’attualità quello espresso attraverso le opere del ciclo “Migrantes”, composto da una serie di sculture in terra cotta bianca, che emoziona e stimola riflessioni del cuore e della mente.

19/01/2021

Il teatro dei colori

Oggi la "cartolina" di Alfredo Bonomi ci porta sulla Corna Blacca, scenario per certi versi surreale, cantato da artisti e poeti, ricordando un amico

18/01/2021

Biblioteca «take away»

In tempo di coronavirus la Biblioteca comunale si è dotata di una nuova modalità di gestione dei prestiti, utilizzando un “lockers” all'esterno dell'edificio

12/01/2021

La biblioteca ti regala un libro

I residenti, le associazioni e gli enti del paese potranno scegliere da un apposito elenco uno o due libri da “regalarsi”, passando a ritirarli o ricevendoli direttamente a casa